Provincia-Emilia

Palanzano sarà più calda con l'energia verde

Palanzano sarà più calda con l'energia verde
0

 

di Beatrice Minozzi

PALANZANO - A Palanzano si torna a parlare di energie alternative, ma questa volta non c'entra nulla il Polo Energetico che tanto ha fatto parlare di sé.

Con una delibera adottata dalla Giunta comunale è stato infatti avviato l’iter formale per lo sviluppo del piano energetico del Comune.

«Il piano sarà in linea con il nostro programma elettorale - afferma il sindaco Giorgio Maggiali - e porterà diversi benefici per il Comune».

Innanzitutto, prosegue il primo cittadino, a Palanzano «diventeremo produttori di energia verde, con conseguenti ricavi a beneficio della cittadinanza. Annulleremo la dipendenza da energie minerali a favore di energie rinnovabili e pulite, sia per quanto riguarda il riscaldamento che per l’illuminazione. Porteremo sul territorio investimenti e occupazione derivante dalla gestione e dalla manutenzione degli impianti e dalla raccolta della legna».

In concreto il piano predisposto a Palanzano prevede la realizzazione di due centrali termiche a biomassa legnosa per il riscaldamento di alcuni edifici pubblici come il municipio, la scuola, la palestra e la casa di riposo. Il piano energetico contempla anche l’installazione di pannelli fotovoltaici «a terra».

«Parteciperemo al piano provinciale, ma ci muoveremo anche autonomamente, attraverso un piano di «project financing» - spiega Giulio Ferrari, assessore comunale all’ambiente e alle fonti energetiche - A tal fine abbiamo esposto avvisi pubblici per la ricerca di terreni con caratteristiche specifiche, come l’esposizione sud-sudest, la vicinanza ad una rete elettrica esistente e a vie di comunicazione primarie. Il Comune riconoscerà un corrispettivo d’affitto ai proprietari e potrà usufruire dei terreni per trent'anni».

Chiudono la lista energia idroelettrica ed eolica.

«Per quanto riguarda l’energia idroelettrica stiamo procedendo con alcune verifiche, sia con gli enti preposti che con alcuni privati che hanno manifestato interesse, per l’installazione di centraline sui corsi d’acqua - continua Ferrari - Abbiamo infine individuato due zone sul crinale del Monte Caio che potrebbero essere destinate all’installazione delle pale eoliche, ma prima di procedere in tal senso dovremo stipulare degli accordi intercomunali con i comuni confinanti. Anche l’illuminazione pubblica sarà sottoposta ad una verifica per valutare la possibilità di una riqualificazione illuminotecnica ed energetica, prendendo anche in considerazione l’installazione di una rete wi-fi per la banda larga».

«Continueremo a vigilare sulle future possibilità di sfruttamento dell’energia alternativa - conclude il sindaco Maggiali - e proporremo l’impiego di quelle più adatte al nostro territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento