Provincia-Emilia

Andrea, oggi l'ultimo saluto. Pieve gremita per il rosario

Andrea, oggi l'ultimo saluto. Pieve gremita per il rosario
1

di Chiara De Carli

Una lunga colonna di macchine, da San Polo a Gainago. Auto parcheggiate ovunque e Villa Serra che, per una sera, ha aperto i suoi cancelli per ospitare le vetture degli amici e dei conoscenti di Andrea Plodari che martedì  hanno voluto essere presenti alla celebrazione del Rosario nella piccola pieve di Gainago. Piccoli gesti di attenzione nei confronti della famiglia Plodari, conosciuta e stimata nella piccola frazione, in una serata di preghiera silenziosa, a sottolineare l’affetto che tutti nutrivano per Andrea.
All’ingresso della chiesa, la foto di Andrea sorridente con accanto un quaderno dove lasciare la propria firma o un ultimo saluto e le cui pagine sono state riempite dai  nomi di tutti i presenti. La straordinaria partecipazione alla preghiera di martedì sera è stata sottolineata anche dal parroco, don Giacomo Pedretti, che ha commentato di non avere mai visto, in sessant'anni di sacerdozio, tanta gente in chiesa.
Per permettere alle persone di entrare sono state aperte tutte le porte della pieve e la gente è arrivata fino ai piedi dell’altare. Tra di loro tanti visi di nazionalità diverse, tutti con gli occhi bassi e tutti uniti nel ricordo del «Plo».
«Questa preghiera, così sentita da tutti i presenti, trasmetterà senz'altro alla famiglia la forza per andare avanti - ha auspicato il parroco -. Tanti amici riuniti per stare vicino alla famiglia e per ricordare un ragazzo strappato così presto ai suoi affetti e alla vita, non possono che dare speranza».
 La scomparsa di Andrea ha lasciato tutto il paese sotto shock: il 29enne stava tornando a Gainago, dove viveva con i genitori, dopo una serata trascorsa al circolo «Il Portico» di Torrile, quando la sua Fiat Bravo è uscita di strada. Qualche decina di metri nel fosso prima dell’impatto contro un ponticello in cemento e per Andrea Plodari non c'è stato nulla da fare.  Il giovane lascia i genitori Primo e Franca, e i fratelli Davide, Mario, Marianna e Giulia. Oggi per loro sarà il giorno più duro: quello del distacco. Alle 14, i funerali e l’ultimo viaggio verso il cimitero di Gainago. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • v

    05 Febbraio @ 17.18

    ciao ciao cuginone,non avrei mai pensato di vivere una disgrazia del genere.mi dicono in continuazione di non piangere,ma non trvo più la forza.purtruppo non si può tornare indietro,bisogna continuare.L'unica cosa che mi rincuora un pò sono tutti i ricordi che mi rimangono di te e di noi,peccato beddano rimanere soli.......!!Spero solo che tu stai meglio di quando eri qui con noi altrimenti tutto questo non avrebbe senso.Proteggi mamma e papà e abbi cura di tutti i tuoi fratelli.Chissà che bell'angelo che sei,eri già splendido qua figuriamoci lì.Io ti terrò per sempre nel mio cuore,ma ti prego non abbandonarmi mai.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

ROGO

Fidenza, scoppia un incendio:

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti