21°

Provincia-Emilia

Carzeto, abitanti in rivolta: «Non vogliamo il fotovoltaico»

Carzeto, abitanti in rivolta: «Non vogliamo il fotovoltaico»
1

 Bruno Colombi

Non si è ancora spenta l’eco della recente crisi comunale a Soragna, che un nuovo problema è sorto per animare la tranquilla vita del territorio locale.
La scintilla è scoppiata nella frazione di Carzeto - poche centinaia di abitanti, paese agricolo per eccellenza, valide attività artigianali con buona occupazione di mano d’opera locale - dove la civica Amministrazione aveva localizzato un terreno di cinque ettari, pari a 15 biolche, per realizzarvi un impianto fotovoltaico «per la produzione di energia elettrica pulita e capace di permettere una consistente entrata finanziaria per le casse comunali per la durata di 25 anni».
Così era stato presentato il progetto dell’importante opera, della quale era convinto assertore l’allora assessore all’Ambiente Giovanni Rastelli, che aveva ampiamente illustrato il progetto nel corso di una pubblica riunione svoltasi nel teatro di Soragna.
Restava ancora in sospeso l'interrogativo sull'ubicazione dell'impianto: gli esperti avevano indicato la frazione di Carzeto, ma l’esatto sito sarebbe scaturito da una gara d’appalto fra varie aziende che si erano dichiarate disponibili per ospitare il nuovo impianto fotovoltaico a pannelli solari.
L’appalto è andato, per punteggi di merito, ad un imprenditore agricolo che aveva designato per la realizzazione della nuova opera un terreno fronteggiante la strada che porta alla  stretto ponticello sullo Sirone, ubicato a pochissima distanza dal centro della frazione  e vicino al circolo «Amici di Carzeto» che costituisce il cuore pulsante del piccolo paese.
Ed proprio questa notizia ha suscitato quella che ormai tutti definiscono «la rivolta di Carzeto», che ha acceso gli animi degli abitanti e ha avuto la forza di rompere anche tante amicizie che sembravano indissolubili.
Si è anche formato un comitato d’azione, capeggiato dal noto esponente agricolo e lattiero caseario Renato Mondi, che in breve tempo ha raccolto numerose e risentite adesioni di abitanti della frazione.
«Noi non contestiamo la validità dell’iniziativa - tiene subito a precisare Mondi -  ma il nostro netto rifiuto riguarda la zona scelta per la realizzazione dell’impianto. Una scelta troppo frettolosa, fatta troppo in sordina e senza sentire il parere diretto degli abitanti della frazione».
Per Renato Mondi «i danni che il progettato impianto causerebbe sono molti: per la stretta vicinanza del centro abitato con ville, palazzine e moderne case coloniche; per la presenza di stalle con bestiame scelto per la produzione del latte destinato al formaggio parmigiano reggiano; per il coinvolgimento di terreni fertilissimi e generosi di raccolti che verrebbero danneggiati da questa struttura con la conseguenza di un notevole danno economico per le famiglie; per la possibilità che il calore emanato dal fotovoltaico, specialmente nell’estate quasi sempre torrida, unitamente al rumore prodotto dalla struttura in cemento, peggiori sensibilmente la qualità della vita degli abitanti della frazione».
Di tutti questi problemi e della rabbia di tanti carzetani si è reso interprete il comitato che, nei giorni scorsi, si è recato in municipio per esporre le proprie ragioni ad Attilio Ubaldi, il commissario prefettizio che attualmente gestisce le sorti dell’Amministrazione comunale: dallo stesso funzionario è venuta l’assicurazione che il problema sarebbe stato esaminato con la massima attenzione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    02 Febbraio @ 09.40

    Non conosco la materia ma sono interessato perchè mi è sempre stato raccontato che è energia pulita senza rischi alla salute., C'è pertanto qualcuno che mi spiega quale rumore produce un impianto fotovoltaico, perchè dovrebbe emanare calore (sarebbe una perdita di energia!) e cosa <emette> per disturbare la produzione di latte...Emette per caso radiazioni o altro di nocivo. Grazie.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"