-4°

Provincia-Emilia

Lutto a San Secondo per la morte di Anna Mangora

Lutto a San Secondo per la morte di Anna Mangora
18

Incidente mortale ieri sera poco dopo le 20 in via Cremonese, all'altezza dell'incrocio con strada Chiesa di Eia. Probabilmente a causa della neve, che in quel momento stava fioccando e aveva già ricoperto la carreggiata con una patina sci­volosa, tre auto si sono scontrate facendo finire all'ospedale tre donne, tutte in condizioni gravi. Una di loro, Anna Mangora, 81enne residente a San Secondo, non ce l'ha fatta.

LA DINAMICA - Dai primi rilievi sembra che una Fiat Punto, che percorreva via Cremonese in direzione città, si sia scontrata con un Discovery Land Rover che percorreva la strada nella direzione opposta guidato da un giocatore dell'Amatori Rugby che stava tornando dall'allenamento nel campo di Moletolo e con un Suv Hover della Great Wall quasi certamente proveniente da strada Chiesa di Eia. La carambola ha lasciato semidistrutta la Punto e ha seriamente danneggiato le altre due auto.
Sulla dinamica stanno indagan­do gli agenti della polizia mu­nicipale, giunti sul posto pochi minuti dopo lo schianto.

CHI ERA ANNA MANGORA - Anna Mangora, pensionata di 81 anni, abitava a San Secondo in via Prevostura ed era una figura nota in paese, dove frequentava corsi serali di pittura su vetro. Vedova da nove anni, aveva vissuto in Venezuela e nel 2001 aveva preso parte alla realizzazione del film "Mezzanotte a Mosca" di Pietro Medioli e Giovanni Cocconi.

Video: il servizio del Tg Parma

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea

    27 Gennaio @ 14.02

    In dicembre ero stato molto critico sul piano neve. Ieri sera verso le 23,00 ho visto uno spartineve in centro, anche se il manto nevoso era modesto. Mi sembra quindi che le critiche stavolta siano inopportune.

    Rispondi

  • Roberto

    27 Gennaio @ 09.30

    Dove abito io c è un paesagio fantastico e laria e molto pulita oggi. si e vero che porta disagi ma ciguadagnamo in salute. buona nevicata a tutti.

    Rispondi

  • andrea

    27 Gennaio @ 09.28

    In risposta a Monic, Mi dispiace contraddirti, ma io sono uscito alle 4,30 e mi mezzi spazzaneve erano passati e quelli spargi sale li ho incrociati personalmente precisamente in Via Martinelli (abito da quelle parti). Il discorso è che anche se le strade vengono trattate con sale e quant'altro e la temperatura permane sotto lo "0" non si puo pretendere di frecciare come in agosto. Occorre sempre molta prudenza!!! ed attrezzarsi in modo adeguato, visto che non abitiamo in sicilia e la neve è una costante dell'inverno!! Ad esempio in Svizzera è obbligatorio l'utilizzo di pneumatici da neve già dall'inizio di Novembre.

    Rispondi

  • Dani

    27 Gennaio @ 08.46

    Via Paradigna, tratto finale da Via Carra al quartiere paradigna è una via dimenticata da tutti. Nonostante ci sia una azienda con 300 dipendenti, nonostante venga percorsa quale via alternativa a via colorno e strada san leonardo, nonostante la presenza di un cavalcavia a rischio gelata vista l'esposizione questa via rimane intonsa tutte le volte che nevica. Solo un paio di volte durante le scorse nevicate è passato uno spartineve, ma di spargisale su questa via manco l'ombra e infatti stamattina la strada (e il cavalcavia) facevano schifo ed erano pericolosi da percorrere.

    Rispondi

  • valentina

    27 Gennaio @ 08.45

    Certo che se chiudiamo le scuole ogni volta che vengono due fiocchi di neve...se il comune provvede a pulire le strade, come penso stavolta abbia fatto, non vedo perche' dobbiamo fermare il mondo per una debolissima nevicata. stavolta mi sembra una scusa...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

EMERGENZA

Parma si mobilita

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta