19°

34°

Provincia-Emilia

Pietrella: «A scuola occorre incentivare il tempo pieno»

Pietrella: «A scuola occorre incentivare il tempo pieno»
Ricevi gratis le news
0

di Nicoletta Fogolla

La poltrona della presidenza della scuola «Don Lazzero» (ex istituto salesiano) di Montechiarugolo è occupata da una nuova figura: Galizio Pietrella che, dal novembre scorso, ha preso il posto di Fabio Cavalca. Di origine marchigiana, ha una laurea in Lettere: circa un anno e mezzo fa è andato in pensione, dopo una carriera trascorsa interamente in campo scolastico, prima come insegnante poi come preside, interamente in Sardegna. Ottenuta la pensione, si è trasferito a Monticelli, insieme alla moglie, ex insegnante, per star vicino ai figli: un maschio che abita di fianco a lui e una femmina, che vive a Reggio Emilia.   «Mi sono laureato in Lettere - dice il neo preside della “Don Lazzero” - a 24 anni e, dopo una breve parentesi lavorativa a Treviso, nel 1971, ho raggiunto la Sardegna, per fare l’insegnante. Mi sono sposato a Bonoriva, in provincia di Sassari, e  da lì non mi sono più spostato». Ma Pietrella ci tiene a sottolineare: «Mi ritengo monticellese, anche se vivo qui  solo da un anno e mezzo, mi trovo bene». Il nuovo dirigente dell’istituto salesiano, in cui attualmente sono presenti tre classi della scuola secondaria di primo grado per un totale di circa sessanta allievi, si definisce «una persona molto comunicativa, con un carattere aperto, che cerca di prestare attenzione agli altri. Anche se, come preside, credo che occorra un po' di severità». Pietrella è stato insegnante e, per ben 16 anni, preside, in alcune scuole del Sassarese, ma sottolinea che non tornerebbe «a fare il professore, nonostante gli piacesse il rapporto con i giovani». Un tema che sta a cuore al dirigente scolastico è quello della sicurezza. «Le nomine dei responsabili - afferma in merito - vengono fatte dal consiglio d’amministrazione della scuola. Nel collegio docenti ho già previsto la figura legata alla sicurezza. Occorre individuare due figure: un responsabile dei lavori e una persona che affianchi il dirigente nel valutare i rischi». Sulle priorità  Pietrella è convinto che occorra «tenere il più possibile i ragazzi a scuola, incentivando il tempo pieno e proponendo un doposcuola anche ai ragazzi che non frequentano la scuola e hanno la necessità di recuperare qualche materia. Attualmente i nostri studenti escono alle 16.30. Il doposcuola dovrebbe funzionare dalle 14.30 alle 18. Ho convinto gli insegnanti a dare la loro disponibilità in tal senso». Con febbraio, alla «Don Lazzero», una psicologa terrà degli incontri per i ragazzi, sulla affettività e sulla sessualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Paul Young

Paul Young

Monza

Paul Young noleggia una Panda e si scontra con un anziano a un incrocio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei sottoportici Foto

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

PARMA

"Insieme", bando della Fondazione Pizzarotti a sostegno delle famiglie fragili

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel