19°

34°

Provincia-Emilia

Corteo per la legalità e "patto" fra Camere di commercio a Reggio Emilia

Corteo per la legalità e "patto" fra Camere di commercio a Reggio Emilia
Ricevi gratis le news
0

Un protocollo anti-criminalità e per la legalità è stato siglato a Reggio Emilia tra la Camera di commercio cittadina e quelle di Modena, Crotone e Caltanissetta. Il patto fissa un percorso comune per azioni contro la criminalità, attraverso la collaborazione con le Prefetture e l’istituzione di un fondo nazionale di primo intervento nei confronti delle imprese taglieggiate, a patto che si denuncino gli estorsori.
«Questa iniziativa è di grande valore - ha commentato il presidente nazionale di Unioncamere, Ferruccio Dardanello - perché dà l’opportunità al nostro sistema di contribuire a mantenere sani i sistemi produttivi locali. Per questa ragione proporrò di allargare questo protocollo a tutte le Camere di Commercio d’Italia».
L'accordo è stato siglato poco prima della manifestazione nazionale antimafia che si è tenuta in mattinata a Reggio Emilia. Organizzata dall’Alleanza con la Locride e la Calabria, la manifestazione, contro le infiltrazioni della 'ndragheta e le massonerie deviate, si tiene per il terzo anno e per il primo fuori dalla Calabria. Il titolo è «Da Sud a Nord: all'Alleanza per la Democrazia». Nel 2008 infatti si è tenuta a Locri (Reggio Calabria) e nel 2009 a Crotone.

SONIA MASINI CRITICA I SOGGIORNI OBBLIGATI DEGLI ANNI '80. La presidente della Provincia di Reggio Sonia Masini ha partecipato alla manifestazione per la legalità, assieme al presidente della Regione Vasco Errani e al sindaco di Cutro Salvatore Migale. «Una battaglia senza tregua contro tutte la mafie e le ingiustizie, ma certamente non contro chiunque abbia un accento del Sud, perché a Reggio Emilia conosciamo bene il valore di tante persone oneste, di tanti lavoratori e lavoratrici arrivati qui, persone che devono continuare a non farsi ricattare per essere libere come liberi siamo stati noi dalla Resistenza in avanti», ha detto la Masini.
Dopo aver salutato la piazza gremita, la presidente ha aggiunto che «il cuore di Reggio e il cuore di quest'Italia migliore, donne e uomini che vogliono essere liberi dalle ingiustizie e dalla corruzione e al fianco dei magistrati ingiustamente attaccati che rischiano la vita», la presidente Masini ha ricordato come «alla fine degli anni Ottanta vennero inviati in soggiorno obbligato, anche nella nostra provincia, diversi pregiudicati che si erano macchiati di reati gravissimi».
«I sindaci furono in prima fila per far cancellare una legge ingiusta e ci riuscimmo, riuscimmo a far capire che anche con quella misura si potevano favorire pericolose infiltrazioni mafiosi - ha aggiunto la Masini -. Oggi le istituzioni reggiane sono qui per dire che continueremo con ancora maggiore energia ed in forma nuova a combattere, poiché in forma nuova oggi le mafie rischiano di ricattare i cittadini e le imprese».
«La crisi economica ci esporrà più del passato, ed è importante che la Camere di commercio siano in prima fila nel contrastare la mafia, così come è fondamentale che questa piazza sia gremita di giovani, perché questa battaglia è nelle loro mani, e questi ragazzi sono tanti e sono forti e fanno paura alla mafia - ha concluso la presidente della Provincia - La rassegnazione dei giovani sarebbe il miglior alleato dei mafiosi, quindi continuate così e portate anche i vostri coetanei a dire basta con la sopraffazione e a volere un'Italia migliore".

«SERVE UN NUOVO SISTEMA DEGLI APPALTI». «La mafia non deve essere affrontata come un’emergenza, perché è un dato strutturale, non soltanto della Sicilia, ma dell’intero Paese - ha detto l’assessore alle Attività produttive della Regione  siciliana, Marco Venturi -. È una componente di un blocco di  potere che controlla alcune zone in modo capillare, si espande ed  investe, con la complicità di soggetti insospettabili. Per questo  serve un nuovo sistema degli appalti che metta nelle condizioni l'impresa di verificare i requisiti progettuali e di gareggiare  con cognizione di causa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

3commenti

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Furto via Pintor

Via Pintor

La furia dei ladri dentro il bar. Per un bottino di salumi e caffè...

2commenti

via Silvio Pellico

Autoerotismo davanti alla cassa di un supermercato: denunciato un 40enne

5commenti

colorno

Picchia (ancora) la fidanzata e la manda all'ospedale: operaio arrestato

6commenti

Economia

Parmalat: Guerin si è dimesso, nuovo ad è Bernier. Cda: in 6 mesi + 9,5%

i nuovi arrivati

Di Gaudio: "La ricetta per la A? Ci vuole tanta umiltà" Video

parma calcio

Altro colpo del Parma: Gagliolo atteso a Pinzolo Video

Il jolly difensivo acquistato dal Carpi

Dopo il suicidio del padre

Alessio Turco guardato a vista

1commento

alluvione

Alluvione, ecco come ottenere i fondi

I rimborsi sarannno per le attività economiche colpite nell'ottobre del 2014

bilancio

Il Comune ha incassato 400 mila euro in meno di multe

Una ipovedente

Tombino rimosso: ferita una donna

4commenti

via leopardi

"Suo figlio ha avuto un grave incidente": così truffano un'altra anziana

Gazzareporter

Contromano in bicicletta in tangenziale

provincia

Perdite sulla rete, nottata al lavoro: alle 4 è tornata l'acqua a Berceto

curiosità

Cittadella, quando lentamente il cantiere se ne va Foto

BAZZANO

71enne morì a Villa Matilde: infermiere rinviato a giudizio

1commento

FURTO

Gettano le monete e le rubano la borsa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Vitalizi, no ai privilegi

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

germania

Amburgo, accoltella i clienti in un supermarket: un morto 4 feriti. Allerta terrorismo

montecitorio

Dopi il sì al decreto vaccini, deputati Pd aggrediti da manifestanti no-vax

1commento

SPORT

Calcio

Zommers va al Pordenone (in prestito)

calcio

Alta tensione al Barcellona, Neymar litiga con Semedo Video

SOCIETA'

WEEKEND

Vintage, Fiera, Yoga? Ecco i 5 eventi da non perdere

Autostrade

Dal 1° agosto "pedaggio light" per le moto, il -30% in meno delle auto

3commenti

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video