-4°

Provincia-Emilia

Corradi: "No alle coltivazioni Ogm" Ma Rabboni: "Noi contrari da sempre"

2

 Il consigliere regionale della Lega Nord, Roberto Corradi, ha presentato una risoluzione con la quale chiede alla Giunta - si legge in una nota stampa -  "di rivedere la posizione pro-Ogm, difesa da Vasco Errani, che in veste di presidente della Conferenza Stato-Regioni si appresta (in occasione della prossima riunione del 28 gennaio p.v.) a liberalizzare le coltivazioni Ogm".
Per Corradi “la scelta di Errani e di Rabboni (assessore regionale all’Agricoltura, ndr) di sposare la linea pro-OGM, portata avanti nel più assoluto riservo e senza alcun confronto con il mondo agricolo e con i consumatori, è estremamente grave. Se tra pochi giorni la Conferenza Stato-Regioni, malgrado il ben noto parere contrario del Ministro dell’Agricoltura, Luca Zaia, dovesse autorizzare comunque le coltivazioni Ogm (come annunciato dalla stampa), saremmo in presenza di un atto che creerà danni gravissimi, non solo in termini di immagine, alle nostre produzioni agroalimentari d’eccellenza (Parmigiano-Reggiano, Grana Padano, ecc…).”
"Articoli apparsi sulla stampa nazionale - continua il comunicato - hanno riferito che le Regioni che hanno 'spinto' maggiormente per il 'via libera' alle coltivazioni Ogm, sono state le cosiddette 'regioni rosse', Emilia-Romagna, Toscana e Marche".
Conclude Corradi: “Errani e Rabboni non hanno mai dato nessuna informazione o comunicazione sulla loro intenzione di aprire agli Ogm i campi della nostra Regione.  Probabilmente hanno agito 'sotto banco' sapendo che il Consiglio Regionale ha sempre espresso indirizzi contrari agli Ogm.   Se Errani e Rabboni non faranno 'marcia indietro' rivedendo la loro posizione, il 28 gennaio 2010 sarà ricordato come la data del 'de profundis' per le produzioni tradizionali e giorno infausto per i consumatori.   La Lega Nord, ed il Ministro Zaia per primo, continueranno a battesi a favore degli agricoltori e dei consumatori, contro chi, con gli OGM, vuole distruggere la qualità ed il mercato dei prodotti tradizionali, ignorando le richieste del mondo agricolo.”
La risoluzione, presentata dal Consigliere leghista, mira ad impegnare  la Giunta a rivedere l’annunciata posizione favorevole all’introduzione di coltivazioni Ogm e a vincolare Errani ad esprimere, in sede di Conferenza Stato-Regioni, parere contrario  impegnandosi a non autorizzarle in Emilia-Romagna.

LA RISPOSTA DI RABBONI  - “A proposito di OGM qualcuno sta prendendo lucciole per lanterne. La Regione Emilia-Romagna e con essa il suo presidente Vasco Errani è da sempre contraria alla coltivazione di organismi geneticamente modificati.”, risponde l'assessore regionale all'agricoltura Tiberio Rabboni.  “E’ bene ricordare – spiega Rabboni – che siamo tra i protagonisti del movimento delle Regioni europee 'ogm free', che la legge regionale fa divieto di coltivare organismi geneticamente modificati nel territorio dell’Emilia-Romagna, che consideriamo gli ogm una minaccia al valore delle produzioni tipiche agroalimentari che hanno nella naturalità il loro punto di forza, nonché un pericolo per quella biodiversità per la cui difesa stiamo investendo consistenti risorse.”
“Quanto alla proposta di indirizzi per la coesistenza di coltivazioni ogm autorizzate da Bruxelles e di coltivazioni tradizionali – aggiunge Rabboni – si tratta di un atto che verrà sottoposto alla Conferenza Stato-Regioni per rispondere a un adempimento europeo e al momento nessuno ha gli elementi per poter affermare che verrà approvato. Peraltro questo atto  fa seguito a una legge del precedente governo Berlusconi che aveva disciplinato la coesistenza, contro la quale le Regioni hanno fatto ricorso alla Corte Costituzionale vincendolo”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fabio

    21 Gennaio @ 08.49

    Mi chiedo se quando parlate di OGM sapete di cosa state parlando. Probabilmente no. Nessuno ha spiegato alla gente cosa siano, se non un brutto mostro, che risulta alquanto populista demonizzare e scacciare. Discussioni serene e trasparenti, no grazie.

    Rispondi

  • catone

    20 Gennaio @ 18.55

    Mi auguro che la smentita sia veritiera. Sarebbe intollerabile la scelta di favorire coltivazioni OGM. La domanda che molti farebbero, io per primo, anche al riguardo dei politici, sarebbe: "A CHI GIOVA?"

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

2commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

1commento

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta