20°

Provincia-Emilia

Madregolo, Gaiano e Ozzano: più veloci in rete con l'Adsl

1
di Gian Carlo Zanacca
Per frazioni di Madregolo, Ozzano Taro e Gaiano è vicina la realizzazione della connessione Adsl ad internet. Lo ha anticipato il sindaco Paolo Bianchi. I tempi dei lavori variano a seconda delle frazioni: a Madregolo la situazione è a buon punto e la rete di connessione è ormai pronta. Ozzano Taro ha già attiva la copertura su due terzi di territorio, con una previsione di circa un mese per il raggiungimento della copertura totale; mentre a Gaiano, dove è terminato l’intervento sulle centraline e si sta procedendo alla stesura dei collegamenti in fibra ottica in accordo con Anas, dovrà aspettare ancora qualche settimana per lavori sulla strada Nazionale. La mancanza di una connessione veloce ad internet, tramite linea Adsl, era stata sollevata a più riprese in consiglio comunale nel precedente mandato Romanini dall’allora consigliere di minoranza del gruppo di «Civiltà Parmigiana» Giovanni Montani, oggi esponente del gruppo di minoranza di «Liberi e uniti per il paese». 
«Un aspetto, quello dell’Adsl, non trascurabile - secondo Montani - se si pensa che aziende come Rodolfi e Plasmon ad Ozzano Taro costituiscono solo la punta di un iceberg al quale fanno riferimento anche realtà come studi di liberi professionisti come geometri e consulenti del lavoro penalizzati dalla mancanza di una connessione rapida alla “rete”. A loro vanno aggiunti i semplici cittadini che trovano difficoltà nello scaricare fotografie e file di particolari dimensioni. Lo stesso Romanini si era impegnato con Telecom affinchè si potesse addivenire ad un accordo in tempi rapidi. Sono trascorsi alcuni anni e la vertenza sembra essersi chiusa, dal momento che l’Adsl per le frazioni maggiori del territorio collecchiese sarà disponibile a breve, come ha precisato il sindaco Bianchi». 

«A seguito di un intenso ed impegnativo rapporto di collaborazione tra Amministrazione comunale di Collecchio, Provincia di Parma e Telecom - spiega il sindaco Paolo Bianchi - si è finalmente centrato l’importante obiettivo di attivare l’autostrada telematica per viaggiare veloci su Internet, ormai irrinunciabile per molti cittadini ed attività produttive. Collecchio è cablata da anni e abbiamo ritenuto importante che le maggiori frazioni del territorio potessero usufruire dell’Adsl, anche in considerazione delle esigenze espresse da alcune importanti aziende locali che operano su scala internazionale. Ormai il mezzo telematico non è più una risorsa esclusiva di enti ed aziende - continua - ma rappresenta uno strumento fondamentale di semplificazione e di miglioramento della qualità della vita di privati cittadini, famiglie e studenti, ai quali la mia Amministrazione, come quella che mi ha preceduto, ha inteso dare voce fino ad ottenere il servizio dovuto. Nonostante che l’installazione della linea di collegamento digitale ad alta velocità non sia di diretta competenza comunale, ci siamo impegnati innanzitutto nei confronti delle necessità dei residenti e, più in generale, per garantire in tutti i modi possibili il sostegno allo sviluppo di un territorio in costante evoluzione come quello collecchiese». L’interessamento dell’amministrazione Bianchi per la problematica è proseguito senza soluzione di continuità con quella Romanini con l’obiettivo di rendere un servizio ormai indispensabile alla collettività. «Da parte nostra - conclude il sindaco - la rilevanza attribuita alla più generale “qualificazione digitale” del territorio è stata ed è ancora evidente in molte delle scelte strategiche che ci consentito di attuare autonomamente, a partire ad esempio dalla partecipazione al progetto regionale di rete a banda larga, noto come progetto Lepida, che ha reso possibile collegare in rete, con alte velocità di trasferimento dati, tutti i computer delle amministrazioni comunali, provinciali, oltre che le Comunità Montane, delle Università e della Sanità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele

    08 Giugno @ 16.58

    08/06/2010 - A quattro mesi da questa notizia purtroppo nella parte centrale di Ozzano Taro ancora tutto tace. Telecom finge di attivare la linea: "Le stiamo attivando l'ADSL, tra 3-4 giorni le manderemo un SMS di conferma e il router" e dopo 9 giorni solo insistendo pedantemente scopro che la pratica in realtà è stata bocciata. Senza motivo, senza avviso.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Maxi-sequestro di armi da guerra in provincia. In manette in cinque

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

1commento

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

9commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

4commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

roma

Massacrato dal branco: fermati due fratelli. Si nascondevano da parenti

Salute

Ausl, caso di meningococco nell'Appennino reggiano

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017