-3°

14°

Provincia-Emilia

Rapine violente a Calerno e Cadè: arrestati due uomini nel Milanese

Ricevi gratis le news
1

Il gip del Tribunale di Reggio Emilia ha emesso ordini di custodia cautelare nei confronti di due uomini che vivono ad Abbiategrasso, in provincia di Milano. Sono accusati di aver compiuto una rapina in banca a Calerno; uno di loro avrebbe preso di mira anche una banca a Cadè, frazione di Reggio a pochi chilometri di distanza. L'ordine di custodia per il 32enne Marcello Montalto e per il 41enne Biagio Zappiello è stato eseguito dai carabinieri reggiani, che indagano su questi episodi criminosi.
Secondo le accuse, i due sarebbero i responsabili della violenta rapina commessa il 21 gennaio del 2008 al Credito Emiliano di Calerno, frazione di Sant’Ilario d’Enza. Inoltre uno di loro avrebbe commesso anche una rapina il giorno 11 gennaio 2008 alla Bipop Carire della frazione Cadè di Reggio Emilia.
L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip di Reggio Emilia Giovanni Ghini, su richiesta del Procuratore Capo facente funzioni Isabella Chiesi, che conduce le indagini e ha esaminato i risultati delle indagini dei carabinieri di Sant’Ilario d’Enza e del Comando provinciale di Reggio.
Il 10 febbraio scorso i militari dell'Arma di Sant’Ilario hanno eseguito i due provvedimenti restrittivi nei confronti di Marcello Montalto (residente ad Abbiategrasso e già detenuto per un altro reato nel carcere di Biella) e per Biagio Zappiello, che una volta abitava nel Reggiano ma di recente si è trasferito ad Abbiategrasso. Qui i carabinieri del maresciallo Ernesto Zeoli l’hanno arrestato. Zappiello è accusato anche di aver violato la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, alla quale era sottoposto nel gennaio 2008. Il 41enne non avrebbe dovuto allontanarsi da Cadelbosco Sopra.
Per la rapina a Cadè c'è un'accusa solo per Marcello Montalto, che avrebbe agito assieme a due persone non ancora identificate. I malviventi entrarono nella filiale Bipop Carire: hanno sferrato un pugno alla cassiera, facendola cadere a terra, e hanno spinto l'altra contro il muro puntandole un cutter. Il bottino fu di oltre 8mila euro.
La rapina della quale sono accusati entrambi gli arrestati è avvenuta dieci giorni dopo. I rapinatori, di cui uno armato di pistola, sono entrati nel Credito Emiliano di Calerno, minacciando il responsabile della filiale e un cliente, fatto sdraiare e poi colpito con un calcio. I malviventi presero oltre 6mila euro e il portafoglio di una cliente, dileguandosi in fretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    12 Febbraio @ 16.00

    Hanno parenti stranieri?.......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

FIDENZA

Chirurgia senza bisturi per rimuovere tumori gastrointestinali: nuove tecniche a Vaio

Già eseguiti due interventi, perfettamente riusciti

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

1commento

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti Video impressionante

BRASILE

Auto su un marciapiede a Rio: almeno 15 feriti Video

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova