11°

Provincia-Emilia

I golosi alla corte del buon gelato del Penna

I golosi alla corte del buon gelato del Penna
Ricevi gratis le news
0

 Giorgio Camisa 

 Intere famiglie, buongustai e ballerini hanno partecipato alla tradizionale festa del gelato artigianale di Santa Maria del Taro. 
Per una sera la Proloco con a capo l’instancabile presidente Paolo Delucchi ha fatto rivivere l’atmosfera ed i gusti di in un passato lontano quando i cibi genuini e l’inventiva dei montanari, nella produzione e nella vendita del gelato, avevano saputo creare una fonte di lavoro ed un reddito sicuro. 
A Santa Maria del Taro va il merito di aver inventato il gelato artigianale del Penna e di averlo esportato in tutto il mondo: quel dolce freddo che per almeno cent'anni ha fatto felici grandi e piccini pare sia nato proprio in queste zone. Sabato sera la frazione del comune di Tornolo si è mobilitata ed ha riproposto questo «rito» ormai superato dalla tecnologia e dal progresso. 
I fratelli Ciro ed Enrico Squeri hanno donato la materia prima, Maria Grilli ha preparato l’impasto e il maestro gelataio Giacomo Granelli, ha diretto magistralmente la serata impreziosita dalla straordinaria partecipazione dell’orchestra di Paolo Bertoli. 
La festa del gelato artigianale dell’Alta Valtaro ha trasformato il salone delle feste del paese in un laboratorio, dove i gelatai, al lavoro dal primo pomeriggio, hanno preparato il gelato con gli stessi ingredienti e con gli stessi strumenti dei loro avi gelosamente custoditi negli scantinati o nelle soffitte polverose. Su questo mestiere si sono scritte pagine e pagine di storia: nel secolo scorso molti hanno lasciato il loro paese natio per emigrare nel Nord Europa, in particolare nel Regno Unito e in Scozia Nei primi anni dell’ottocento pare che i primi a presentare il gelato nelle piazze di Londra, di Oxford e di Manchester siano state proprio delle famiglie di Santa Maria del Taro e di Setterone: con un caratteristico carrettino bianco trainato a mano o da un cavallo, con qualche decina di chilogrammi del saporito dolce freddo e i coni di croccante pasta sfoglia si sono conquistati la simpatia di gran parte dell’oltre Manica. Questi nobili personaggi, stravaganti e ai quei tempi anche molto curiosi, da un piccolo laboratorio ricavato in uno scantinato alla periferia della capitale britannica, diventarono proprietari di altrettante aziende industriali della produzione e della vendita del gelato tutt'oggi operanti e molto conosciute. «Proprio in nome di questi artigiani che hanno scritto una pagina di storia di Santa Maria del Taro se abbiamo voluto riscoprire e dedicare loro una serata, ci ha detto il presidente della Pro Loco di Santa Maria del Taro Paolo Delucchi. Da qualche giorno i componenti del mio consiglio ed alcuni collaboratori hanno organizzato la festa e sempre con lo stesso spirito. Resta identico il "rito": vecchi contenitori in rame, la raccolta di uova fresche, la farina e il ghiaccio naturale staccato dalle rocce di Grondana, Campeggi, Casoni e Pian Lavagnolo e nei crepacci del Monte Penna». Al centro della festa la distribuzione ai presenti di una coppetta gratuita di questo straordinario prodotto. Una serata fresca e dolce che ha coinvolto intere famiglie che per una volta hanno gustato il gelato artigianale di Santa Maria del Taro fatto come in passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti