21°

Provincia-Emilia

Sala Baganza: arrivano i soldi per i danni del terremoto del 2008. Ora servono i progetti

Sala Baganza: arrivano i soldi per i danni del terremoto del 2008. Ora servono i progetti
1

Ammonta a 766.373,75 euro il contributo assegnato ai richiedenti del comune di Sala Baganza per i danni del terremoto del 23 dicembre 2008.
Il finanziamento arriva a oltre un anno dal sisma, dando il via alla seconda fase della procedura prevista. Entro 90 giorni dal ricevimento della comunicazione inviata dal Comune ai cittadini beneficiari, questi ultimi dovranno presentare allo sportello unico per l’edilizia Comunale i progetti esecutivi dei lavori da realizzare. I progetti saranno poi analizzati e valutati da una commissione formata da tecnici comunali e regionali.
A Sala Baganza sono state 21 su 32 le domande finanziate. Le 11 domande escluse non rispondevano ai requisiti richiesti per il finanziamento come ad esempio il fatto che l’edificio non fosse abitazione principale. Ogni richiedente riceverà una quota di contributo secondo quanto stabilito in sede regionale: agli edifici totalmente o parzialmente inagibili verrà corrisposto il 75% dei danni mentre agli edifici gravemente danneggiati e temporaneamente inagibili andrà il 50%.
Entrando nel dettaglio, ecco gli importi assegnati a seconda del danno subito dall’edificio: per quelli totalmente inagibili 408.642,75; per gli edifici parzialmente inagibili 26.250 euro; per gli edifici gravemente danneggiati 253.010; per quelli temporaneamente inagibili 78.471,00.
Questi finanziamenti si aggiungono ai 18mila euro che sono stati già assegnati alle sette famiglie sfollate con autonoma sistemazione e ai 250mila euro destinati alla Rocca, il cui progetto esecutivo è attualmente in fase di valutazione da parte della Regione e della Soprintendenza.
«C’è stata una buona collaborazione tra le istituzioni, abbiamo lavorato tutti, in particolare l’Ufficio Tecnico comunale, per accelerare il più possibile le procedure di risarcimento che sono molto complesse e richiedono una serie di verifiche non sempre rapide - dice il sindaco di Sala Baganza Cristina Merusi -. Chiusa questa fase risarcitoria che riguarda i cittadini colpiti dal terremoto, la speranza è che possa esserci in futuro un ulteriore finanziamento destinato alle parti private dei monumenti architettonici che, rientrando sotto la categoria di seconde case, non hanno potuto usufruire di contributi da parte dello Stato».
Per quanto riguarda il cimitero di San Vitale, per il quale non sono stati assegnati contributi, il Comune provvederà direttamente ad un investimento per interventi di riparazione dei danni provocati dal terremoto e dei danni strutturali già esistenti ma evidenziati solo dopo le scosse sismiche.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO

    02 Marzo @ 14.28

    BUON GIORNO spero che questi soldi vengano usati correttamente. vorrei se possibile, vedere trasparenza sui lavori effettivi. date dimostrazione di competenza e serietà,ne guadagnerete in rispetto da parte dei cittadini che vi hanno votato e che credono in voi. -non sono più interessato direttamente , ma vorrei rivedere il borgo di S.VITALE tornare al suo antico splendore, per le persone e per la storia antica del borgo medioevale. saluti CLAUDIO

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web

caraibi

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

1commento

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

spacciatori

Uno smerciava a casa, l'altro è sceso dal treno con 3,5 kg di droga: arrestati

Ricostruite le "vendite" di un pusher parmigiano: centinaia in pochi mesi

3commenti

restyling

Parma cambia volto: ecco come rinasceranno Cittadella e p.le della Pace Guarda i progetti

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

il disco della settimana

“Samarcanda”, magnifica quarantenne Video

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"