17°

30°

Provincia-Emilia

Vairo ricorda Emanuela donna semplice e buona

Vairo ricorda Emanuela donna semplice e buona
0
E' passato un anno dalla scomparsa di Emanuela Berini, la 48enne originaria di Vairo stroncata da un’embolia due giorni dopo essersi sottoposta ad un intervento chirurgico al ginocchio. Emanuela continua a vivere nei ricordi di tutti coloro che le hanno voluto bene e soprattutto dei suoi familiari che, in questa triste ricorrenza, le rivolgono un pensiero affettuoso.
«Non dimenticheremo mai il senso di incredulità e l’enorme dolore che la notizia della tua morte lasciò dietro di sé. Eri così giovane e bella, una donna a cui tutti volevano bene».  Con queste parole i familiari di Emanuela vogliono ricordare la sorella, la figlia ma soprattutto la mamma e la moglie che non potranno mai più riabbracciare. 
 «Si, perché era facile voler bene ad una persona così dolce, semplice, sempre disponibile ad aiutare tutti. E'difficile accettare che una donna giovane, bella e piena di vita come te possa andarsene in un attimo e non tornare più». 
Ed è ancora più difficile se si considerano le circostanze in cui è avvenuta la tragedia.  «Eri entrata in ospedale a Bologna solo tre giorni prima per sottoporti ad un banale intervento ortopedico, e invece... La tua scomparsa ha lasciato un vuoto incolmabile tra noi, tra i tantissimi amici che avevi e in tutta la comunità, prova ne è stata l’immensa partecipazione alle esequie, le dimostrazioni di affetto e di stima che abbiamo ricevuto in questi mesi. La tua era una vita semplice e ci piace ricordarti così: sorridente, solare e dolce, innamorata della vita e soprattutto di Mario». 
Emanuela e Mario erano due ragazzi quando si sono conosciuti e tra loro è nata una grande storia d’amore, che presto ha dato loro due bellissime bambine, Alice e Michela.  «Dopo alcuni anni di fidanzamento avete deciso di fare il grande passo: vi siete sposati e giurati amore eterno. Un amore che è rimasto fresco e «giovane» per sempre, anche dopo tanti anni di matrimonio. Presto sono arrivate Alice e Michela, le vostre adorate figlie. Eri sempre molto impegnata ad occuparti della tua famiglia, della casa ed del lavoro, ma riuscivi comunque a ritagliarti un po'di tempo per prenderti cura dei tuoi genitori, per chiamare le tue sorelle e tuo fratello, e per sentire la voce dei tuoi dolci nipoti. Ti preoccupavi per tutti, per la mamma malata, per l’adorato papà, per tutta la tua grande famiglia, fonte inesauribile, per te, di orgoglio».

 Emanuela ora sarebbe nonna. La notizia era arrivata poche settimane prima che entrasse in ospedale: Alice le ha regalato una nipotina, ma Emanuela non ha mai conosciuto la piccola Sofia. «Siamo certi che anche lì in Paradiso dove sei, sei riuscita ad abbellirlo con qualche tuo capolavoro fatto ad uncinetto e sicuramente ogni sabato prepari una delle tue meravigliose torte per festeggiare con tutti. Ciao Manu». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Vangelo di don Cocconiora diventa un libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Vangelo di don Cocconi ora diventa un libro

Lealtrenotizie

Ordinanza di riduzione dell’orario di vendita per asporto di bevande alcooliche e superalcooliche, nei confronti dell’esercizio commerciale ubicato in Parma, Via Trento n. 15/E.“

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

lega pro

Parma, non far lo stupido stasera - Probabili formazioni

Play-off: alle 20.30 al Tardini arriva il Piacenza per il match di ritorno degli ottavi. Ai crociati basta non perdere

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

CALCIO

Parma-Piacenza: le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

9commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

1commento

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Italia

Melania Trump fa autografi e selfie con i bambini

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

SOCIETA'

SEMBRA IERI

Sembra ieri: taglio del nastro per la nuova Curva Nord (1992)

1commento

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

7commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare