Provincia-Emilia

Fioristi sul piede di guerra: «Troppi ambulanti abusivi»

Fioristi sul piede di guerra: «Troppi ambulanti abusivi»
0

Fioristi salsesi sul piede di guerra contro gli ambulanti abusivi che vendono fiorni in giro per la città.
Cinque fioristi di Salsomaggiore infatti, in un documento inviato alla «Gazzetta»  denunciano «una situazione ormai paradossale» e non più sostenibile puntando il dito contro l'amministrazione comunale che non ha fatto niente, secondo loro, per arginare questo fenomeno, nonostante le ripetute richieste di aiuto. 

«Le istituzioni infatti pare abbiano rovesciato il cannocchiale della legalità e anziché tutelare le attività in regola come le nostre, sembrano preferire quelle che proprio del tutto in regola non sono - spiegano gli operatori economici  nella lettera -. A Salso è cresciuto ormai da lungo tempo un rigoglioso commercio parallelo di fiori che vede come protagonisti i soliti abusivi ambulanti. Li si trova ovunque: la domenica sul sagrato delle chiese, nei pressi del cimitero, all’interno dei bar che importunano gli avventori», spiegano ancora i fioristi. 
Per i fioristi «è del tutto evidente che questo tipo di smercio avviene senza alcune regola e rappresenta una forma non tanto velata di concorrenza sleale. Mentre noi infatti paghiamo le tasse comunali, regionali e nazionali, e siamo soggetti ai perversi studi di settore, per gli ambulanti abusivi l’unico costo vivo è quello delle suole delle scarpe che consumano tutti i giorni».
«Ci siamo più volte rivolti all’amministrazione comunale nella persona del sindaco, il quale purtroppo, come quelli che promettono sempre e non mantengono mai, ci ha rassicurato che avrebbe provveduto - hanno ricordato -. È uscita per il vero, negli ultimi tempi, un’ordinanza contro il commercio abusivo ma, come le grida di manzoniana memoria, è rimasta lettera morta. Anzi gli ambulanti sfrecciano coi loro secchi di fiori dinanzi alle auto, sempre rare, degli agenti della Polizia municipale i quali, probabilmente dovendo coprire un territorio su cui, come per l’impero di Carlo V, non tramonta mai il sole, il più delle volte non possono fare nulla».
 
Per i  cinque  fioristi «la cosa che fa arrabbiare inoltre, è che alle istituzioni sono state date tutte le informazioni necessarie per porre fine o perlomeno arginare questo autentico racket parallelo della vendita abusiva di fiori, ma come per tante cose della città, nulla è accaduto. A questo punto forse non resta anche per noi che adeguarci e fare concorrenza leale, ma sul campo, ai maratoneti dell’abusivismo e darci alla vendita ambulante».
 «Chissà - concludono - che fare quattro passi non faccia bene. Una cosa però è certa: se così sarà, e noi speriamo proprio di no, il sindaco si attrezzi e tasse, balzelli, ici e licenze le vada a chiedere, se è capace, agli ambulanti. Noi abbiamo già dato».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

ROGO

Fidenza, scoppia un incendio:

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti