Provincia-Emilia

Commissione con Bibbiano: a San Polo d'Enza l'opposizione lascia l'aula

0

I Comuni di San Polo d'Enza e Bibbiano danno vita a una Commissione unica per la qualità architettonica e del paesaggio. Su questa iniziativa però le opposizioni vanno all'attacco. A San Polo d'Enza, al momento del voto sono usciti dall'aula. Contestano in particolare il fatto che la Commissione sia stata voluta da un assessore, Caminati, che a Bibbiano è direttore dell'Ufficio tecnico comunale.

NASCE LA COMMISSIONE TECNICA. La maggioranza ha approvato l’istituzione in forma associata della Commissione per la qualità architettonica e del paesaggio. «Da tempo tecnici, i professionisti e molti cittadini chiedevano omogeneità e semplificazione delle pratiche edilizie che spesso differiscono molto tra Comune e Comune - ha detto Daniele Caminati, assessore all’Urbanistica del comune di San Polo, presentando la proposta. La forma associata è prevista da tempo in entrambi i regolamenti edilizi e con un’unica Commissione per i due comuni di San Polo e di Bibbiano potremo uniformare i procedimenti edilizi, dimezzare il numero dei componenti rispetto a quello risultante dalla somma delle attuali due commissioni e le spese verrebbero ripartite tra i due enti con indubbie economie sul piano organizzativo.  Aggiungo che per legge la Commissione è composta da tecnici e non possono farne parte i politici».
La Commissione avrà 6 componenti scelti fra architetti, ingegneri, geologi, geometri, urbanisti, esperti in ideazione e arredo degli spazi urbani ed esperti in materia di tutela ambientale. La sede sarà nel Comune di Bibbiano, che funge da comune capofila.  Le riunioni saranno convocate nell’uno o nell’altro Comune in base alle domande presentate. I comuni di San Polo e di Bibbiano sono da tempo già associati per la gestione dello Suap, lo Sportello unico per le attività produttive, assieme al comune di Quattro Castella, ed in questo caso il comune capofila è San Polo.
Quando Caminati ha terminato la presentazione della proposta, è intervenuto Alessandro Signori, capogruppo di «Gente per San Polo» che, a nome dei quattro gruppi consiliari di opposizione, ha letto un breve comunicato in cui tra l’altro, annunciava l’uscita dall’aula di tutti i gruppi per «esprimere la nostra contrarietà a questa scelta politica». Dopo l’uscita dalla sala consiliare di Signori, Enrico Codeluppi (La Sinistra l’Arcobaleno), Giacomo Reverberi (Lega Nord) e Luca Bassi (Popolo della Libertà), il sindaco Mirca Carletti ha auspicato che la convenzione possa in futuro essere ampliata anche ad altri Comuni. Il provvedimento è passato quindi con gli 11 voti della maggioranza.

LE RAGIONI DELLE OPPOSIZIONI. «I nostri gruppi consiliari - ha detto Signori leggendo il comunicato congiunto - giudicano inopportuno sul piano politico» questo provvedimento «perché non possiamo accettare alcuna strumentalizzazione delle nostre dichiarazioni, la cui insindacabilità di giudizio dovrebbe essere garantita dal regolamento del Consiglio comunale. Ribadiamo pertanto che si tratta di una contrarietà politica alla decisione che non ha nessun collegamento con le personalità protagoniste di questa scelta. Ogni altra interpretazione deve considerarsi infondata e irrilevante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Salsomaggiore

Greta Ampollini, 13enne promessa del karate Video

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

ROGO

Fidenza, scoppia un incendio:

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti