11°

Provincia-Emilia

Palanzano sarà più calda con l'energia verde

Palanzano sarà più calda con l'energia verde
Ricevi gratis le news
0

 

di Beatrice Minozzi

PALANZANO - A Palanzano si torna a parlare di energie alternative, ma questa volta non c'entra nulla il Polo Energetico che tanto ha fatto parlare di sé.

Con una delibera adottata dalla Giunta comunale è stato infatti avviato l’iter formale per lo sviluppo del piano energetico del Comune.

«Il piano sarà in linea con il nostro programma elettorale - afferma il sindaco Giorgio Maggiali - e porterà diversi benefici per il Comune».

Innanzitutto, prosegue il primo cittadino, a Palanzano «diventeremo produttori di energia verde, con conseguenti ricavi a beneficio della cittadinanza. Annulleremo la dipendenza da energie minerali a favore di energie rinnovabili e pulite, sia per quanto riguarda il riscaldamento che per l’illuminazione. Porteremo sul territorio investimenti e occupazione derivante dalla gestione e dalla manutenzione degli impianti e dalla raccolta della legna».

In concreto il piano predisposto a Palanzano prevede la realizzazione di due centrali termiche a biomassa legnosa per il riscaldamento di alcuni edifici pubblici come il municipio, la scuola, la palestra e la casa di riposo. Il piano energetico contempla anche l’installazione di pannelli fotovoltaici «a terra».

«Parteciperemo al piano provinciale, ma ci muoveremo anche autonomamente, attraverso un piano di «project financing» - spiega Giulio Ferrari, assessore comunale all’ambiente e alle fonti energetiche - A tal fine abbiamo esposto avvisi pubblici per la ricerca di terreni con caratteristiche specifiche, come l’esposizione sud-sudest, la vicinanza ad una rete elettrica esistente e a vie di comunicazione primarie. Il Comune riconoscerà un corrispettivo d’affitto ai proprietari e potrà usufruire dei terreni per trent'anni».

Chiudono la lista energia idroelettrica ed eolica.

«Per quanto riguarda l’energia idroelettrica stiamo procedendo con alcune verifiche, sia con gli enti preposti che con alcuni privati che hanno manifestato interesse, per l’installazione di centraline sui corsi d’acqua - continua Ferrari - Abbiamo infine individuato due zone sul crinale del Monte Caio che potrebbero essere destinate all’installazione delle pale eoliche, ma prima di procedere in tal senso dovremo stipulare degli accordi intercomunali con i comuni confinanti. Anche l’illuminazione pubblica sarà sottoposta ad una verifica per valutare la possibilità di una riqualificazione illuminotecnica ed energetica, prendendo anche in considerazione l’installazione di una rete wi-fi per la banda larga».

«Continueremo a vigilare sulle future possibilità di sfruttamento dell’energia alternativa - conclude il sindaco Maggiali - e proporremo l’impiego di quelle più adatte al nostro territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Futuro “Luigine”, inizio prossima settimana firma accordo

il caso

Futuro “Luigine”, nuovo summit con la Proges: firma nei prossimi giorni? Video

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

4commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

2commenti

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

3commenti

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

Maltempo

L'uragano Friederike flagella il Nord Europa: 5 morti

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova