21°

Provincia-Emilia

Medesano, bulli "instancabili". Denudato un ragazzino

Medesano, bulli "instancabili". Denudato un ragazzino
71

Ogni giorno che passa affio­rano nuove testimonianze di fat­ti inquietanti accaduti alla scuo­la media di Medesano, al centro delle cronache per alcuni «bul­li » che terrorizzano i compagni. L’ultima riguarda uno studente di prima media al quale i ragazzi che frequentano un'altra classe hanno sfilato pantaloni e slip. 
 
  Il fatto è accaduto durante l’intervallo. Il ragazzo si era re­cato in uno dei bagni della strut­tura scolastica e lì ha incontrato altri studenti, purtroppo cono­sciuti all’interno della scuola per i loro atteggiamenti poco rispet­tosi verso gli altri. Il gruppetto ha rivolto al ragazzino parole offen­sive, poi è passato direttamente ai fatti, cercando di svestirlo. Il ragazzo impaurito ha tentato di sfuggire agli «aggressori», ma è stato sopraffatto. Gli hanno slac­ciato e tolto pantaloni e mutan­de. Quando è riuscito a liberarsi, temendo di peggio, è uscito di corsa dal bagno e si è diretto ver­so la sua classe. Giunto a metà del corridoio, e vedendo altri coetanei che lo stavano osser­vando, è stato colto da maggior vergogna e si è seduto per terra piangendo disperato e cercando di coprirsi le parti intime.
 

Altre informazioni sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    19 Febbraio @ 23.47

    Ma cara Marina se sei sincera dove insegni tu accadono fatti simili? La tua classe è tranquilla? Che non sia oggi facile educare è risaputo, ma ciò non giustificano i fatti, che pare siano accaduti a Medesano, e che fino ad oggi nessuno ha smentito le varie denunce, per cui è logico prenderli per vero. Come mai i suoi colleghi insegnanti di Medesano, coinvolti in queste vicende non hanno smentito? Si spiega come mai la preside ha più volte ammesso che certe problermatiche venute alla luce esistono? Come mai per tanti mesi tutto è stato tenuto sotto silenzio. IChi lo ha favorito? Chi lo ha voluto? Se non sbaglio, in Sicilia questi comportamenti vengono chiamati d'omertà o qualcosa di simile.

    Rispondi

  • marina

    19 Febbraio @ 12.47

    l'unica cosa che posso dire è che mi dispiace fortemente per quel ragazzo umiliato nel profondo. Credo vada fatta una campagna di sensibilizzazione e sono certa che le insegnanti già lo fanno.Non sempre è facile , non è questione di "razza", il problema è più profondo: necessita una educazione che coinvolga tutte le istituzioni coinvolte. Io sono insegnante e madre e provo una tristezza enorme nel sapere che oggi i nostri figli non sono sicuri neanche a scuola.

    Rispondi

  • stella

    19 Febbraio @ 10.00

    prima di criticare preside e bidelli bisognerebbe informarsi per bene sui fatti. non è così facile, avendo i bambini 11 anni! nulla però vale a giustificare questi ignobili fatti!

    Rispondi

  • parmense doc

    18 Febbraio @ 17.04

    "PER logosland: i 5 marocchini picchiano, denudano, prendono a botte una bamibna di 11 anni.( poteva essere tua figlia)= ..e NOI SAREMMO RAZZISTI? e lo ro cosa sono ? Buoni? perchè non te en vai in Marocco a picchiare qualche bambino musulmano? orrore per te e Mauro, difendere 5 builli arroganti solo perchè di colore ...

    Rispondi

  • fabio

    18 Febbraio @ 09.01

    PER TUTTI QUELLI CHE MI HANNO CRITICATO: possiamo fare tutti i bei discorsi che volete e io sarò pietoso ma ho solo detto la verità! il mondo è METAFORICAMENTE così o le prendi, o le dai o le schivi!!!! forse io che son nato a metà degli anni 80' parlo così perchè di bulli ne ho visti già all'asilo ed erano ITALIANISSIMI e me la sono sempre cavata quindi la vostra demagogia sugli stranieri tenetevela per voi che passate per razzisti e magari lo siete pure come il 70% di scrive qui

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»