15°

Provincia-Emilia

Collecchio, il teatro come una partita

Collecchio, il teatro come una partita
0

Lucia Carletti
E’ Reggio Emilia la squadra vincitrice del secondo Campionato Amatori del «Match di Improvvisazione Teatrale». Organizzato dall’associazione reggiana Impropongo, la serie di spettacoli ha riscosso al teatro Crystal di Collecchio un grande successo di pubblico.
Spiega Leonardo Cagnolati, uno degli organizzatori: «a dicembre la nostra associazione ha compiuto dieci anni, da quattro siamo presenti anche a Parma. Per diventare attori è necessario iscriversi all’Impropongo, si frequentano i corsi una volta a settimana e dopo due anni di «apprendistato», se riteniamop che la persone sia pronta, si può salire sul palco come amatore. Sempre l’associazione decide chi può passare professionista».
Ma come funzionano questi particolari spettacoli? Semplice. Due squadre si sfidano in circa dodici match singoli. In ogni sfida gli attori-giocatori devono improvvisare seguendo il tema dato dall’arbitro. Alla fine di ciascuna improvvisazione il pubblico vota la formazione che ha preferito alzando un cartoncino colorato. Chi raccoglie più preferenze, quindi punti,  vince il match.
Quattro le squadre in gara in questo campionato di Parma: Reggio Emilia, Modena, Parma e Milano. Alla finale sono arrivate Parma, salita sul palco in maglia bianca, e Reggio Emilia, con la divisa arancione, che si sono sfidate in una gara appassionante e incerta: per decretare il vincitore è servito perfino lo spareggio (cosa che accade di raro) e alla fine l’ha spuntata Reggio Emilia col punteggio di 10 a 9.
Ad arbitrare il match è stato un bravissimo e inflessibile Daniele Ferrari, attore a sua volta (tra i professionisti) e uno tra i fondatori della scuola di Reggio Emilia assieme a Roberto Rocchi e Massimiliano Caiti.
«Quest’anno - ha detto Ferrari - il livello del campionato, così come quello della finale, è stato buono. Arbitro da otto anni e mi piace moltissimo. Ci vuole tanta passione e impegno, ma la soddisfazione è evidente». 
Tutti gli attori sono entusiasti per la serata. A cominciare da Martino Miccoli, capitano di Reggio Emilia: «è stato un bel match, uno dei migliori. C'è stata molta energia e una buona tecnica. Ottima anche l’interazione con l’altra squadra».
Dello stesso avviso anche Francesco Bigliardi di Parma, nominato miglior attore della serata: «dopo la tensione iniziale, abbiamo trovato i meccanismi giusti e l’amalgama è stato ottimo». 
Irene Venditti, capitana della squadra parmigiana, ha definito la serata «elettrica, energica e divertente. Siamo tutti amici e l’interazione è stata buona». Stesso pensiero per Natalia Comis di Parma che ha trovato «forte empatia tra le squadre» e per Andrea Cabassi di Parma,  che si è caricato grazie al numeroso pubblico: «bella atmosfera». Così come si sono divertiti Fabio Barbieri e Giorgio Musa di Reggio Emilia,  che sono rimasti entusiasti anche della reazione positiva del pubblico. Per Emanuela Bonicelli, sempre di Reggio, «è stato molto importante che il pubblico si sia divertito».
Dello stesso avviso Marta Chiappari di Reggio,  e Antonio Colleca, che ha giocato per Parma: «è bello che la gente venga a vederci».
Tra le improvvisazioni più apprezzate quella su «l'insalata russa» interpretata in rima; la sfida «amore che bella idea venire in vacanza a Collecchio» in cui Reggio Emilia ha proposto un collecchiese tifoso del Parma Calcio, mentre Parma ha immaginato il pronto soccorso del paese; l’esilarante «mani in alto» con l’obbligo di usare una sola vocale.
E ancora, il tema scelto dal pubblico dal titolo «C'è un cadavere sul tetto» alla maniera delle sceneggiate napoletane e gli immancabili «esercizi di stile» in cui gli attori devono  riproporre più volte la stessa scena in modi diversi.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia