-5°

Provincia-Emilia

Corteo per la legalità e "patto" fra Camere di commercio a Reggio Emilia

Corteo per la legalità e "patto" fra Camere di commercio a Reggio Emilia
0

Un protocollo anti-criminalità e per la legalità è stato siglato a Reggio Emilia tra la Camera di commercio cittadina e quelle di Modena, Crotone e Caltanissetta. Il patto fissa un percorso comune per azioni contro la criminalità, attraverso la collaborazione con le Prefetture e l’istituzione di un fondo nazionale di primo intervento nei confronti delle imprese taglieggiate, a patto che si denuncino gli estorsori.
«Questa iniziativa è di grande valore - ha commentato il presidente nazionale di Unioncamere, Ferruccio Dardanello - perché dà l’opportunità al nostro sistema di contribuire a mantenere sani i sistemi produttivi locali. Per questa ragione proporrò di allargare questo protocollo a tutte le Camere di Commercio d’Italia».
L'accordo è stato siglato poco prima della manifestazione nazionale antimafia che si è tenuta in mattinata a Reggio Emilia. Organizzata dall’Alleanza con la Locride e la Calabria, la manifestazione, contro le infiltrazioni della 'ndragheta e le massonerie deviate, si tiene per il terzo anno e per il primo fuori dalla Calabria. Il titolo è «Da Sud a Nord: all'Alleanza per la Democrazia». Nel 2008 infatti si è tenuta a Locri (Reggio Calabria) e nel 2009 a Crotone.

SONIA MASINI CRITICA I SOGGIORNI OBBLIGATI DEGLI ANNI '80. La presidente della Provincia di Reggio Sonia Masini ha partecipato alla manifestazione per la legalità, assieme al presidente della Regione Vasco Errani e al sindaco di Cutro Salvatore Migale. «Una battaglia senza tregua contro tutte la mafie e le ingiustizie, ma certamente non contro chiunque abbia un accento del Sud, perché a Reggio Emilia conosciamo bene il valore di tante persone oneste, di tanti lavoratori e lavoratrici arrivati qui, persone che devono continuare a non farsi ricattare per essere libere come liberi siamo stati noi dalla Resistenza in avanti», ha detto la Masini.
Dopo aver salutato la piazza gremita, la presidente ha aggiunto che «il cuore di Reggio e il cuore di quest'Italia migliore, donne e uomini che vogliono essere liberi dalle ingiustizie e dalla corruzione e al fianco dei magistrati ingiustamente attaccati che rischiano la vita», la presidente Masini ha ricordato come «alla fine degli anni Ottanta vennero inviati in soggiorno obbligato, anche nella nostra provincia, diversi pregiudicati che si erano macchiati di reati gravissimi».
«I sindaci furono in prima fila per far cancellare una legge ingiusta e ci riuscimmo, riuscimmo a far capire che anche con quella misura si potevano favorire pericolose infiltrazioni mafiosi - ha aggiunto la Masini -. Oggi le istituzioni reggiane sono qui per dire che continueremo con ancora maggiore energia ed in forma nuova a combattere, poiché in forma nuova oggi le mafie rischiano di ricattare i cittadini e le imprese».
«La crisi economica ci esporrà più del passato, ed è importante che la Camere di commercio siano in prima fila nel contrastare la mafia, così come è fondamentale che questa piazza sia gremita di giovani, perché questa battaglia è nelle loro mani, e questi ragazzi sono tanti e sono forti e fanno paura alla mafia - ha concluso la presidente della Provincia - La rassegnazione dei giovani sarebbe il miglior alleato dei mafiosi, quindi continuate così e portate anche i vostri coetanei a dire basta con la sopraffazione e a volere un'Italia migliore".

«SERVE UN NUOVO SISTEMA DEGLI APPALTI». «La mafia non deve essere affrontata come un’emergenza, perché è un dato strutturale, non soltanto della Sicilia, ma dell’intero Paese - ha detto l’assessore alle Attività produttive della Regione  siciliana, Marco Venturi -. È una componente di un blocco di  potere che controlla alcune zone in modo capillare, si espande ed  investe, con la complicità di soggetti insospettabili. Per questo  serve un nuovo sistema degli appalti che metta nelle condizioni l'impresa di verificare i requisiti progettuali e di gareggiare  con cognizione di causa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

1commento

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

2commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

1commento

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto