-3°

Provincia-Emilia

Giovane separata trova la casa distrutta: denunciato l'ex suocero

Giovane separata trova la casa distrutta: denunciato l'ex suocero
13

Ha devastato la casa di una 30enne reggiana, facendo danni per 40mila euro: ha preso di mira sanitari, mobili, persino una ringhiera che è stata divelta. Nella furia devastatrice, ha portato via l'album con le foto del matrimonio. Con queste accuse è stato denunciato per danneggiamento il padre di un 25enne residente a Reggio, ex marito della giovane: i carabinieri del Ris di Parma infatti hanno trovato tracce di sangue, ricondotta all'ex suocero della vittima. Il 25enne inoltre è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e stalking.

La vittima della furia devastatrice è una 30enne di Reggio, dirigente d'azienda. Nel 2008 ha sposato il 25enne che però dopo circa 6 mesi ha cominciato ad essere violento. La picchiava con schiaffi, pugni in testa e durante le liti la buttava per terra. Così lei ha chiesto la separazione. Il marito non si è dato per vinto e ha iniziato a perseguitarla, tanto che la 30enne ha dovuto trasferirsi temporaneamente dai genitori. E a carico del giovane è stato emesso un divieto di avvicinarsi alla donna e di recarsi nei luoghi da lei frequentati di solito. Nel 2009 i due si sono riavvicinati, lui ha promesso di mettere la testa a posto e così la coppia si è riformata. Le violenze però sono ricominciate dopo poco tempo. Nel maggio dell'anno scorso la 30enne ha ottenuto di nuovo l'allontanamento del marito.

Quando è rincasata, però, nei giorni scorsi la donna ha trovato danni dappertutto: i termosifoni divelti, i lampadari smontati e spaccati, le casette della luce divelte dal muro e gettate per terra con fili elettrici pericolosamente scoperti, letti e divani completamente squarciati, vasca da bagno, lavandini e sanitari spaccati, ringhiere e scalini di tutti e tre i piani della casa divelti e spaccati, elettrodomestici distrutti, televisore da 50 pollici gettato a terra e riempito d’acqua. Nel frattempo, il giovane è andato a casa degli ex suoceri,  secondo quanto riferiscono i carabinieri: ha tappezzato il pianerottolo del condominio di foto e biglietti, ha acceso uno stereo a tutto volume e ha lasciato un mazzo di rose.

Ma la giovane si è rivolta ai carabinieri. Nel corso delle indagini, i militari della caserma cittadina di via Adua hanno trovato tracce ematiche. I Ris di Parma hanno trovato un profilo genotipico che è risultato essere quello dell'ex suocero della vittima. Il padre del 25enne è stato denunciato per i danneggiamenti. Il figlio invece ha una denuncia per maltrattamenti e stalking. I carabinieri non hanno reso note le generalità delle persone coinvolte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    23 Gennaio @ 17.42

    "er mia fortuna non ho mai avuto problemi con gli uomini: sono felicemente sposata da 43 anni e ci vogliamo bene come i primi tempi." Preseumo che non sei sposata con un uomo.

    Rispondi

  • maria

    23 Gennaio @ 10.38

    E io che cosa ho detto: se ha dei problemi va chiuso in un istituto psichiatrico, ma al padre una bella lezione andrebbe data. E per quanto riguarda l'ego maschile sono sempre gli uomini a finire sui giornali per aver molestato/stuprato/picchiato e potrei continuare...le donne e non viceversa perchè non si rassegnano quando una storia finisce. Per mia fortuna non ho mai avuto problemi con gli uomini: sono felicemente sposata da 43 anni e ci vogliamo bene come i primi tempi. Ma io sono una delle poche fortunate.

    Rispondi

  • Francesco

    22 Gennaio @ 18.09

    I CARABINIERI NON HANNO RESO NOTE LE GENERALITA' E NEANCHE IL LUOGO D' ORIGINE DEI DUE ?

    Rispondi

    • fara.bolis

      23 Gennaio @ 10.11

      E' purtroppo la realtà, Vergingetorige, in Italia, i delinquenti vengono difesi in tutte le forme legale e giuriche possibili, mntre le vittime devono solo stare zitte e subire. Che Stato di m.......!!!

      Rispondi

  • Dani

    22 Gennaio @ 16.46

    Beh mai come in questo caso fu più vero il detto "tale padre, tale figlio". Bella coppia di delinquenti: mentre uno distruggeva l'appartamento l'altro si costruiva l'alibi mettendo fiori nell'atrio degli ex suoceri. Non solo il figlio va messo in una struttura psichiatrica ma pure il padre

    Rispondi

  • valerio

    22 Gennaio @ 15.12

    Secondo me Vi sbagliate! Magari l'accusato casualmente è entrato nell'appartamento (magari per innaffiare le piante...) e nell'uscire ha urtato un soprammobile (quelli di Murano sono tremendi...) che per "effetto domino" ha fatto crollare la TV ecc. ecc. fino a causare tale "incolpevole" disastro. Ma i RIS chiariranno tutto!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

3commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti