14°

28°

Provincia-Emilia

Chiusura delle poste di Borgotaro, Motta: "Il Governo non presidia i comuni montani"

Ricevi gratis le news
1

«Come il collega Mauro Libé, nelle scorse settimane, ho depositato un’interrogazione sulla chiusura dell’ufficio postale di Borgotaro, a cui il viceministro Paolo Romani ha risposto ieri (mercoledì 20 gennaio) in Commissione Trasporti - scrive la deputata Carmen Motta del Pd in un comunicato stampa -. Il Governo mi ha ribadito che allo stato attuale, la decisione di Poste Italiane di interrompere l’apertura pomeridiana dell’ufficio postale di Borgotaro è confermata. La decisione è stata giustificata con il fatto che nell’Alta Val Taro sono ubicati 25 uffici postali, 15 dei quali sono aperti tutti i giorni e uno di questi, quello di Fornovo, è aperto per due giorni alla settimana anche al pomeriggio. Inoltre è stato sostenuto che sempre a Borgotaro è attivo un secondo sportello delle poste, in località Ostia di Borgo Val di Taro che, a detta del Governo, si trova a soli 100 metri dall’ufficio postale del capoluogo».
«Sappiamo bene che la realtà è ben diversa - continua la Motta - : l’ufficio di Ostia di Borgo Val di Taro si trova a più di 10 km dal capoluogo e non a 100 metri ed è aperto per sole tre mattine a settimana mentre l’ufficio postale di Fornovo dista oltre 40 km. È del tutto evidente quindi che da parte di Poste Italiane e del Governo, il cui compito è di vigilare sulla qualità dei servizi offerti, non vi è alcuna intenzione di salvaguardare le specificità dei comuni montani nei quali il servizio svolto dagli uffici postali è anche sociale e di presidio per l’erogazione di servizi universali. Ho inviato una lettera al direttore della filiale di Parma dott. Giancarlo Giannotti per chiedere anche a lui maggiori dettagli circa il cosiddetto ‘piano di ottimizzazione’ delle Poste. E’ certo comunque che il mio impegno per la nostra montagna continuerà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • clara Lusardi

    21 Gennaio @ 10.34

    Per motivi di lavoro,io sono a Parma tutti i giorni dalle otto alle 18,30 e anche il sabato mattina lavoro.1 mese fa mi sono trovata una raccomandata da ritirare,ed ho preso un permesso dal lavoro per poter stare a casa a rititrare la raccomandata perche io a casa non ho nessuno.LA SORPRESA???????????????HO DOVUTO PAGARE 50 CENTESIMI DI DEPOSITO PERCHE ERA UNA SETTIMANA CHE ERA IN GIACENZA,E CHE PER OVVI MOTIVI NON POTEVO RITIRARLA,lascio a voi il pensiero .Dico,ancora una volta,che noi della motagna non abbiamo NESSUNA AGEVOLAZIONE perche siamo abbandonati da tutti e da tutto.Spero davvero che qualcuno possa davvero far riaprire l ufficio postale perche da noi ci sono tante famiglie che vivono nelle frazioni abitate da tanti giovani che fanno i pendolari come me e ci sono tanti tantissimi PER FORTUNA anziani soli che non o per la neve o perche mancano i mezzi non possono venire al Borgo in mattinata e non possono andare all ufficio postale .AIUTATECI E DITE LA VOSTRA VOSTRA,grazie Clara

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti