15°

29°

Provincia-Emilia

Fontevivo, tariffe invariate e nuove opere in partenza

Fontevivo, tariffe invariate e nuove opere in partenza
Ricevi gratis le news
0

di Davide Montanari

In proporzione al numero degli abitanti e rispetto agli altri comuni del Parmense, ciò che non manca al bilancio di Fontevivo sono gli introiti dell’Ici: 2,276 milioni di euro. Trecento mila euro in meno dopo l’abolizione dell’Ici prima casa che il governo ha coperto, l’anno scorso, per 200 mila. E a fare la parte del leone per le entrate finanziarie nelle casse del Comune è il Cepim. 
Questo è ciò che emerge dalla lettura del bilancio preventivo 2010  firmato dal commissario prefettizio Franco Zasa, che ne  ha illustrato  i punti salienti. «E' un bilancio  nel segno della continuità - ha spiegato il commissario - e soprattutto non c'è stato alcun aumento delle tasse. Credo che, da parte mia, vi sia stata una gestione  della cosa pubblica come qualsiasi altro amministratore pro tempore avrebbe fatto». Il bilancio del Comune mostra cifre, in entrata e in uscita  per 9,531 milioni di euro con entrate in parte corrente per 5 milioni di euro. Rimangono invariate l’addizionale Irpef allo 0,35 % (solo per i redditi sopra i 15 mila euro), la tariffa rifiuti e il costo di tutti quei servizi a domanda individuale che il Comune offre:  mensa, asilo, trasporto scolastico. L’avanzo di bilancio del 2008, applicato sul 2009, conta 780 mila euro che il commissario ha deciso destinare, per 185 mila euro, all’estinzione di vecchi mutui. 
«Per quanto riguarda le opere pubbliche decise dalla vecchia Amministrazione, le stiamo portando avanti - ha proseguito Zasa - L’asilo “Il Cucciolo” è partito in estate, la palestra a Pontetaro (opera di 1,4 milioni di euro) è stata appaltata e presto partiranno i lavori, mentre le opere  di sistemazione della via Emilia sono terminati». Altri fondi il comune ha deciso di destinarli per la manutenzione straordinaria delle strade (250 mila euro) e per le piste ciclabili. 
«Nel corso del mio mandato mi sono occupato di tante piccole cose - ha detto - ho eliminato qualche piccola spesa come l’abbonamento a riviste ed associazioni e mi son occupato del problema dei colombi. Ho fatto mettere sui cornicioni del Comune dei dissuasori in plastica in modo che i volatili non sporchino di guano le terrazze e i cornicioni del municipio». 
«Altro problema che credo di aver risolto positivamente - continua Zassa - è quello relativo ad un fosso di Bellena impropriamente coperto. In quella zona c'era il rischio di allagamenti in caso di pioggia: nella situazione di conflitto fra due frontisti ho fatto da mediatori ed abbiamo portato a casa l’opera a costo zero per il Comune e senza passare dai tribunali». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

9commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

16commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti