-5°

Provincia-Emilia

Colorno - Raid notturno al supermercato: ripulita la cassaforte

Colorno - Raid notturno al supermercato: ripulita la cassaforte
0
Sapevano come muoversi, quando agire e non è da escludere che abbiano compiuto un sopralluogo nei giorni scorsi per preparare il colpo.
 E’ questo l’identikit del gruppo di ladri che, nella notte tra sabato e domenica, ha ripulito parte della cassaforte del supermercato «Ecu-Euro» di via Martiri della Libertà a Colorno, catena con punti vendita anche a San Secondo e a Parma e di proprietà di Giancarlo Fronzuti.
 Il bottino complessivo si aggirerebbe sui  cinquemila euro (la cifra è ancora da quantificare con esattezza) ai quali vanno aggiunti i costi dei danni provocati dai ladri per introdursi all’interno del supermercato colornese. 
Sulle modalità con cui è stato portato a compimento il furto ci sono pochi dubbi. 
I ladri hanno agito nella notte probabilmente sapendo che la responsabile del supermercato Antonella Ferrari, la cui abitazione è posta proprio sopra l’esercizio commerciale, non era a casa in quel momento.
 Per essere del tutto sicuri, comunque, hanno raggiunto la zona in cui è collocata la cassaforte non aprendo uno dei due cancelli del supermercato - fatto che avrebbe potuto provocare rumori e insospettire qualcuno - ma passando dal cortile del vicino mobilificio «Grisenti» non protetto da alcuna cancellata.
 A quel punto hanno piegato la rete che divide il cortile del mobilificio dal parcheggio dell’«Ecu-Euro» e, fiamma ossidrica alla mano, hanno cercato di «tagliare» la porta blindata che permette di accedere allo stanzino della cassaforte dall’esterno. Questo tentativo si è rivelato più complesso del previsto e, a quel punto, i ladri hanno pensato di utilizzare la fiamma ossidrica per asportare l’inferriata da una finestra. Passando proprio dalla finestra hanno così potuto accedere all’interno dello stanzino dove, con molta probabilità, nei giorni precedenti approfittando del normale svolgimento dell’attività lavorativa all’interno del supermercato non è da escludere che siano riusciti ad oscurare il sensore dell’allarme.
 Con relativa tranquillità sono così tornati all’opera con la fiamma ossidrica per tagliare la cassaforte: non in un punto qualunque, ma proprio all’altezza della scansia in cui - all’interno di alcune scatole di cartone - erano state riposte le monete e le banconote utilizzate per avere contatti in cassa.
 Secondo una prima stima sarebbero spariti circa  cinquemila euro, anche se fortunatamente parte dell’incasso di sabato - custodito in un’altra cassaforte - non è invece stato toccato.
 Sull'episodio stanno indagando i carabinieri della stazione di Colorno sotto il coordinamento del maresciallo Francesco Scianna.C. Cal. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto