14°

Provincia-Emilia

Fontevivo, tariffe invariate e nuove opere in partenza

Fontevivo, tariffe invariate e nuove opere in partenza
0

di Davide Montanari

In proporzione al numero degli abitanti e rispetto agli altri comuni del Parmense, ciò che non manca al bilancio di Fontevivo sono gli introiti dell’Ici: 2,276 milioni di euro. Trecento mila euro in meno dopo l’abolizione dell’Ici prima casa che il governo ha coperto, l’anno scorso, per 200 mila. E a fare la parte del leone per le entrate finanziarie nelle casse del Comune è il Cepim. 
Questo è ciò che emerge dalla lettura del bilancio preventivo 2010  firmato dal commissario prefettizio Franco Zasa, che ne  ha illustrato  i punti salienti. «E' un bilancio  nel segno della continuità - ha spiegato il commissario - e soprattutto non c'è stato alcun aumento delle tasse. Credo che, da parte mia, vi sia stata una gestione  della cosa pubblica come qualsiasi altro amministratore pro tempore avrebbe fatto». Il bilancio del Comune mostra cifre, in entrata e in uscita  per 9,531 milioni di euro con entrate in parte corrente per 5 milioni di euro. Rimangono invariate l’addizionale Irpef allo 0,35 % (solo per i redditi sopra i 15 mila euro), la tariffa rifiuti e il costo di tutti quei servizi a domanda individuale che il Comune offre:  mensa, asilo, trasporto scolastico. L’avanzo di bilancio del 2008, applicato sul 2009, conta 780 mila euro che il commissario ha deciso destinare, per 185 mila euro, all’estinzione di vecchi mutui. 
«Per quanto riguarda le opere pubbliche decise dalla vecchia Amministrazione, le stiamo portando avanti - ha proseguito Zasa - L’asilo “Il Cucciolo” è partito in estate, la palestra a Pontetaro (opera di 1,4 milioni di euro) è stata appaltata e presto partiranno i lavori, mentre le opere  di sistemazione della via Emilia sono terminati». Altri fondi il comune ha deciso di destinarli per la manutenzione straordinaria delle strade (250 mila euro) e per le piste ciclabili. 
«Nel corso del mio mandato mi sono occupato di tante piccole cose - ha detto - ho eliminato qualche piccola spesa come l’abbonamento a riviste ed associazioni e mi son occupato del problema dei colombi. Ho fatto mettere sui cornicioni del Comune dei dissuasori in plastica in modo che i volatili non sporchino di guano le terrazze e i cornicioni del municipio». 
«Altro problema che credo di aver risolto positivamente - continua Zassa - è quello relativo ad un fosso di Bellena impropriamente coperto. In quella zona c'era il rischio di allagamenti in caso di pioggia: nella situazione di conflitto fra due frontisti ho fatto da mediatori ed abbiamo portato a casa l’opera a costo zero per il Comune e senza passare dai tribunali». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia