-2°

Provincia-Emilia

Fontanellato: il piano finanziario per i rifiuti cambierà solo nel 2011

Fontanellato: il piano finanziario per i rifiuti cambierà solo nel 2011
0

di Davide Montanari

Non è la percentuale di rifiuto differenziato che deve aumentare, ma piuttosto è il quantitativo di rifiuto effettivamente gettato nel cassonetto a dover diminuire. Questo lo spirito che ha spinto il gruppo di minoranza «Fontanellato e i cittadini» a presentare una mozione in consiglio comunale per la modifica del piano finanziario 2010 dei rifiuti.
Il piano finanziario, già approvato dal consiglio comunale il 23 dicembre scorso, prevede una suddivisione del territorio in 5 zone e il premio (in termini di diminuzione della tariffa da pagare nel 2010) a 3 zone considerate virtuose che sono state in grado di superare una serie di parametri.
I parametri previsti dal piano («che non vanno ad aumentare per nessuno la bolletta se mai la diminuiscono» come ha sottolineato l’assessore all’Ambiente Vittorio Bussolati) sono la crescita della percentuale di raccolta differenziata (del 2008 rispetto al 2009), la percentuale di differenziato nel 2009 e - con un’incidenza minore - del quantitativo di rifiuto prodotto.
«Dai dati di Enìa - hanno scritto nella mozione i consiglieri di minoranza - risulta che le utenze del comune di Fontanellato producono un quantitativo di rifiuto molto elevato. La tariffa rifiuti incide pesantemente sulle spese dei cittadini e vi è l’urgenza di mettere in atto iniziative al fine di ridurre detto quantitativo per utenza».
I consiglieri hanno proposto quindi di ricalcolare gli sconti sulla bolletta (già finanziati dal comune con 20 mila euro) premiando quelle zone dove le utenze hanno il minor quantitativo di indifferenziato nel 2009 ed hanno il maggior incremento della riduzione di detto quantitativo nel 2009 rispetto al 2008.
«Non devono essere premiate tre zone su 5 - ha spiegato il consigliere Giuliano Morelli - ma solo una e a questa unica zona sia assegnato tutto il contributo di 20 mila euro. Ma attenzione: siccome le zone in cui è stato diviso il comune hanno popolazione non omogenea (si passa dalle 423 utenze della zona arancio alle 773 della verde) sia assegnato alle utenze un contributo certo di 25,87 euro. Sia infine resa nota ai cittadini, trimestralmente attraverso il sito internet o attraverso manifesti, la graduatoria delle zone e i rifiuti che da esse vengono prodotti al fine di rendere loro maggiormente consapevoli della reale situazione vista l’importanza del servizio».
 Morelli ha infine sottolineato che esiste una controfaccia di questa proposta ovvero che alcuni cittadini possano decidere di spargere i rifiuti in giro al fine di vedersi ridotti i calcoli dei pesi: «Per questo siano aumentati i controlli da parte della municipale».
«Nessun sistema incentivante è esente da critiche - ha premesso l’assessore all’Ambiente Bussolati - Quello che abbiamo proposto noi ha un parametro, seppur con un’incidenza minore nel calcolo della media ponderale, che tiene conto anche del quantitativo di rifiuto indifferenziato prodotto. Il sistema porta a porta è relativamente nuovo e deve ancora essere consolidato nelle abitudini dei cittadini, per questo noi diamo un peso maggiore a chi differenzia molto. In una seconda fase potremo cambiare i parametri e premiare chi produce meno».
La mozione, bocciata dal gruppo di maggioranza, ha però ricevuto l’impegno da parte del sindaco Maria Grazia Guareschi che, nel 2011, cambieranno le percentuali relative alle variabili per il calcolo degli sconti ma non si modificheranno le variabili in gioco in modo da arrivare gradualmente a premiare chi produce meno rifiuti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

12commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti