Provincia-Emilia

A Roccabianca arrivano troppe «multe pazze»

A Roccabianca arrivano troppe «multe pazze»
0

 Simona Valesi

La polizia municipale del quinto distretto delle Terre Verdiane ha stilato un resoconto delle attività dello scorso anno e uno schema organizzativo per il 2010. Tra queste anche le operazioni a Roccabianca.  «Quest’anno i nostri agenti saranno a disposizione dei cittadini, oltre che  dalle 7,30 alle 19 di tutti i giorni feriali, anche in tutte le giornate festive dalle 7,30 alle 13,30 - anticipa l’ispettore Massimiliano De Leo,  responsabile del quinto distretto - inoltre verranno svolti diversi turni serali, al  venerdì e al sabato dalle 19 all’una». 
Il 2009 è stato un anno impegnativo ma soddisfacente «grazie all’assiduità dei colleghi assegnati al comune di Roccabianca: l’ispettore capo Michela Rainieri vice responsabile dei quattro comuni del quinto distretto, l’agente scelto Maria Vittoria Cappa e l’agente Giuseppe Brizzi». E proprio a Brizzi l'ispettore De Leo rivolge un commovente pensiero, ricordando che  «è  morto nell’incidente stradale dello scorso novembre mentre svolgeva il suo lavoro». 
Diverse le attività svolte dalla polizia municipale a Roccabianca nel 2009: 202 pattuglie di controllo nel territorio, 18 interventi per incidenti stradali, 224 accertamenti di residenze, 51 servizi ai mercati, 31 per funerali, 36 per manifestazioni, 22 rilasci di permessi per invalidi, 114 pratiche per l’anagrafe canina, 14 ordinanze emesse, 299 notifiche di atti e 261 interventi su segnalazione.  408 invece le violazioni alle norme del codice della strada riscontrate a Roccabianca: 40 per mancato uso delle cinture di sicurezza; 28 per omessa revisione periodica dell’auto; 7 per mancata copertura assicurativa; 8 per  guida con patente scaduta.  Ma anche sette multe di 148 euro per uso del cellulare alla guida, e 62 casi di camionisti che non hanno rispettato i tempi di guida e di riposo. 
A Roccabianca un fenomeno in costante aumento negli ultimi anni è quello delle cosiddette «multe pazze», violazioni recapitate dai più svariati comuni d’Italia (in genere di grandi dimensioni) nei quali però il cittadino nominato non si è mai recato.
Generalmente - spiega De Leo - si tratta di trascrizioni errate del numero di targa. In questo caso è sufficiente recarsi al nostro ufficio: gli operatori si occuperanno del caso contattando il Comando per chiedere l’archiviazione del verbale errato senza nessun onere a carico del cittadino».  Gli agenti di Roccabianca si sono inoltre occupati dell’educazione stradale dei ragazzi delle scuole elementari e medie e hanno tenuto come ogni anno anche il corso gratuito per il conseguimento del patentino da ciclomotori.  I numeri di telefono da chiamare per contatti con la polizia municipale sono il 347/6971426 (per Roccabianca) oppure 0524/205011 o 800451451 (centrale operativa delle Terre Verdiane). Questi numeri sono  attivi tutti i giorni sia feriali che festivi dalle 7 sino all’una di notte. 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

3commenti

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

modena

Parte il progetto dello chef Bottura: ogni lunedì a cena 60 persone in difficoltà

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti