-2°

10°

Provincia-Emilia

Anno giudiziario in Emilia - Il PG: "Cosche a Reggio, Modena, Ferrara e Forlì"

Ricevi gratis le news
2

I reati di estorsione sono aumentati in Emilia-Romagna del 30,7% ed «è noto che l'estorsione è in genere uno dei delitti fine delle organizzazioni mafiose». Lo ha ricordato il nuovo Procuratore generale di Bologna Emilio Ledonne nel suo intervento in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario. «In vari territori di questo distretto, mi riferisco a Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Forlì – ha detto Ledonne -, hanno mostrato interesse ad operare, già alcuni fin dagli anni '80, appartenenti a cosche criminali calabresi, quali i Barbaro di Platì, i Muto di Paola, gli Arena, i Dragone, i Grande Arcari, i Nicoscia, commettendo proprio estorsioni in danno di imprenditori ed oggetto di procedimenti penali avviati dalle Dda di Bologna e Catanzaro».

«Non c'è nulla di sorprendente in queste presenze – ha aggiunto il Pg – perchè la mafia tende sempre a radicarsi nei territori ricchi dove può meglio investire i profitti delle attività illecite. La Procura distrettuale ha già dimostrato di esser attenta nel seguire l’evoluzione di questi fenomeni e sono certo che lo farà ancora». Importanti – ha detto – sono le misure di prevenzione patrimoniale.
 

«Il notevole impegno investigativo di magistrati e polizia giudiziaria – ha sottolineato Ledonne – ed i risultati finora conseguiti non riescono ad impedire la riorganizzazione delle cosche, i cui componenti non vengono affatto scoraggiati dalle misure restrittive emesse nei loro confronti nè dalla successiva sanzione penale. Molteplici le ragioni di tale situazione e vari i possibili rimedi che richiedono soprattutto interventi legislativi. La causa prima risiede nei tempi lunghi delle indagini preliminari e nella successiva lentezza dei processi. Lo stato di detenzione viene spesso a cessare per decorrenza dei termini massimi di custodia cautelare. Il ritorno in libertà di inquisiti, per limitarci ai reati di matrice mafiosa, consente agli stessi di prendere la gestione dei loro affari mentre trasmette un segnale negativo alle comunità oppresse dalle cosche. le pene inflitte ai colpevoli di partecipazione ad associazione mafiosa non superano normalmente i sei anni, che non vengono, di regola, interamente scontati per effetto di benefici penitenziari dei quali, in alcuni casi, possono fruire anche i condannati per delitti a connotazione mafiosa. Può avvenire così che il mafioso torni in circolazione prima del previsto. La confisca dei beni è avvertita invece come il peggiore dei mali da parte del mafioso che vede seriamente minacciato il suo potere economico, senza dimenticare che i beni che dalla mafia possono essere destinati a finalità sociali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    31 Gennaio @ 10.57

    Tempi lunghi nelle indagini preliminari, successiva lentezza dei processi, conseguenza scarcerazione per decorrenza dei termini. Bene, i problemi si conoscono, le risorse ci sono, cosa si aspetta ad affrontarli e risolverli ? Forse bisogna tagliare qualche testa ? visto che il pesce puzza a cominciare dalla testa ?

    Rispondi

  • pier luigi

    31 Gennaio @ 00.55

    ahi, ahi, ahi si è dimenticato di Parma, fino all'altro giorno era la prima città del nord per influenza mafiosa, avevano forse contato anche quelli di via burla? oppure è in corso una inchiesta particolare? Ricordate quello della dda? vs il Prefetto di Parma? Così và la vita!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

PARMA

La Procura dà il nulla osta per trasferire la salma di Riina in Sicilia

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

2commenti

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

GAZZAREPORTER

Parma, magico controluce

Foto del lettore Alessandro

PARMENSE

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

5commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

calcio

Buffon: "Sogno la Champions League. A fine stagione smetto"

MotoGp

Valentino Rossi confessa: "Il ritiro mi spaventa"

SOCIETA'

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq