Provincia-Emilia

Reggio, pronte le modifiche al progetto della Mediopadana

3

Il progetto per la stazione Mediopadana dell'Alta velocità dovrebbe essere pronto a giorni. Se tutto andrà bene, finalmente i lavori partiranno. In Consiglio comunale a Reggio, infatti, l'assessore alla Mobilità Paolo Gandolfi ha dato la notizia rispondendo a un'interpellanza del Pdl. L'opposizione chiedeva come mai la prima pietra fopsse stata simbolicamente posata dal sindaco Graziano Delrio il 18 aprile 2009, poi non si è visto più nulla. Il 20 agosto scorso le ruspe dovevano iniziare a lavorare nel cantiere. Ma tuttora non se n'è vista l'ombra. E i ritardi si accumulano.
L'assessore Gandolfi ha spiegato che la ditta friulana Cimolai deve presentare «in questi giorni» alcune migliorie al progetto, che vanno discusse con il committente Italferr. Secondo il Comune di Reggio, comunque, ormai l'attesa dovrebbe essere breve. Tutto dipende da Italferr: i lavori partiranno presto se accetterà le modifiche proposte da Cimolai (che ha facoltà di avanzare proposte, avendo vinto un “appalto integrato”).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    23 Febbraio @ 16.09

    Resta il fatto che è uno scandalo che a più di 10 anni dalla (vergognosa) assegnazione non esista ancora non dico la stazione ma il progetto definitivo. D'altronde hanno speso tutti i soldi per il Calatrava. E qualcuno ha il coraggio di dire che dovremmo imparare dai reggiani.

    Rispondi

  • Geronimo

    23 Febbraio @ 11.41

    Antonio per carità, basta ricorsi (tra l'altro ci aveva provato Ubaldi nel lontano 98) perchè se no tra 20 anni forse si farà qualcosa. Parma ormai va bene così, lasciamola stare. Io sono sempre convinto comunque che l'errore fatto da lavagetto lasciando la fermata a reggio emilia sia stata la nostra fortuna perchè i primi soldi sono arrivati grazie a quell'accordo e pensiamo grazie a quei soldi com'è cambiata la viabilità a parma. Poi dai hai visto quanto costano i biglietti dell'alta velocità? un sacco e i posti normali sono limitati, infatti spesso finiscono i biglietti di 2a o 1a classe che ti cotringono ad andare nei salottini business, col risultato di spendere più di 100 euro per un parma roma sola andata

    Rispondi

  • Antonio

    23 Febbraio @ 10.22

    Salve. Ma come si fa a chiamarla fermata mediopadana se è a 45 minuti da Milano e soli 20 minuti da quella successiva, cioè Bologna. Medio, vuol dire nel mezzo, e la fermata equidistante da Milano e da Bologna toccava a Parma.....ma come al soltio queste sono le cose all'Italiana....e non capisco perchè Comune e Provincia di Parma non intendano bloccare questa cosa e chiedere una nuova gara per l'assegnazione....Parma è in maniera evidente un vero nodo di scambio tra più linee (verso Brescia, verso la Liguria-Toscana, verso Cremona con l'interconnessione a Fidenza)....e poi la stazione di Reggio si troverebbe completamente isolata dal resto della città, al di là del loro famoso ponte sull'A1, mentre a Parma si troverebbe integrata tra la zona artigianale-commerciale-residenziale di via San Leonardo-Paradigna e lo Spip-Polo Forlanini. Che delusione! Cari Ubaldi-Vignali e Bernazzoli...niente metro, ok, ma la TAV era fondamentale!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Anteprima Gazzetta

Massimo Barbuti è il nuovo allenatore del Fidenza Video

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

1commento

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Formula Uno

Zanardi: "Il ritiro di Rosberg mi ha stupito moltissimo"

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà