13°

24°

Provincia-Emilia

Terme Salso: cda verso le dimissioni

Terme Salso: cda verso le dimissioni
Ricevi gratis le news
5

E' bufera per la spa delle Terme di Salsomaggiore e Tabiano, dalle perdite di bilancio in crescita fin dal 2007: l’assemblea dei soci è riconvocata per il 15 febbraio con il rinnovo del consiglio di amministrazione all’ordine del giorno, dopo la riunione dei soci di ieri.
Il presidente Alfredo Alessandrini spiega che formalizzerà le dimissioni la prossima settimana, dopo aver compiuto gli ultimi impegni, anche in rapporto alle banche. E rileva che il bilancio 2009, pure negativo come ci si aspettava (forse di cinque milioni prima delle plusvalenze, poco più dei quattro del 2008), non è 'il' problema al centro della scelta di lasciare, che è tutta sua («nessuno me lo ha chiesto»). «Il problema – sottolinea – è la necessità di azioni che invece non sono state fatte, e non per responsabilità del Cda».

La spa pubblica (il Comune di Salso ha la maggioranza con due terzi del capitale e l’ultimo terzo se lo spartiscono a metà Provincia e Regione) ha oltre 400 dipendenti. Da tempo il consigliere regionale Luigi Villani (Fi-Pdl) accusa proprietà e vertici aziendali; e i sindacati lamentano l’assenza di un piano industriale capace di rilanciare Salso aldilà del termalismo tradizionale, che è in crisi da anni. (Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corrado canni

    09 Febbraio @ 00.40

    DOPO ESSERSI RIEMPITI BENE LE TASCHE E AVER PAGATO LE DOVUTE COOMISSIONI AL PARTITO,ABBANDONANO LA NAVE CHE STA AFFONDANDO COME TOPI TERRORIZZATI DALLA PAURA . DIPENDENTI ,CITTADINI TESSERATI (PD) RINGRAZIATE IL V/S BENEAMATO SINDACO PER AVER ROVINATO IL PIU' BEL PAESE DEL MONDO. AUGURI -

    Rispondi

  • stefano compiani

    07 Febbraio @ 10.23

    A Salsomaggiore ricorderemo le "idi di febbraio del 2010" quando in un colpo solo resteremo senza amministrazione sia al Comune che alle Terme. Incredibile leggere le cronache di 10 giorni fa e oggi leggere delle dimissioni. Il giusto epilogo di una classe dirigente vittima dell'incapacita' di amministrare un bene pubblico, l'acqua, per di piu' termale, lasciandosi sorpassare da citta' italiane e straniere che sono ai primi posti dei centri benessere e delle spa grazie alla lungimiranza dei loro amministratori. E ora sotto a chi tocca ma attenzione, siate amministratori di un bene pubblico e non intrallazzatori di interessi privati. Il paese e' in coma attenzione a non pestare il tubo dell'ossigeno.

    Rispondi

  • Pino

    07 Febbraio @ 08.39

    L'ennesimo fallimento del sistema politico-clientelare che sta strangolando l' Italia. La politica faccia un passo indietro: fuori dagli ospedali, dalla pubblica amministrazione, dalle aziende. Si lasci spazio non alle tessere ma al amerito ed alle competenze. La politica deve solo gestire le risorse e programmare l'economia-

    Rispondi

  • lorenzo

    06 Febbraio @ 21.55

    I cda al servizio della politica hanno spesso le mani legate se devono 'razionalizzare i costi' (leggi: lasciare a casa delle persone in mobilità..) La cosa migliore per tutti (dipendenti, salsesi, italiani...io sono di Biella..) secondo me è di offrirla a privati mediante un'offerta. Eallora le cose andranno meglio...

    Rispondi

  • sulfur

    06 Febbraio @ 21.05

    Allo sbando completo, il fallimento di un intero paese!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

La Massese resta piena di pericoli

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery