12°

23°

Provincia-Emilia

Incidente ferroviario a Piacenza: nessun ferito ma gravi ritardi sulla linea

Ricevi gratis le news
9

Una ruota del locomotore dell'Espresso 1910 Napoli-Milano è sviata dal binario poco prima delle 6 fra Pontenure e Piacenza. Non ci sono stati feriti ma il traffico ferroviario sulla linea è stato paralizzato fino alle 6,45. La circolazione dei treni poi è stata riattivata sull'altro binario.
L’incidente ha provocato ritardi, ovviamente anche ai treni che passano a Parma. Alla ripresa del traffico ferroviario, i convogli regionali sono stati fatti circolare a senso unico alternato fra Pontenure e Piacenza, con ritardi fino a 30 minuti, secondo quanto riferito dalle Ferrovie dello Stato.
Per quanto riguarda i treni a lunga percorrenza, Espressi e Intercity, in direzione sud sono stati fatti circolare sulla linea, mentre da sud a nord sono stati deviati via Modena-Verona o via Fidenza-Cremona, con ritardi di circa un’ora dovuti all’allungamento del percorso.
Le carrozze dell’Espresso 1910, con i viaggiatori a bordo, sono state riportate a Pontenure. Da Parma arriva un altro locomotore per il convoglio, diretto a Milano.
I tecnici Fs sono al lavoro per risistemare sul binario il locomotore sviato, poi sono previsti altri controlli prima della ripresa completa della circolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Saverio

    19 Gennaio @ 03.30

    Direi un preavviso alla catastrofe , la manutenzione ordinaria sui treni non viene fatta dovutamente e poi si staccano le ruote , questa mattina ero su un ICN 751 Reggio Calabria -Milano Centrale (Spostato sulla Verona-Milano) dopo 100 minuti di ritardo e un viaggio di 12 ore + 110 minuti mi sono visto fumare vari regionali nella stazione di Bologna Centrale diretto a Parma,il capo treno del ICN 751 mi aveva avvisato della situazione dicendomi e sviato un treno tra Fidenza e Piacenza nel caso devi arrivare a Parma prendi un regionale sono di fascia A e quindi dovrebbero viaggiare almeno fino a Parma , nella stazione di Bologna Centrale gli annunci parlavano di un problema tecnico alla linea giustificando i ritardi dai 30 minuti a salire su fino a 150 minuti e oltre sapendo la situazione e i problemi che ne sarebbero scaturiti prendo un regionale con 90 minuti di ritardo concludo dicendo il mio viaggio e durato circa 16 ore dovevo impiegarne circa 13 , e l'episodio che si staccano le ruote dai locomotori e molto grave ma ancor più grave e che i treni IC (Inter City) e ICN (Inter City Notte) non hanno meno 20 o 30 anni come carrozze.

    Rispondi

  • Gian Antonio

    18 Gennaio @ 22.26

    da Solignano a Viareggio e tanti altri, io credo che siano ormai troppi gli incidenti ferroviari e penso necessitino comissioni di specialisti miste a commissioni popolari per valutare onestamente la manutenzione e il controllo di tutto il materiale rotabile treni compresi

    Rispondi

  • Andrea

    18 Gennaio @ 14.54

    Questo non è che l'ennesimo segnale della deriva verso lo sfacelo più totale della tratta Bologna - Milano a minor redditività dopo l'entrata in servizio dell'alta (si fa per dire) velocità. La Scarsa manutenzione a infrastrutture di rete e materiale rotabile portano inevitabilmente a incidenti di questo tipo. Per non parlare poi dell'attenzione dedicata a chi pazientemente aspetta notizie in stazione, soprattutto in situazioni di emergenza come questa. Ha fatto bene chi ha deciso di andare a casa o usare un proprio mezzo poichè dagli annunci e, più spesso, dai silenzi, trapela la totale mancanza di controllo della situazione

    Rispondi

  • io

    18 Gennaio @ 13.03

    normalmente, "finire sul giornale" dovrebbe essere un chiaro segnale per i vertici di un ente o di un'impresa privata; quando ci si mette di mezzo la stampa perchè qualcosa non funziona bene i dirigenti si adoperano per recuperare credibilità. la cosa frustrante nelle ferrovie è invece che più la stampa "bastona" più loro se ne fregano; nessun attaccamento al proprio lavoro, nemmeno un po' di orgoglio per cercare di dire "almeno ci ho provato". Se ci fosse un concorrente a trenitalia forse le cose cambierebbero.

    Rispondi

  • Pier Francesco

    18 Gennaio @ 12.29

    Credo che la situazione peggiore sia la generale disinformazione all'utenza. Dovevo prendere l'Eurostar per ROMA delle 6.56: il treno era segnalato in ritardo e in sottofondo un laconico messaggio annunciava che il convoglio "è stato deviato sulla linea alta velocità", che per un profano vuol dire tutto e niente! Che significa? Non potevano semplicemente dire che causa deragliamento i treni che sopraggiungevano dalla tratta interessata non sarebbero arrivati? E intanto noi paghiamo per usufruire dell'ENNESIMO DISSERVIZIO...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»