19°

Provincia-Emilia

Nasconde la droga nei vestiti del figlio di 5 mesi

Ricevi gratis le news
5

Ad attirare i sospetti dei carabinieri è stato un rigonfiamento della tasca del marsupio porta-neonati: dentro c'era un calzino da bimbo con quattro involucri in cellophane pieni di eroina. Nascondere droga nei vestitini del figlio di 5 mesi non è servito ad evitare un nuovo arresto a un tunisino di 33 anni, controllato ieri dai carabinieri di Reggio Emilia, proprio perché agli arresti domiciliari per droga.
Nelle maniche della tutina indossata dal piccolo, i militari hanno trovato un altro calzino con altre quattro dosi di eroina. Altri 40 involucri (contenenti altrettanti grammi di eroina) sono stati in due calzini nascosti dentro due scarpine da bimbo in un armadio. Il tunisino, Abdelhafidh Jebali, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Al momento del controllo, nella casa in via Emilia San Pietro, c'era anche la compagna dell’uomo che, quando i militari hanno annunciato che avrebbero perquisito casa, ha spento velocemente il telefono cellulare che stava usando e ha preso in braccio il neonato. Attirando così l’attenzione proprio sul rigonfiamento della tasca del marsupio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bonora Alberto

    24 Febbraio @ 14.18

    >Ma “brev al tunisé Abdelhafidh Jebali”, ecco l’ennesima verità inconfutabile di cosa è il concetto educativo dei figli di questi personaggi….Buttiamoli fuori dal territorio Nazionale, mariti, mogli e figli…..ma come può crescere questo bimbo che già all'età di "5 mesi" viaggia inconsapevolmente con la droga nei calzini !?...figuriamoci quando sarà grande cosa farà !!.....ma farà quello che tutti i giorni sentiamo e vediamo, BELLA ROBA !!.....ma ancora PEGGIO quelle TOLLERANTI persone che DIFENDONO questa FECCIA che non ha nemmeno lo scrupolo ed il rispetto di coinvolgere un bimbo nei loro sporchi affari, ma è nelle loro abitudini USARE donne e bambini come arnesi da lavoro….Tanto per capire, ma questi stranieri dediti a codesta specializzazione, non vengono in Italia per lavorare, per integrarsi nel NOSTRO territorio ?... ma spacciare NON è un LAVORO !!..è un REATO !!...e noi Italiani dobbiamo continuare ad elargire GRATUITAMENTE tutte le agevolazioni immaginabili a codesti personaggi ??.... VIA !!.....a casa loro si reintegrerebbero all’istante.

    Rispondi

  • Matteo

    24 Febbraio @ 09.47

    non male questi civilissimi individui. Usano le donne come schiave del sesso ed i figli come veicoli per la droga. Io penso che non riusciremo più ad uscire da questo incubo. Nessuno in definitiva sta facendo QUELLO CHE SERVE DAVVERO per evitare questa piaga. Peccato perchè anche le brave persone riterranno giusto prima o poi farsi giustizia da sè.

    Rispondi

  • roberto

    23 Febbraio @ 21.30

    Se li avessero mandati tutti a casa queste persone già da un anno come sostenevo io...questo problema era già stato risolto.E, invece, diamogli anche la cittadinanza italiana, sanità gratis, scuola gratis, sostegno delel assistenti sociali, il diritto di voto e 1000 euro al mese di sussidio...come sostiene qualche forza politica. Vedo che dimostrano di meritarsi tutte queste agevolazioni!!! Eccome!!!

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    23 Febbraio @ 19.41

    Siamo buoni, non mettiamolo in carcere, mandiamolo a casa e cosegnamolo alle autorità tunisine con divieto di acceso in europa.

    Rispondi

  • parmense doc

    23 Febbraio @ 19.22

    il solito venditore di morte coccolato dalla sinistra...ma gg 1 marzo sciopera anche lui?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

8commenti

Parma 1913

Ai domiciliari per maltrattamenti, va a lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro