22°

32°

Provincia-Emilia

San Polo di Torrile, scarafaggio nel piatto all'asilo

San Polo di Torrile, scarafaggio nel piatto all'asilo
Ricevi gratis le news
19

Trovare una mosca nel piatto è una disavventura di cui ogni tanto si sente parlare. Ma molto più sgradevole è l'episodio accaduto nella mensa della scuola materna di San Polo di Torrile e che ha visto protagonista (decisamente involontaria) una delle maestre.
La notizia dell’accaduto si è diffusa prima con il passaparola fra le mamme dei bimbi e poi fra i cittadini, tanto che il fatto ha ormai assunto la portata del «caso». E come ogni «caso» che si rispetti è più difficile del previsto capire che cosa sia successo veramente visto che la maestra racconta di aver «sputato il boccone» che è stato poi portato ad analizzare, mentre il dirigente dell’istituto comprensivo riferisce che l’insetto è stato «visto nel piatto».

L'articolo completo di Chiara de Carli è sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    07 Marzo @ 08.57

    Può darsi, signor Roberto. Vede, io faccio il giornalista da 30 anni (il che ovviamente non esclude che non si possa continuare a sbagliare) e so che se mi cimentassi nel giudicare il mestiere di un altro (dal magistrato al panettiere, dal tornitore al parrucchiere, ecc.) sicuramente prenderei delle grosse cantonate. Allora, da sempre accetto e tengo in considerazione tutti i rilievi, e in particolare quelli dei lettori. Ma diffido quando arrivano da una "cattedra", con tanta sicurezza di toni. Sul "nulla da fare", poi, può darsi invece che il sottoscritto lavori come e più di lei, quindi mi sembra un'altra affermazione gratuita e perfino offensiva (che cosa ne sa? Ha mai provato a lavorare in una redazione?). Ma torniamo a noi: se un fatto del genere accade in un locale ispezionato dai Nas può essere motivo di sanzioni o chiusura, quindi non vedo perchè non debba essere raccontato se avviene in una mensa frequentata dai nostri figli (sarebbe altrettanto insensibile alla notizia, se in quella mensa mangiasse anche suo figlio?). Morale: è legittima la sua critica, ma non mi ha fatto cambiare opinione. E comunque continui a pungolarci: però, ripeto, forse il suo parere poteva essere espresso con meno sicumera e più rispetto per chi comunque fa il suo lavoro, con il medesimo impegno con il quale (ne sono certo) lei svolge il suo. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

    • roberto pini

      07 Marzo @ 11.13

      Condivido i principi della sua risposta, ma rimango del mio avviso, almeno nello specifico.

      Rispondi

  • roberto pini

    06 Marzo @ 22.29

    Penso che l'argomento andrebbe discusso e risolto nelle sedi idonee con le persone preposte e con l'attenzione che merita (poca). Rimango invece dell'avviso che chi ha scritto e soprattutto chi ha pubblicato una simile notizia significa che non ha molto da dire, nulla da fare e poco da insegnare...

    Rispondi

  • torrilese

    06 Marzo @ 16.59

    immagino dal commento che ha fatto che Alleluia abbia la stessa coscienza degli amministratori del paese visto che non rileva interessante la notizia che nella mensa dove pranzano i mille bambini della scuola di san polo ci possano essere scarafaggi. Per un caso del genere, accauto in un ristorante, una persona ha avuto 6500 euro di risarcimento: forse qualche pericolo c'è davvero o sono solo tutti schizzinosi? Vai a prendere il tovagliolo che di rudo ce n'è già abbastanza in giro

    Rispondi

  • Sergioker

    06 Marzo @ 14.59

    Concordo pienamente con il tarlo.

    Rispondi

  • Francesco

    06 Marzo @ 12.26

    SE ANDASSIMO A "GUARDAR DENTRO" ALL' INDUSTRIA DEI PRODOTTI ALIMENTARI ED ALLA LORO GRANDE DISTRIBUZIONE , ED ALL' INDUSTRIA DELLA RISTORAZIONE COLLETTIVA, HO PAURA CHE SCOPERCHIEREMMO UN "VASO DI PANDORA" DAL CONTENUTO TERRIFICANTE ! I CARABINIERI DEL NAS E I VIGILI URBANI DEGLI UFFICI D' IGIENE PUBBLICA SONO QUATTRO GATTI. SE DOVESSERO CONTROLLARE TUTTI GLI STABILIMENTI DI ALIMENTARI, TUTTI I NEGOZI E I SUPERMERCATI CHE LI VENDONO, TUTTE LE MAXICUCINE INDUSTRIALI PER LA RISTORAZIONE COLLETTIVA , CI IMPIEGHEREBBERO QUALCHE SECOLO ! PERO', BISOGNA PUR DIRE CHE, ANCHE QUANDO IL CIBO SI CUCINAVA IN CASA , I PROBLEMI IGIENICO-SANITARI NON MANCAVANO. CON QUESTO SIA BEN CHIARO CHE NON VOGLIO DIRE CHE UNO SCARAFAGGIO NELLA MINESTRA SIA UNA BELLA COSA !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti