19°

29°

Provincia-Emilia

Madregolo, Gaiano e Ozzano: più veloci in rete con l'Adsl

Ricevi gratis le news
1
di Gian Carlo Zanacca
Per frazioni di Madregolo, Ozzano Taro e Gaiano è vicina la realizzazione della connessione Adsl ad internet. Lo ha anticipato il sindaco Paolo Bianchi. I tempi dei lavori variano a seconda delle frazioni: a Madregolo la situazione è a buon punto e la rete di connessione è ormai pronta. Ozzano Taro ha già attiva la copertura su due terzi di territorio, con una previsione di circa un mese per il raggiungimento della copertura totale; mentre a Gaiano, dove è terminato l’intervento sulle centraline e si sta procedendo alla stesura dei collegamenti in fibra ottica in accordo con Anas, dovrà aspettare ancora qualche settimana per lavori sulla strada Nazionale. La mancanza di una connessione veloce ad internet, tramite linea Adsl, era stata sollevata a più riprese in consiglio comunale nel precedente mandato Romanini dall’allora consigliere di minoranza del gruppo di «Civiltà Parmigiana» Giovanni Montani, oggi esponente del gruppo di minoranza di «Liberi e uniti per il paese». 
«Un aspetto, quello dell’Adsl, non trascurabile - secondo Montani - se si pensa che aziende come Rodolfi e Plasmon ad Ozzano Taro costituiscono solo la punta di un iceberg al quale fanno riferimento anche realtà come studi di liberi professionisti come geometri e consulenti del lavoro penalizzati dalla mancanza di una connessione rapida alla “rete”. A loro vanno aggiunti i semplici cittadini che trovano difficoltà nello scaricare fotografie e file di particolari dimensioni. Lo stesso Romanini si era impegnato con Telecom affinchè si potesse addivenire ad un accordo in tempi rapidi. Sono trascorsi alcuni anni e la vertenza sembra essersi chiusa, dal momento che l’Adsl per le frazioni maggiori del territorio collecchiese sarà disponibile a breve, come ha precisato il sindaco Bianchi». 

«A seguito di un intenso ed impegnativo rapporto di collaborazione tra Amministrazione comunale di Collecchio, Provincia di Parma e Telecom - spiega il sindaco Paolo Bianchi - si è finalmente centrato l’importante obiettivo di attivare l’autostrada telematica per viaggiare veloci su Internet, ormai irrinunciabile per molti cittadini ed attività produttive. Collecchio è cablata da anni e abbiamo ritenuto importante che le maggiori frazioni del territorio potessero usufruire dell’Adsl, anche in considerazione delle esigenze espresse da alcune importanti aziende locali che operano su scala internazionale. Ormai il mezzo telematico non è più una risorsa esclusiva di enti ed aziende - continua - ma rappresenta uno strumento fondamentale di semplificazione e di miglioramento della qualità della vita di privati cittadini, famiglie e studenti, ai quali la mia Amministrazione, come quella che mi ha preceduto, ha inteso dare voce fino ad ottenere il servizio dovuto. Nonostante che l’installazione della linea di collegamento digitale ad alta velocità non sia di diretta competenza comunale, ci siamo impegnati innanzitutto nei confronti delle necessità dei residenti e, più in generale, per garantire in tutti i modi possibili il sostegno allo sviluppo di un territorio in costante evoluzione come quello collecchiese». L’interessamento dell’amministrazione Bianchi per la problematica è proseguito senza soluzione di continuità con quella Romanini con l’obiettivo di rendere un servizio ormai indispensabile alla collettività. «Da parte nostra - conclude il sindaco - la rilevanza attribuita alla più generale “qualificazione digitale” del territorio è stata ed è ancora evidente in molte delle scelte strategiche che ci consentito di attuare autonomamente, a partire ad esempio dalla partecipazione al progetto regionale di rete a banda larga, noto come progetto Lepida, che ha reso possibile collegare in rete, con alte velocità di trasferimento dati, tutti i computer delle amministrazioni comunali, provinciali, oltre che le Comunità Montane, delle Università e della Sanità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele

    08 Giugno @ 16.58

    08/06/2010 - A quattro mesi da questa notizia purtroppo nella parte centrale di Ozzano Taro ancora tutto tace. Telecom finge di attivare la linea: "Le stiamo attivando l'ADSL, tra 3-4 giorni le manderemo un SMS di conferma e il router" e dopo 9 giorni solo insistendo pedantemente scopro che la pratica in realtà è stata bocciata. Senza motivo, senza avviso.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

1commento

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti