Provincia-Emilia

L'erosione del Taro minaccia un traliccio dell'Enel

L'erosione del Taro minaccia un traliccio dell'Enel
Ricevi gratis le news
0

 Pietro Furlotti

«A sud del ponte sulla Via Emilia, sul lato di Noceto, il fiume Taro ha eroso abbondantemente la sponda ed un traliccio dell’Enel si trova all’interno dell’asta fluviale». La segnalazione giunge da Giorgio Sartor, consigliere di opposizione per il gruppo «Noceto civica».
Sartor ha aggiunto: «Si tratta di una situazione pericolosa per le proprietà che sorgono in quell'area e per la stabilità del traliccio. Poco tempo fa sono stati posizionati dei massi per rendere il basamento del traliccio più stabile, ma occorre che il primo cittadino intervenga presso gli organi competenti per porre rimedio a questa situazione».
 Per Sartor non si tratta solamente di un problema che riguarda i privati: «A trecento metri dal fiume passa via Pontetaro che collega Noceto alla Via Emilia. Se il processo di erosione dovesse mantenersi su questi ritmi anche la strada, tra qualche anno, sarà interessata dal fenomeno». 
Al capogruppo di minoranza ha risposto il sindaco di Noceto Giuseppe Pellegrini: «Come amministrazione abbiamo segnalato la pericolosità della situazione, già nei primi giorni del 2010, agli enti competenti e l’Enel, lo scorso 10 gennaio, ha posizionato i massi alla base del traliccio per renderlo più sicuro. Ricordiamo che appena dopo la piena che interessò il fiume Taro lo scorso Natale abbiamo segnalato la situazione alla Regione Emilia Romagna e all’Aipo, Agenzia interregionale per il Po». 
Dall’ufficio tecnico del Comune fanno sapere che alcune segnalazioni sono giunte da parte di privati ai quali il Taro aveva sottratto decine di metri di terreno. Dai tecnici, che hanno effettuato sopralluoghi anche in presenza del Consorzio del Parco del Taro, emerge anche che dalla Regione e dall’Aipo non è giunta nessuna documentazione scritta e si pensa che gli interventi per la messa in sicurezza del traliccio si siano conclusi con il posizionamento del massicciato. 
«Il Taro - ha continuato il primo cittadino - è un fiume che tende ad espandersi anche per il largo. E' compito della Regione intervenire su questa situazione con opere mirate come ad esempio l’edificazione dei «pennelli», ovvero delle piattaforme che dalla sponda si proiettano verso il centro del corso d’acqua e servono a rallentare e deviare la corrente soprattutto nelle curve».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

1commento

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

13commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day