13°

31°

Provincia-Emilia

Miss Italia, stretta finale: domani trasferta a Roma

Miss Italia, stretta finale: domani trasferta a Roma
2

Stretta finale sul rinnovo del contratto di Miss Italia? La partita che va avanti fra Comune, Rai e Miren da un paio di mesi, potrebbe chiudersi entro la prima decade di marzo.
Già domani è in programma per gli amministratori una trasferta, anche con un delegato della Regione, a Roma, in Rai, per parlare di alcuni punti contrattuali. Soprattutto da parte della Miren ci sarebbe la volontà di stringere i tempi in vista della messa a punto della programmazione di quest’anno del concorso.
Sembra comunque che la volontà da entrambi le parti - Salso, Miren e Rai - sia di arrivare a stabilire un equilibrio fra le rispettive esigenze, per proseguire il lungo matrimonio con la città termale. Al momento non sarebbe ancora stato programmato un incontro, per così dire, definitivo sul futuro del rapporto fra Salso e Miss Italia. Incontri e contatti tra Salsomaggiore-Miren-Rai si tengono in continuazione per esaminare la possibilità di un accordo perché questa sarebbe l’intenzione di tutti. Soltanto se ciò fosse impossibile, allora Miren e Rai esaminerebbero altre eventualità.

E non mancano certo i pretendenti, in primis Jesolo, che già ospita Miss Italia nel mondo, che non ha mai nascosto di essere pronta a soffiare le finali a Salso. La partita per Salso si giocherebbe a questo punto sulla necessità di trovare un equilibrio fra le richieste avanzate dalla Miren e le possibilità logistiche ed economiche della città termale. La Miren infatti avrebbe chiesto tra l’altro un ritocco al contratto, un aumento notevole delle gratuità alberghiere (si parlerebbe di un raddoppio rispetto alle attuali 6000) e la richiesta di far tornare le miss ad alloggiare a Salso, in centro, e non più a Tabiano all’Astro. Unica possibilità - visto che sia per il Milano, sia per il Centrale non è prevista al momento nessuna riapertura- a questo punto sarebbe fare alloggiare le ragazze al Porro o al Valentini, le uniche strutture a Salso in grado di «tenere» tutte insieme le concorrenti come chiede l’organizzazione. Sul versante invece dell’aiuto economico, Provincia e Regione come aveva di recente evidenziato il sindaco Tedeschi, sarebbero pronte a sostenere la manifestazione, nell’ottica di farla diventare anche un veicolo promozionale di tutto il territorio. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mirko

    03 Marzo @ 13.44

    un paio di miss potrei ospitarle a casa mia!

    Rispondi

  • Francesco

    02 Marzo @ 23.11

    Allora, analizzo il problema sotto forma di problema di logica: Nei precedenti anni lo staff del Concorso, gli ospiti alloggiavano nelle strutture Porro e a Valentini. Se l'amministrazione di Salsomaggiore vuole trasferire le miss nei suddetti alberghi per non ospitarle a Tabiano, dove andranno a dormire lo staff e gli ospiti? Inoltre se la Miren richiede il doppio delle gratuità alberghiere, dove vanno queste 6000 persone in più? Ipotesi: 1) Gratuità alberghiere modello campeggio estivo 2) Leggero sovraffollamento nelle camere del Porro e Valentini, tipo camere dove sono alloggiati gli extracomunitari clandestini. Soluzione: Spostare il concorso a Jesolo, perché è palese che a Salsomaggiore c'è una situazione dove se tiri per coprire una coperta da una parte, essa si scopre dalla parte opposta.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Secondo caso di tubercolosi al Rondani

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

8commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

7commenti

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

MILANO

Assemblea di Parmalat su azione di responsabilità: Amber e Lactalis ai ferri corti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover