-2°

Provincia-Emilia

Don Matteo: "Collecchio sa fare del bene"

Don Matteo: "Collecchio sa fare del bene"
0

di Gian Carlo Zanacca
Collecchio è  un paese aperto e solidale, pronto ad aiutare chi ha bisogno.
Così lo giudica don Matteo Visioli: «L'anno appena finito - ricorda il parroco - è stato un anno segnato dalla crisi che ha colpito anche alcune famiglie di Collecchio. Abbiamo ricevuto richieste di aiuto da parte di famiglie e persone che hanno perso il lavoro o la casa. E’ iniziata per alcune famiglie una fase di precarietà mai sperimentata prima».
Ma da queste nuove povertà sono nati anche elementi positivi. Ancora don Matteo: «Collecchio si è dimostrata pronta alla solidarietà, generosa ed attenta ai bisogni delle persone». E per dare ancora più vigore alle sue parole, il parroco rivela un episodio avvenuto durante il periodo natalizio, «quando ho trovato due pacchi di alta gastronomia davanti alla porta della canonica. Un signore mi ha chiamato chiedendomi  espressamente che fossero donati a due famiglie bisognose del paese».
A Collecchio persone come questo anonimo signore citato da don Matteo formano in modo discreto un sottile tessuto di solidarietà. «Pensate che una famiglia devolve 100 euro ogni mese da mettere a disposizione per una famiglia in difficoltà».
Don Matteo ha anche parlato dei dati relativi al 2009. Confermano la crescita demografica del paese, con ripercussioni importanti anche per quanto riguarda la vita della comunità religiosa.
«Negli ultimi anni - spiega il parroco -  abbiamo aperto le porte a nuove famiglie giovani grazie ad una politica urbanistica volta ad incrementare il numero della popolazione residente».

E questa tendenza, secondo don Matteo, «andrà incontro ad un assestamento nei prossimi anni, legato ad una popolazione in linea con la capacità di accoglienza del paese stesso».
 Lo scorso anno i battesimi sono stati 78, quasi il doppio rispetto al 2000 quando furono 42. «Questo significa una maggiore natalità legata anche a nuovi quartieri come Collecchio nord, abitato prevalentemente da coppie giovani».
Nei prossimi anni si verificherà quindi  un aumento delle cresime, delle comunioni, e contestualmente della popolazione scolastica.
Nel 2009 le cresime sono state 79 con un leggero aumento nel corso di 9 anni: nel 2000 furono 66. Le prime comunioni sono state 83,  di poco superiori al 2000 quando furono 79.
Un dato particolarmente interessante riguarda quello dei matrimoni celebrati in chiesa. Lo scorso anno sono stati 22, lo stesso numero del 2008, ma  il  dato sulle nozze risulta in lieve flessione rispetto al 2000,  quando furono 26.
«Alla preparazione del matrimonio hanno partecipato 36 coppie. Di queste 22 lo hanno celebrato a Collecchio. Le altre fuori dal Comune, cioè in altre parrocchie. Ma sempre con rito religioso».
 Infine i funerali celebrati lo scorso anno sono stati 112. «Un numero alto»,  secondo don Matteo. Sono stati 105 nel 2007 e 129 nel 2008, mentre nel 2000 furono 94.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio