15°

Provincia-Emilia

Il sindaco di Polesine Censi rinviato a giudizio per detenzione e cessione di stupefacenti

Il sindaco di Polesine Censi rinviato a giudizio per detenzione e cessione di stupefacenti
9

Il gup Maria Cristina Sarli ha rinviato a giudizio il sindaco di Polesine Andrea Censi con l'accusa di detenzione e cessione di stupefacenti. Il coimputato, D.S., ha invece patteggiato  nove mesi (e 4mila euro).
 

La vicenda era esplosa in aprile quando, il giorno di Pasqua, era stato notificato al sindaco l’avviso di fine indagini con la pesante accusa che lo riguarda. Ne era conseguito un inevitabile «terremoto» politico, con tanto di sospensione di Censi dal Pd. Ma il giovane primo cittadino è andato avanti, si è ripresentato con una lista civica esterna a qualsiasi partito ed ha avuto ragione, ottenendo il 57 per cento dei consensi. Da parte sua Censi si è sempre dichiarato estraneo ad oggi accusa dicendosi sereno e tranquillo, annunciando addirittura l’intenzione di voler scrivere un libro sulla sua vicenda.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    26 Febbraio @ 14.24

    Basta vedere il successo che hanno, maghi e chiromanti,per capire come è facile attirare la gente.

    Rispondi

  • Ivan

    26 Febbraio @ 12.30

    vero c'e che fino a definitiva sentenza di condanna non si e' colpevoli, tuttavia non credo che il dott. Censi verra' assolto. PRimo perche' non si rimanda a giudizio una persona per le chiacchiere di paese ma ci si basa su prove. Vero e' che la gente del suo paesello ha creduto alla sua versione e non alle indagini dei cc. se l'hanno rivotato...

    Rispondi

  • Giorgio G.

    26 Febbraio @ 10.55

    Auspicando Polesine come Amsterdam, un suggerimento al primo cittadino del piccolo paese della bassa: OLANDA - Traffico droghe. Combatterlo esportando il modello coffe shop. Il modello coffe shop e' il migliore per combattere il traffico di droga e l'Olanda deve promuoverlo anche all'estero, spingendo i Paesi piu' sensibili ad avviare una produzione di droghe leggere sotto la tutela dello Stato: il sindaco di Amsterdam, Job Cohen, torna alla carica con la proposta che non piace ai conservatori e lancia un appello al governo, affinche' si faccia portabandiera dei bar dello spinello libero. 'Il modello coffe shop e' il migliore per combattere la criminalita', ed e' arrivato per l'Olanda il momento di esportarlo anche all'estero, avviando il dibattito con gli altri Paesi', ha detto oggi all'agenzia Ansa il portavoce del sindaco. In Olanda, la produzione di droghe leggere e' vietata, cosi' come in molti altri Paesi. Solo il consumo nei coffe shop e' legale ma, per rifornirsi, i piccoli bar dello spinello libero devono rivolgersi ai trafficanti, dal momento che non esiste una produzione legale. Per rimediare a questo 'vuoto legislativo', il sindaco Job Cohen ha quindi proposto al governo di regolare la produzione di droghe leggere mettendo la produzione sotto il controllo dello Stato. Un modo, e' convinto Cohen, di annientare i criminali di tutto il mondo se venisse adottato anche all'estero.

    Rispondi

  • beta46

    26 Febbraio @ 09.19

    La questione di Andrea Censi dura da quasi un anno e nel frattempo ci sono state le elezioni amministrative che , pur scaricato dal PD,Censi ha vinto alla grande.Polesine hè un centro molto piccolo e gli elettori conoscono personalmente Censi.La giustizia faccia pure il suo corso , ma una cosa è certa ;a Polesine Censi gode di stima e fama di capacità. In tutti i casi gli auguro di poter dimostrare la sua innocenza.

    Rispondi

  • luca

    25 Febbraio @ 21.47

    penso che quando sarà chiarito tutto avrà tempo di scrivere un libro......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

TARANTO

Assolto dall'accusa di omicidio: scarcerato dopo 20 anni

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Mondiali

Sci nordico: Pellegrino vince l'oro

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video