22°

32°

Provincia-Emilia

"A Cevola le cellette ossario non rispettano i defunti"

"A Cevola le cellette ossario non rispettano i defunti"
Ricevi gratis le news
0

Massimo Morelli
Cittadini protagonisti con una proposta di delibera presentata al consiglio comunale che dovrà discuterne nella prossima seduta. Si tratta di un caso sicuramente raro, in quanto le delibere solitamente sono proposte dal sindaco.
In questo caso, probabilmente per la prima volta a Felino, 179 cittadini, in dissenso con il comune, hanno presentato istanza al civico consesso per una delibera riguardante un problema che sta loro molto a cuore. Si tratta della costruzione di un nuovo blocco di cellette ossario nel cimitero di Cevola, frazione posta a pochi chilometri dal capoluogo.
Dell’argomento si era già parlato in consiglio comunale grazie all’interrogazione presentata da Luigi Fereoli, consigliere di «Spazio alle idee».
Nel documento Fereoli parla delle «45 cellette ossario costruite nel cimitero di Cevola con un manufatto prefabbricato posato in adiacenza alla mura di recinzione, lato sud della zona d’espansione». Ma a Cevola, secondo Fereoli, «non c'è stata la consueta attenzione che da sempre viene riservata ai defunti, nel pieno rispetto della nostra cultura e della nostra religione: le cellette sono state costruite prive di riparo dagli agenti atmosferici con il rischio di degrado in pochi anni. Inoltre la realizzazione difetta degli accorgimenti costruttivi che rendono dignità e decoro alla sepoltura. Inoltre il manufatto contrasta con le caratteristiche architettoniche del cimitero».
La risposta a Fereoli è arrivata da Maurizio Bertani, assessore ai lavori pubblici. «Premesso che il progetto di riferimento non è stato preso in considerazione perché troppo oneroso, riteniamo che la situazione adottata sia idonea e non in contrasto con l’architettura del cimitero. La struttura prefabbricata è stata realizzata secondo lo schema del costruttore. La soluzione adottata - ha ribadito l’assessore - è idonea a dare la massima dignità e rispetto alle spoglie mortali lì conservate, garantendone lo stato di conservazione nel tempo. Con l’aumento previsto della popolazione - ha concluso - si definirà un intervento di ampliamento del cimitero di Cevola che possa tener conto di questa e di altre soluzioni precarie che si sono manifestate, imputabili alla vetustà di una parte del cimitero».
Vista la posizione dell’amministrazione comunale si sono mossi i cittadini, la maggior parte dei quali residenti a San Michele Gatti, Cevola e Poggio Sant'Ilario. I firmatari hanno presentato una proposta di deliberazione, nella quale si contestano alcune affermazioni dell’assessore Bertani e si chiede ai consiglieri del civico consesso di dare mandato alla Giunta affinché provveda «ad acquisire un progetto di fattibilità per la copertura delle cellette ossario, a reperire i fondi necessari, a portare all’approvazione del consiglio comunale la modifica del piano delle opere pubbliche con la variazione di bilancio, ad approvare il progetto e ad appaltare i lavori per la realizzazione dell’opera».
 La palla passa ora al sindaco Barbara Lori che secondo lo Statuto dovrà inserire questo punto nel prossimo ordine del giorno. I 179 cittadini sono fiduciosi su questa proposta, visto che, come hanno scritto nell’allegato, tutti e tre i gruppi consiliari nei programmi elettorali hanno puntato molto su parole come «ascolto, condivisione e partecipazione dei cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti