10°

22°

Provincia-Emilia

Prosciutto, operazione ambiente

Prosciutto, operazione ambiente
Ricevi gratis le news
0
Giulia Coruzzi
E’ stato presentato ieri mattina al Centro culturale di Langhirano l’Accordo di programma finalizzato all’adeguamento alla normativa degli scarichi di acque reflue nel settore della lavorazione carni nel Distretto del prosciutto. 
L’accordo introduce norme specifiche di deroga alla regolamentazione vigente per un periodo transitorio di due anni, durante il quale Provincia, Comuni ed ente gestore dovranno realizzare opere infrastrutturali per le quali è già previsto il finanziamento. Il documento è stato sottoscritto da Regione, Provincia, Comuni di Collecchio, Calestano, Sala Baganza, Felino, Langhirano, Lesignano, Traversetolo, Agenzia di ambito, Enìa, Consorzio del prosciutto e associazioni di categoria dei produttori. E stabilisce finalità fondamentali, tra cui l’attuazione di misure atte a contenere il carico generato, in particolare di fosforo, azoto totale e ammoniacale, cloruri, garantendo il rispetto dei limiti posti dalla normativa vigente e l’ottimizzazione del ciclo dell’acqua, favorendo in primo luogo il risparmio e l’utilizzo idrico. 
«Abbiamo lavorato in stretta sinergia per questo accordo che è il primo passo verso il raggiungimento di tre obiettivi principali: uno ambientale, uno urbanistico e uno legato al mercato - ha introdotto il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari -. Le politiche serie portano a casa risultati importanti. In questi due anni si continui a lavorare insieme». Il controllo degli inquinanti e il processo che conduce al rispetto dei nuovi parametri stabiliti dalla Comunità europea partirà dai monitoraggi. «La depurazione non la fa il singolo produttore né il Comune: la si fa insieme - ha spiegato il sindaco di Langhirano Stefano Bovis -. E’ stato avviato un sistema di monitoraggio che sarà fondamentale: una sezione sperimentale istituita con Enìa si occuperà di prelievi in questa fase transitoria. In questi due anni saranno poi indispensabili gli investimenti sul sistema fognario della Val Parma e della Val Baganza. Lavoreremo sul collegamento tra la rete fognaria di Langhirano e quella di Felino, sarà costruita una vasca di equalizzazione presso il depuratore felinese e si realizzerà un ecosistema filtro sul torrente Cinghio. I costi, stimati in 2 milioni e 50 mila euro sono ripartiti così: 530 mila euro in risorse regionali e 1 milione e 520 mila euro impegnati dall’agenzia di ambito». 
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso

PISCINE

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso Foto

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Prostitute rapinate durante la notte

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

3commenti

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

1commento

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

18commenti

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

1commento

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

3commenti

Gazzareporter

Un lettore: "Ma proprio non c'era altro posto?"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Chat erotica con una donna: grave 27enne, aggredito dal marito e dal figlio di lei

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Il gattino Muffin cerca una famiglia

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D