-2°

Provincia-Emilia

Bore, ecco gli appartamenti protetti

Bore, ecco gli appartamenti protetti
0

 

E’ finalmente nata a Bore la prima struttura di accoglienza per anziani organizzata in appartamenti protetti realizzata grazie al finanziamento della Fondazione Cariparma.

Nonostante la giornata segnata dal cattivo tempo, centinaia di persone hanno preso parte al taglio del nastro della struttura intitolata al compianto parroco di Bore don Renzo Salvi. All’inaugurazione, oltre a tanti cittadini provenienti anche dai comuni limitrofi, vi erano diverse autorità tra cui il presidente della Fondazione Cariparma Carlo Gabbi, il direttore generale dell’Ausl Massimo Fabi accompagnato dal direttore sanitario Ettore Brianti e dal direttore del distretto Valli Taro e Ceno Giuseppina Frattini, l’assessore provinciale alle politiche sociali Marcella Saccani, il presidente del comitato di distretto Salvatorangelo Oppo, i sindaci di tutti i Comuni della valle e le diverse rappresentanze del volontariato locale.

La cerimonia è continuata nella chiesa di San Lorenzo dove è stata celebrata una messa dedicata proprio alla nascita della struttura per anziani e contemporaneamente l’occasione per festeggiare in solennità la Beata Vergine Maria di Lourdes compatrona di Bore.

La struttura che potrà soddisfare i bisogni degli anziani soli e dei soggetti "socialmente fragili" è composta da 6 appartamenti con camere singole e da 2 doppie, e attrezzata di zona cucina e soggiorno, bagno e camera da letto, per dare la possibilità all’ospite di vivere in un clima di famigliarità.

L’opera costata circa 400 mila euro è stata realizzata con contributo della Fondazione Cariparma (300 mila euro) e la parte restante finanziata dal Comune.

«Gli appartamenti protetti di Bore - ha spiegato il presidente della Fondazione Cariparma, Carlo Gabbi - sono un ulteriore risposta della Fondazione Cariparma per accrescere la qualità di vita e il benessere sociale su tutto il territorio parmense. In particolare, riguardo alle diverse problematiche della terza età, l’attenzione della Fondazione guarda con favore a quei progetti che garantiscano agli anziani la permanenza il più a lungo possibile nella propria abitazione o in appartamenti a loro destinati, garantendo criteri di autonomia e sicurezza».

«Nel percorso dell’assistenza agli anziani apriamo con piacere questa struttura realizzata grazie al contributo di Fondazione Cariparma sempre attenta al territorio di Bore - ha spiegato il sindaco Fausto Ralli -. Dopo la comunità alloggio di Metti, con questa opera vogliamo dare la possibilità agli anziani di vivere in una struttura garantita dall’assistenza di personale qualificato».

«L'inaugurazione degli appartamenti protetti di Bore è la dimostrazione di quanto la Fondazione Cariparma, le capacità di programmazione e integrazione di Comune e Ausl e le risorse del territorio riescano a realizzare interventi innovativi, concreti e utili» ha affermato il direttore generale dell’Ausl Massimo Fabi.

L’assessore provinciale Marcella Saccani, ha poi dichiarato: «Questa opera aggiunge al territorio qualità e opportunità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

2commenti

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»