24°

Provincia-Emilia

Felegara, la strada della discordia

Felegara, la strada della discordia
0

 Da diverse settimane è consigliato di recarsi alla piazzuola comunale dei rifiuti ingombranti di strada Pattigna a Felegara con mezzi anfibi e fuoristrada e non con autovetture perché si corre il rischio di danneggiarle. La situazione di degrado, peggiorando giorno dopo giorno, perdura oramai da diversi mesi senza che nessuno sia intervenuto nonostante le segnalazioni per rendere la strada di normale transitabilità e per evitare, come detto, danni alle auto.

La strada d’accesso alla piazzuola, ben indicata dalla segnaletica verticale, è da tempo percorsa dai mezzi pesanti della ditta che sta realizzando l’ampliamento del depuratore fognario di Felegara per conto del Comune. Chi vi entra, seguendo le indicazioni della targa segnaletica, dopo pochi metri si trova immerso nel fango. Chi è più fortunato, o meglio informato, e vi accede dall’adiacente area industriale, ha ben poco da consolarsi perché è costretto, nell’ultimo tratto, a superare dislivelli non da poco con la possibilità di danneggiare la parte sotto dell’autovettura ad ogni passaggio. 
Le strade della vicina area industriale, recentemente asfaltate, sono continuamente sporche di terriccio e chi sporca, come la legge vuole, deve pulire e lavare ma fino ad oggi non è mai stata applicata. 
Questi problemi dovrebbero essere a conoscenza da tempo dell’Amministrazione comunale. A causare questa situazione  sono le conseguenze della posa in profondità, nell’ottobre del 2009, di un grosso tubo di scarico delle acque del depuratore da parte della ditta che sta ampliando il depuratore stesso e i mezzi che vi lavorano, dall’apertura del cantiere nel marzo del 2009,  che utilizzano la strada che porta alla piazzuola. 
Visti i risultati è chiaro che nessuno ha posto attenzione a quello che sta accadendo in quella zona. Da mesi occorre spargere periodicamente la ghiaia per sistemare le buche affinché  le autovetture non abbiano danni ogni volta che accedono alla struttura che ha un ruolo importantissimo nella raccolta differenziata. 
Pulire la strada è un altro dovere per la sicurezza di chi vi transita. Le fotografie scattate testimoniano, senza ombra di dubbio, come si presenta  la situazione. 
Continuano, nel frattempo, i danni alla recinzione, accessi abusivi alla struttura nel momento della chiusura e l'abbandono di materiali davanti all’ingresso. 
Con la prossima ristrutturazione delle isole ecologiche di diversi comuni, tra cui è entrato anche il progetto di Medesano, potrebbe essere finalmente l’occasione per installare le tanto richieste telecamere per dare legalità anche nei momenti di chiusura.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: ci sono feriti gravi. Lunga coda

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: ci sono feriti gravi. Lunga coda

lega nord

Salvini "candida" la Cavandoli: "A Parma prima i parmigiani" Gallery

2commenti

via Baganza

Incidente in piazza Fiume: ambulanza sul posto

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

4commenti

ateneo

Elezioni universitarie: Sinitra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

6commenti

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

3commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

storie di ex

Prandelli e Pin, visita a Parma

SEMBRA IERI

1993: Parma-Reggiana derby ad alta tensione

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

6commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

SPORT

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon