-4°

Provincia-Emilia

San Secondo, la nuova giunta di Bernardini

San Secondo, la nuova giunta di Bernardini
0

Paolo Panni
Vita politica in continuo fermento a San Secondo. Se da una parte non si placa il terremoto generato, ormai da diverse settimane, dalla fuoriuscita del Pd dalla maggioranza e dalle contestuali dimissioni di tre assessori del medesimo partito (Daniele Pasqualino, Carla Montanari e Claudio Pezzarossa), il sindaco Roberto Bernardini prosegue nel suo lavoro con l’obiettivo fermo di portare a termine il suo mandato che scadrà fra due anni,  e nelle ultime ore ha nominato la nuova giunta.
Dopo aver scelto, a fine anno, il nuovo vicesindaco nella persona di Augusto Delgrosso (succeduto a Daniele Pasqualino) affidandogli le deleghe ai lavori pubblici e alla viabilità, adesso  ha «promosso» due consiglieri comunali.
Si tratta di Massimiliano Dall’Argine e di Elena Scorrano. Al primo ha affidato ambiente, mobilità collettiva, servizi pubblici (gas, acqua e rifiuti) e personale mentre la Scorrano dovrà occuparsi di bilancio, rapporti con le associazioni di volontariato, ed edilizia residenziale pubblica.
Confermati poi Domenico Intini e l’esterno Davide Conti. Intini avrà ancora attività produttive, protezione civile e polizia municipale. Sono invece aumentate le deleghe per l’ex sindaco di Colorno Davide Conti che ora dovrà occuparsi di urbanistica (settore che fino a poche settimane fa era di competenza dell’altro esterno Claudio Pezzarossa), rapporti con l’Unione Terre verdiane, società partecipate ed avrà anche due compiti ben specifici: il recupero della Rocca dei Rossi e dell’ex scuola di Castell'Aicardi (destinata a centro residenziale per diversamente abili).
Volto completamente nuovo all’interno della giunta è invece quello di Maurizio Cascella, assessore esterno, al quale Bernardini ha affidato le deleghe a pubblica istruzione, manifestazioni, sport, turismo e tempo libero e politiche giovanili.
Cascella, così come Delgrosso e Dall’Argine, è un indipendente; Intini, a sua volta indipendente, fa comunque riferimento all’area della sinistra; Elena Scorrano è del Pd mentre Conti è di area Pd.
Il sindaco Bernardini (Pdci) si occuperà di servizi sociali, sanità oltre alle normali competenze di sindaco.
Commentando la composizione della nuova giunta ha detto: «mi fa piacere che nuove persone entrino a far parte della compagine amministrativa, segno che il nostro progetto per San Secondo è capace di coinvolgere forze nuove, anche in un momento difficile a livello locale e nazionale. Nelle prossime settimane, oltre a predisporre il bilancio preventivo, lavoreremo sulle idee da realizzare nei diversi campi d’intervento del Comune per far crescere ancora il nostro paese».
La situazione resta comunque tesa. Ad oggi la maggioranza resta composta da 9 consiglieri, contro gli 8 dell’opposizione, e con alcune incognite come quella di Antonella Giavarini (Psi, partito che di recente non ha risparmiato «bacchettate» al sindaco).
Bernardini ne è cosciente così come è consapevole del fatto che proprio sul bilancio potrebbe anche non raggiungere la maggioranza.
«Se verrà meno la fiducia sul bilancio - commenta il primo cittadino - sapremo prenderne atto con correttezza, garantendo la trasparenza delle posizioni e non il prevalere di manovre nascoste».


 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta