-2°

Provincia-Emilia

Parizzi: "Tanti i progetti: il 2010 sarà il banco di prova"

Parizzi: "Tanti i progetti: il 2010 sarà il banco di prova"
0

 

di Mariachiara Illica Magrini

FIDENZA - Nei primi sei mesi di mandato abbiamo lavorato su progetti di altri, ora cominciamo a muoverci sui nostri». L’assessore all’Attuazione del programma e Rapporti con il Consiglio Carduccio Parizzi illustra i primi passi dell’amministrazione dopo l’approvazione del bilancio 2010. Quello guidato da Parizzi è un assessorato nuovo per la città che dovrebbe consentire una visione di insieme delle attività di Giunta e Consiglio, degli obiettivi a cui puntare, i nodi critici da sciogliere e qualche prassi da rivedere.

Assessore Parizzi, a che punto siamo con l’attuazione del programma?

I progetti già messi in campo sono tanti. Evito di fare un elenco che sarebbe troppo laborioso, ma tra gli altri ci tengo a sottolineare il varo delle misure economiche anticrisi a favore delle famiglie, il riassetto della Polizia municipale, gli sforzi progettuali che riguardano la viabilità, lo studio di nuovi parcheggi e l’utilizzo di nuove energie.

Le critiche che giungono dal fronte dell’opposizione spesso additano la mancanza di idee e il «voler prendersi meriti» portando avanti i progetti già avviati negli scorsi anni dal Centrosinistra. Il vero banco di prova per noi è il 2010.

Fino ad ora, per forza di cose, abbiamo governato sui programmi altrui. Eravamo anche un tantino in ritardo perché dovevamo capire il funzionamento della macchina amministrativa, ma ora stiamo lavorando su progetti nostri.

Qual è la sensazione rispetto alle sfide da affrontare?

Una cosa è certa: possiamo sempre migliorare. In Giunta comunque c'è armonia. Deliberiamo su cose importanti senza problemi.

E’ capitato di non essere in accordo: sul caso Solveko, ad esempio, io stesso ho lasciato la seduta perché desideravo che la questione fosse trattata in Consiglio, tuttavia ritengo che il sindaco Cantini riesca a trovare sempre la sintesi giusta tra le diverse forze politiche che compongono la sua squadra e questo rappresenta senz'altro una garanzia.

E riguardo ai rapporti con il Consiglio?

Insieme alla minoranza stiamo lavorando per modificare il regolamento allo scopo di ridurre la discrezionalità e modificare le parti ambigue. Su questo si è attivato l’ufficio di presidenza da circa un mese. Una prima bozza è già stata elaborata e dovrà essere sottoposta a confronto. Riteniamo infatti che le attuali regole siano sbilanciate a favore della maggioranza.

Passando al tema della trasparenza e delle dirette web del consiglio, perché inizialmente era stato annunciato che le registrazioni delle sedute sarebbero rimaste a disposizione sul sito, mentre ora occorre farne richiesta formale?

La questione è tecnica. Il sistema inizialmente avrebbe dovuto appoggiarsi ad un provider americano, ma all’ultimo momento lo abbiamo dovuto cambiare perché quest’ultimo avrebbe messo in onda pubblicità a sua scelta: clausola che il Comune, come ente pubblico, non poteva accettare.

Il sistema ora funzionante non consente di rendere disponibili i contenuti registrati direttamente dal sito. Il fatto che si debba consegnare un dvd registrato, fa sì che sia necessaria la richiesta e lo svolgimento della normale procedura per ottenere qualsiasi altro atto del Comune.

Ci sono altri progetti di comunicazione e partecipazione in cantiere?

Dopo aver rinnovato il giornalino informativo del Comune, che ha cambiato veste grafica e si è arricchito di contenuti diventando «Il fidentino», si punterà ora ad organizzare assemblee di quartiere con l’obiettivo di raccogliere le osservazioni della cittadinanza e di informare sulle azioni messe in atto dall’amministrazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017