12°

23°

Provincia-Emilia

La Conopri fa le valigie? Il golf rischia la chiusura

La Conopri fa le valigie? Il golf rischia la chiusura
Ricevi gratis le news
0
Campo da golf a rischio chiusura? Per la funzionalità dell’impianto di Ponte Grosso ci sarebbero grosse nubi all’orizzonte che potrebbero mettere in forse il futuro l’attività del green.
Sembra infatti che la Conopri srl, la società concessionaria che detiene il diritto di superficie del campo, potrebbe anche rinunciare e quindi non riaprire l'impianto a primavera. Questo anche a causa di alcuni problemi economici che avrebbe la Conopri, che ha interessi immobiliari in vari paesi europei.
Se la Conopri dovesse fare le valigie, per il campo da golf si aprirebbero molto incognite, dal diritto di superficie vacante, che dovrebbe ritornare al Comune - proprietario del terreno -, alla gestione. Su quest’ultimo versante alcuni imprenditori locali e ed alcuni soci del campo si sarebbero fatti avanti, interessati a fare proseguire l’attività del green per non fargli perdere gli eventi programmati ma  da parte dell’amministrazione comunale non ci sarebbe stata nessuna riposta a questa proposta. 
Se il golf dovesse chiudere, per il Comune si profilerebbe anche il danno erariale, a fronte di una struttura che, non funzionante, perderebbe di valore. La Conopri, come si ricorderà, era (lo è ancora?, questo punto l’interrogativo è d’obbligo, ndr) interessata all’acquisto del terreno del campo da golf, dove il Comune ha previsto, e poi successivamente è stato approvato dal consiglio comunale, una variante per la costruzione di un ottantina di unità immobiliari. Prevedendo inoltre la vendita del campo, per un importo di circa 1 milione e settecento mila euro. Una decisione, quella di far costruire intorno al green, motivata anche dalla sopravvivenza stessa del campo da golf: secondo le moderne esigenze del mercato una larga fetta di giocatori, e non solo, amerebbe alloggiare direttamente nei pressi della struttura di gioco. La decisione aveva sollevato un marea di polemiche: in particolare, le forze politiche di opposizione, oltre a puntare l’indice contro la cementificazione delle colline, avevano sollevato dubbi sulla stabilità finanziaria della Conopri, e sul valore di vendita attribuito al terreno, ritenuto troppo basso. La vendita, poi non avvenuta, era già stata prevista nel bilancio comunale 2009; a quanto pare è stata inserita di nuovo nel bilancio di previsione 2010, in discussione a breve. Ma se la Conopri dovesse rinunciare? Ci sarà un altro acquirente? E quale sarà il futuro del campo?
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...