20°

31°

Provincia-Emilia

Frane e torrenti: completato il censimento degli interventi necessari nel Parmense

Frane e torrenti: completato il censimento degli interventi necessari nel Parmense
0

Il quadro completo delle criticità e il piano delle risorse necessarie. La difesa del suolo nella provincia di Parma ha da oggi un programma in cui compaiono più di mille interventi per oltre 300 ml di euro, con indicate le priorità da cui cominciare a mettere in sicurezza il territorio.
Dalle casse di espansione del torrente Baganza, necessarie per la messa in sicurezza di Colorno, alla sistemazione idraulica e idrogeologica dell’Alta Val Parma, dell’Alta Val D’Enza e nel bacino del Manubiola, la realizzazione della variante alla provinciale che collega Bardi a Varsi, la sistemazione idraulica del Taro nella zona vicina all’Interporto e la riqualificazione dell’area limitrofa in corso di bonifica. Comincia da questi sei interventi, per oltre 60ml di euro, la mappa delle situazioni di rischio che fanno del Parmense il secondo a livello nazionale per dissesto idrogeologico.
Questo lavoro è stato presentato oggi a Parma in Provincia dal presidente Vincenzo Bernazzoli e dall’assessore alla Difesa del suolo Ugo Danni. Ci sono situazioni già note (come alcuni dissesti e frane che minacciano centri abitati, rete viaria e servizi) e altre meno conosciute, come erosioni lungo i corsi d’acqua. Rischi concreti che la Provincia intende prevenire e non rincorrere dopo le emergenze.
”Una materia come questa - ha detto Bernazzoli - non va affrontata solo sotto la spinta di fatti gravi, solo di fronte all’emergenza. Occorre avere un investimento forte dello Stato, creando meno disagi e avendo meno costi. Noi ci siamo fatti carico di stilare un piano in cui, assumendoci responsività, abbiamo indicato gli interventi prioritari. Sappiamo che il Ministero dell’Ambiente ha avuto assegnato un miliardo di euro per la difesa del suolo. Sulla base dei dati raccolti crediamo di avere diritto a risorse per realizzare gli interventi ”.
Il censimento - realizzato in pochi mesi grazie alla collaborazione con Aipo, Servizio tecnico di bacino, Consorzio di Bonifica Parmense, Consorzio Emilia Centrale, Comunità montane, Protezione civile e i Comuni - comprende anche gli ulteriori smottamenti che si sono verificati dopo le nevicate, gelo e pioggia dei giorni di Natale.
“Il nostro territorio presenta sostanzialmente due problematiche il dissesto con frane e smottamenti in montagna che puntualmente si acutizzano col maltempo, la messa in sicurezza idraulica nella zona della collina e in pianura Con questo lavoro abbiamo realizzato uno strumento che prima non avevamo, costruito sulla base di tutte le segnalazioni dei Comuni e degli enti di riferimento, una mappa puntuale con la quale sono state identificate sette zone dove sono localizzate le priorità", ha spiegato Danni, intervenuto all’incontro insieme al dirigente Gabriele Alifraco e Michele Giordani del Servizio provinciale Ambiente.

Dei mille interventi censiti, la maggioranza (489 complessivamente) sono individuati nell’alta Val Taro - e in particolare nei territori comunali di Albareto, Bedonia, Borgotaro, Compiano, Tornolo - e nell’alta Val Ceno, nei comuni di Bardi e Varsi. Altro punto critico è quello fra i comuni di Fornovo, Medesano e Terenzo.
Nell’Appennino Est la zona a rischio è racchiusa fra i comuni di Corniglio, Tizzano, Neviano e Palanzano. In pianura, dove si scaricano come ha ricordato Alifraco, tutti i problemi nati a monte, il nodo dolente è fra Colorno, Mezzani, Torrile, Sorbolo e Parma, città toccata dal rischio anche nella zona a confine con il comune di Fontevivo.
La ripartizione del territorio nelle cinque macroaree rivela che nella Bassa parmense vanno effettuati interventi di riduzione del rischio idraulico per 110 ml di euro. Per lavori di sistemazione idraulica e idrogeologica,  la zona dell’alta pianura e collina richiede interventi per 54 ml di euro, 87 ml nell’alta Val taro, 26 ml nell’Alta val Parma e Baganza, 26 ml nella Val d’Enza.
Sono 23 i comuni con un grado di emergenza idraulica e idrogeologica elevato, 14 quelli con un grado medio, 10 quelli meno a rischio.

Gli interventi prioritari, per 60,3 milioni di euro
Berceto: Sistemazione idraulica ed idrogeologica dissesti nel bacino del T. Manubiola con interessamento della strada comunale, 6 ml di euro
Corniglio-Tizzano: Primo stralcio sistemazione idraulica ed idrogeologica dell'Alta Val Parma, 5 ml di euro
Monchio-Neviano-Palanzano: Primo stralcio sistemazione idraulica ed idrogeologica dell'Alta Val d'Enza, 7 ml di euro
Varsi-Bardi: Variante alla strada provinciale S.P. 28 di Varsi - tratto da Cà Geminiani a Ponte Lamberti, 17 ml di euro
Fontevivo-Parma: Sistemazione idraulica del T. Taro in loc. Pontetaro presso CEPIM e riqualificazione ambientale dell'area in corso di bonifica, 5,3 ml di euro
Felino: Cassa d'espansione T. Baganza in località Casale di Felino, 20 ml di euro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Spaccata nella notte al barino: i ladri se ne vanno con la cassa  (vuota)

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

5commenti

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

12commenti

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

17commenti

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

7commenti

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

1commento

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

3commenti

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

1commento

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Poggio di Sant'Ilario

L'ivoriano temeva di essere lasciato dalla moglie

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

6commenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

16commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

3commenti

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

5commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

26commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

lutto

E' morto Paolo Limiti: conduttore e paroliere. Scrisse per Mina - Gallery - Video

delitto

Italiano assassinato a Londra: è giallo sulla morte

SOCIETA'

MALTEMPO

Albero sradicato a Monticelli: la foto di una lettrice

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

SPORT

vela

America's Cup, trionfo New Zealand

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

MOTORI

OPEL

Grandland X, via agli ordini. Si parte da 26 mila euro

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse