21°

Provincia-Emilia

Cri di Berceto, gli angeli dell'A15. L'anno scorso 50 interventi

Cri di Berceto, gli angeli dell'A15. L'anno scorso 50 interventi
0

Sono quelli che vegliano sugli esodi vacanzieri dei parmigiani in ampi tratti dell'A15, che sono sempre pronti a passare da un intervento di soccorso ordinario sul territorio a scenari drammatici di incidenti stradali in autostrada. Sono i volontari della Croce rossa di Berceto, competenti per il soccorso in Autocisa da Berceto a Fornovo in direzione di Parma e da Berceto a Pontremoli in direzione del mare. Sono stati cinquanta nel corso del 2009 gli interventi effettuati dai volontari della Cri bercetese in A15, alcuni anche particolarmente difficili.
«Per quello che ci è possibile, siamo attrezzati per prestare un primo soccorso anche in caso di pazienti incastrati, in attesa dell'arrivo del vigili del fuoco», spiega Gianluca Begioni, commissario della Cri di Berceto. Insomma, i novanta volontari devono saper fare un po' di tutto, di sicuro molto di più di quanto normalmente si richiede a chi presta servizio in piccoli centri della provincia. Perché da loro passa l'autostrada e quindi «molti incidenti hanno caratteristiche di intervento complesse».
Proprio per questo, oltre a un mezzo sempre disponibile, la Cri è in grado di garantire sempre un secondo mezzo in reperibilità, con numerosi volontari sempre pronti in ogni momento a lasciare il lavoro e a indossare la divisa rossa. «L'impegno maggiore - spiega Begioni - ci è richiesto in concomitanza con i grandi esodi, in particolare i primi di luglio e di agosto, fine agosto e settembre, e Natale: in questo periodi siamo in grado di dare la disponibilità pressoché continua di due mezzi, in modo da averne sempre uno come presidio autostradale e l'altro sul territorio, o entrambi in autostrada per i casi - fortunatamente non frequenti - di maxi eventi in A15». Di giorno, in caso di necessità, a intervenire con la Cri bercetese è l'automedica di Fornovo, mentre la sera e nei festivi è la guardia medica di Berceto ad affiancare i volontari negli interventi in autostrada.
Tanti gli incidenti drammatici sui quali i militi della Croce rossa sono intervenuti. «Nell'agosto dell'anno scorso - ricorda Begioni - intervenimmo su un incidente in cui era morto un cittadino tedesco di 43 anni, incastrato nell'auto su cui viaggiavano anche i due figli di 13 e 15 anni, rimasti quasi illesi. In un caso come questo, oltre alla professionalità, è necessaria anche tanta umanità: una nostra volontaria che parla inglese si è prodigata per confortarli e dare loro assistenza psicologica». E sempre l'anno scorso, ricorda ancora Begioni, un giorno si è presentato in sede un trentenne che era stato soccorso un anno prima a seguito di un gravissimo incidente in autostrada. «A distanza di tanto tempo, finita una lunga riabilitazione - spiega Begioni -, da Mantova era venuto fino a Berceto con i genitori solo per dirci grazie per quello che avevamo fatto per lui un anno prima. Sono cose che ci gratificano e che ci ripagano di tanti sacrifici e notti insonni».
In totale nel 2009 la Cri di Berceto ha effettuato 1.349 servizi, di cui 262 in emergenza-urgenza (50 di questi in A15). E da qualche tempo la Croce rossa bercetese collabora anche con Parma per trasporti ordinari in città, compatibilmente con la disponibilità di volontari e mezzi. «Per noi - osserva Begioni - è un'esperienza utile e formativa».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery