10°

20°

Provincia-Emilia

Il sindaco di Polesine Censi rinviato a giudizio per detenzione e cessione di stupefacenti

Il sindaco di Polesine Censi rinviato a giudizio per detenzione e cessione di stupefacenti
Ricevi gratis le news
9

Il gup Maria Cristina Sarli ha rinviato a giudizio il sindaco di Polesine Andrea Censi con l'accusa di detenzione e cessione di stupefacenti. Il coimputato, D.S., ha invece patteggiato  nove mesi (e 4mila euro).
 

La vicenda era esplosa in aprile quando, il giorno di Pasqua, era stato notificato al sindaco l’avviso di fine indagini con la pesante accusa che lo riguarda. Ne era conseguito un inevitabile «terremoto» politico, con tanto di sospensione di Censi dal Pd. Ma il giovane primo cittadino è andato avanti, si è ripresentato con una lista civica esterna a qualsiasi partito ed ha avuto ragione, ottenendo il 57 per cento dei consensi. Da parte sua Censi si è sempre dichiarato estraneo ad oggi accusa dicendosi sereno e tranquillo, annunciando addirittura l’intenzione di voler scrivere un libro sulla sua vicenda.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    26 Febbraio @ 14.24

    Basta vedere il successo che hanno, maghi e chiromanti,per capire come è facile attirare la gente.

    Rispondi

  • Ivan

    26 Febbraio @ 12.30

    vero c'e che fino a definitiva sentenza di condanna non si e' colpevoli, tuttavia non credo che il dott. Censi verra' assolto. PRimo perche' non si rimanda a giudizio una persona per le chiacchiere di paese ma ci si basa su prove. Vero e' che la gente del suo paesello ha creduto alla sua versione e non alle indagini dei cc. se l'hanno rivotato...

    Rispondi

  • Giorgio G.

    26 Febbraio @ 10.55

    Auspicando Polesine come Amsterdam, un suggerimento al primo cittadino del piccolo paese della bassa: OLANDA - Traffico droghe. Combatterlo esportando il modello coffe shop. Il modello coffe shop e' il migliore per combattere il traffico di droga e l'Olanda deve promuoverlo anche all'estero, spingendo i Paesi piu' sensibili ad avviare una produzione di droghe leggere sotto la tutela dello Stato: il sindaco di Amsterdam, Job Cohen, torna alla carica con la proposta che non piace ai conservatori e lancia un appello al governo, affinche' si faccia portabandiera dei bar dello spinello libero. 'Il modello coffe shop e' il migliore per combattere la criminalita', ed e' arrivato per l'Olanda il momento di esportarlo anche all'estero, avviando il dibattito con gli altri Paesi', ha detto oggi all'agenzia Ansa il portavoce del sindaco. In Olanda, la produzione di droghe leggere e' vietata, cosi' come in molti altri Paesi. Solo il consumo nei coffe shop e' legale ma, per rifornirsi, i piccoli bar dello spinello libero devono rivolgersi ai trafficanti, dal momento che non esiste una produzione legale. Per rimediare a questo 'vuoto legislativo', il sindaco Job Cohen ha quindi proposto al governo di regolare la produzione di droghe leggere mettendo la produzione sotto il controllo dello Stato. Un modo, e' convinto Cohen, di annientare i criminali di tutto il mondo se venisse adottato anche all'estero.

    Rispondi

  • beta46

    26 Febbraio @ 09.19

    La questione di Andrea Censi dura da quasi un anno e nel frattempo ci sono state le elezioni amministrative che , pur scaricato dal PD,Censi ha vinto alla grande.Polesine hè un centro molto piccolo e gli elettori conoscono personalmente Censi.La giustizia faccia pure il suo corso , ma una cosa è certa ;a Polesine Censi gode di stima e fama di capacità. In tutti i casi gli auguro di poter dimostrare la sua innocenza.

    Rispondi

  • luca

    25 Febbraio @ 21.47

    penso che quando sarà chiarito tutto avrà tempo di scrivere un libro......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: