Provincia-Emilia

Aree dismesse: la riqualificazione sarà "globale"

Aree dismesse: la riqualificazione sarà "globale"
Ricevi gratis le news
0

di Giulia Coruzzi
Ci sono due grandi aree centrali a Langhirano, una dismessa da tempo - la ex  Galbani - e una in via di dismissione - la Illa -, che presto andranno incontro a una radicale trasformazione riprendendo nuova vita.
 Una riqualificazione globale
Queste zone, tangenti al centro storico e un tempo nuclei di produzione fondanti per il paese, stanno per rientrare in un’unica grande area di riqualificazione.
 «La Galbani e la Illa aprono una nuova prospettiva di ridefinizione di spazi pubblici e privati nel capoluogo - spiega l’assessore all’Urbanistica Marco Contini -. Avevamo adottato un Psc che non legava insieme queste due sedi, ora invece il Piano strutturale comunale prevede un master plan che comprende sei aree: quella del Foro boario, quella che costeggia il torrente, il parco Allende, il Polo sociosanitario, piazzale Celso Melli, l’Illa e la Galbani. Si tratta di una riqualificazione globale senza precedenti».
 Verde, parcheggi e scuola
Langhirano si prepara così a una progettazione comprensiva di aree pubbliche e private.
Su questa estesa superficie (di 75 mila metri quadrati) sorgeranno spazi verdi, piazze, percorsi ciclo pedonali, parcheggi al servizio del centro storico, la nuova scuola e luoghi destinati alle attività commerciali.
 «Il Comune sta valutando che tipo di percorso intraprendere - aggiunge Contini -. O verrà avviata una progettazione unitaria fatta e gestita dall’ente pubblico e sulle singole aree i privati si occuperanno della realizzazione delle opere, oppure si opterà per una Stu, una Società di trasformazione urbana, in cui il Comune gestirà direttamente i lavori di riqualificazione tutelando ulteriormente l’interesse collettivo. Per quanto riguarda la Stu, stiamo valutando cosa implica e cosa significa istituirne una, facendo riferimento all’esperienza che sta vivendo il Comune di Parma».
 Verso la demolizione
Le aree dismesse, tanto a lungo oggetto di confronti e discussioni, andranno a ricevere strutture destinate al terziario e ai servizi. «Abbiamo già iniziato le consultazioni per capire chi può essere l’autore del master plan - prosegue l’assessore all’Urbanistica -. Intendiamo rivolgerci a uno studio con esperienze internazionali».
Di sicuro c'è che le storiche fabbriche che si affacciano tra via Roma e via Micheli saranno demolite. La vicinanza del Polo sociosanitario permetterà di ragionare anche sulla realizzazione della nuova Casa di riposo. «Avremo spazio a sufficienza anche da dedicare al sociale - conclude Contini -. La Casa di riposo ormai necessita di una nuova sede, costruita con criteri moderni e all’avanguardia. Data la presenza del Polo, qui potremmo individuare la collocazione giusta. Ma nella grande area in questione ci sarà spazio anche per il mondo produttivo: potrebbero inserirsi la sede dell’Ipq o il Distretto del Prosciutto. Anche la soluzione della scuola elementare potrà farsi strada all’interno di questo grande progetto in una logica di edificio pubblico collegato facilmente con i percorsi e gli spazi di uso collettivo, con la conseguente limitazione del traffico veicolare nel centro. Attenzione particolare sarà dedicata al risanamento delle aree limitrofe al torrente: l’affaccio sulla Parma oggi è del tutto degradato e non è tollerabile per la capitale del prosciutto».
Restano da capire i tempi, ma il motore della riqualificazione pare finalmente essersi messo in funzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

STADIO TARDINI

Il Parma col Cesena punta alla cinquina Diretta dalle 15

I crociati hanno vinto le ultime quattro gare in casa ma i romagnoli sono in gran forma con un attacco prolifico. Fuori Munari, gioca Dezi

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260