18°

Provincia-Emilia

Arpa mobilitata in tutta la regione per i controlli sulle acque

Arpa mobilitata in tutta la regione per i controlli sulle acque
0

Per lo sversamento di oli combustibili nel Lambro, Arpa Emilia-Romagna ha attivato una serie di azioni straordinarie a supporto della Protezione civile regionale e nazionale e degli organismi tecnici.

SITUAZIONE IDROMETRICA DEL PO. Dall’inizio dell’emergenza, almeno una volta al giorno, Arpa trasmette agli organismi tecnici un bollettino sperimentale sulla situazione idrometrica del Po, con valutazioni 'indicativè di previsione di portata e del transito della massa inquinante nelle varie località. Contemporaneamente vengono fatte simulazioni e stime della permanenza della massa inquinante nel tempo lungo il Po, utilizzando i dati di portata del fiume, i dati meteo e quelli relativi alla capacità di ricezione delle acque da parte del mare.

CONTROLLO DELLE ACQUE SUPERFICIALI DEL PO. Le sezioni provinciali di Arpa fin dall’inizio emergenza stanno monitorando costantemente le acque del Po, con prelievi almeno giornalieri in diversi punti per verificare la concentrazione degli inquinanti e in particolare degli oli minerali (idrocarburi totali), in superficie e a due metri di profondità. A Piacenza vengono eseguiti campionamenti su tre punti (Calendasco, Piacenza, a valle di Isola Serafini). In provincia di Parma su due punti (Polesine e Stagno di Roccabianca) e a Reggio Emilia in uno, nei pressi di Boretto. Due i punti di prelievo a Ferrara, entrambi nei pressi di Pontelagoscuro, uno dei quali in entrata alla centrale di potabilizzazione. La frequenza dei campionamenti varia (da uno a tre al giorno) a seconda del passaggio della massa oleosa. I risultati delle analisi vengono inviati a Prefetture, Province e sindaci, oltre che agli organismi tecnici.

CONTROLLO E ANALISI DELLE ACQUE DI FALDA. Controlli da parte di Arpa anche sulla qualitA' delle acque di falda per verificare eventuali contaminazioni di olio combustibile. Sono attivi da due giorni controlli su tre pozzi in provincia di Piacenza, uno a Parma (Boschetto di Sanguigna) e da oggi su quattro in provincia di Reggio Emilia. Altri controlli verranno attivati nei prossimi giorni nelle province piiù a valle.

PREVISISIONI SU EVENTUALE DIFFUSIONI INQUINANTI IN ADRIATICO. Arpa sta monitorando quotidianamente la possibile evoluzione della chiazza di idrocarburi dal momento del suo eventuale ingresso nel mare Adriatico. La previsione della diffusione in mare e spiaggiamento degli idrocarburi viene eseguita quotidianamente, in base agli ultimi dati meteomarini e di inquinamento disponibili, utilizzando il modulo applicativo per la gestione delle emergenze ambientali incluso nel sistema oceanografico AdriaRoms di Arpa. Nel dettaglio il modulo consente di prevedere, sulla base dei campi di corrente e del vento previsto, l’evoluzione temporale e spaziale, fino a 72 ore, della chiazza o della traccia rilasciata in un punto o in un’area definita. Dall’inizio dell’emergenza Arpa sta fornendo con continuità alla Protezione civile tutte le simulazioni e i vari scenari nel caso gli inquinanti arrivassero al mare.

MONITORAGGIO ACQUE NEL CASO GLI INQUINANTI ARRIVINO A MARE. Il Battello oceanografico Daphne di Arpa ha in previsione di monitorare il mare di fronte alle bocche del Po in territorio emiliano-romagnolo da lunedI' mattina, per verificare l'eventuale presenza di olio combustibile in mare. Se le previsioni di arrivo dell’inquinante saranno modificate e anticipate, i controlli verranno anticipati a domenica. Sugli eventuali effetti del possibile inquinamento delle acque marine, considerata la quantità di inquinante che potrebbe raggiungere il mare e le attuali condizioni meteorologiche, che spingerebbero al largo gli idrocarburi, questa non dovrebbe arrecare danni rilevanti all’ecosistema marino. Diverse le considerazioni per quanto riguarda gli allevamenti di vongole e cozze, per i quali bastano quantità ridottissime di idrocarburi per renderle inutilizzabili a fini commerciali.

QUALITA' DELL'ARIA. Considerando il fortissimo odore di idrocarburi che avvolge Isola Serafini, dove ristagna ed è in via di rimozione una grande quantità di inquinante e in parte anche a Piacenza, è in corso il monitoraggio della qualità dell’aria, tramite la rete regionale delle centraline di analisi e campionatori passivi. I risultati saranno messi a disposizione delle autorità locali e sanitarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

4commenti

lega pro

Parma, alle 16.30 in campo pensando solo a vincere Diretta

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

5commenti

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

15commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

3commenti

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

usa

Sparatoria in un night a Cincinnati, un morto e 15 feriti Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017