15°

Provincia-Emilia

Aree dismesse: la riqualificazione sarà "globale"

Aree dismesse: la riqualificazione sarà "globale"
0

di Giulia Coruzzi
Ci sono due grandi aree centrali a Langhirano, una dismessa da tempo - la ex  Galbani - e una in via di dismissione - la Illa -, che presto andranno incontro a una radicale trasformazione riprendendo nuova vita.
 Una riqualificazione globale
Queste zone, tangenti al centro storico e un tempo nuclei di produzione fondanti per il paese, stanno per rientrare in un’unica grande area di riqualificazione.
 «La Galbani e la Illa aprono una nuova prospettiva di ridefinizione di spazi pubblici e privati nel capoluogo - spiega l’assessore all’Urbanistica Marco Contini -. Avevamo adottato un Psc che non legava insieme queste due sedi, ora invece il Piano strutturale comunale prevede un master plan che comprende sei aree: quella del Foro boario, quella che costeggia il torrente, il parco Allende, il Polo sociosanitario, piazzale Celso Melli, l’Illa e la Galbani. Si tratta di una riqualificazione globale senza precedenti».
 Verde, parcheggi e scuola
Langhirano si prepara così a una progettazione comprensiva di aree pubbliche e private.
Su questa estesa superficie (di 75 mila metri quadrati) sorgeranno spazi verdi, piazze, percorsi ciclo pedonali, parcheggi al servizio del centro storico, la nuova scuola e luoghi destinati alle attività commerciali.
 «Il Comune sta valutando che tipo di percorso intraprendere - aggiunge Contini -. O verrà avviata una progettazione unitaria fatta e gestita dall’ente pubblico e sulle singole aree i privati si occuperanno della realizzazione delle opere, oppure si opterà per una Stu, una Società di trasformazione urbana, in cui il Comune gestirà direttamente i lavori di riqualificazione tutelando ulteriormente l’interesse collettivo. Per quanto riguarda la Stu, stiamo valutando cosa implica e cosa significa istituirne una, facendo riferimento all’esperienza che sta vivendo il Comune di Parma».
 Verso la demolizione
Le aree dismesse, tanto a lungo oggetto di confronti e discussioni, andranno a ricevere strutture destinate al terziario e ai servizi. «Abbiamo già iniziato le consultazioni per capire chi può essere l’autore del master plan - prosegue l’assessore all’Urbanistica -. Intendiamo rivolgerci a uno studio con esperienze internazionali».
Di sicuro c'è che le storiche fabbriche che si affacciano tra via Roma e via Micheli saranno demolite. La vicinanza del Polo sociosanitario permetterà di ragionare anche sulla realizzazione della nuova Casa di riposo. «Avremo spazio a sufficienza anche da dedicare al sociale - conclude Contini -. La Casa di riposo ormai necessita di una nuova sede, costruita con criteri moderni e all’avanguardia. Data la presenza del Polo, qui potremmo individuare la collocazione giusta. Ma nella grande area in questione ci sarà spazio anche per il mondo produttivo: potrebbero inserirsi la sede dell’Ipq o il Distretto del Prosciutto. Anche la soluzione della scuola elementare potrà farsi strada all’interno di questo grande progetto in una logica di edificio pubblico collegato facilmente con i percorsi e gli spazi di uso collettivo, con la conseguente limitazione del traffico veicolare nel centro. Attenzione particolare sarà dedicata al risanamento delle aree limitrofe al torrente: l’affaccio sulla Parma oggi è del tutto degradato e non è tollerabile per la capitale del prosciutto».
Restano da capire i tempi, ma il motore della riqualificazione pare finalmente essersi messo in funzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

3commenti

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

2commenti

giudice

Parma a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

5commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

8commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti