-4°

Provincia-Emilia

Avis, 50 anni con la gente

0

 Gian Franco Carletti

Quest'anno i festeggiamenti per i cinquant'anni dalla fondazione. Poi tre obiettivi da raggiungere entro il 2012: 800 soci iscritti, 1000 sacche donate in un anno e l'aumento delle donazioni in aferesi. Queste  le conclusioni più significative scaturite dall'assemblea dell’Avis Collecchio. 
Nell’auditorium di Casa I Prati le ha annunciate il presidente Elena Dondi, che nel suo discorso ha anche toccato i momenti più significativi dello scorso anno e ha posto le basi per il futuro.
E' stato deciso, in via sperimentale,   di istituire due giornate di prelievo al sabato mattina: una il 13 marzo e l'altra il 10 ottobre «per agevolare - ha spiegato Elena Dondi - chi non intende usufruire del permesso dal lavoro e chi incontra comunque difficoltà a presentarsi nei giorni feriali».
Fra gli altri appuntamenti di quest'anno spicca la festa del donatore, in programma il 13 giugno, che sarà anche l'occasione per celebrare il cinquantesimo anniversario di fondazione e per consegnare le benemerenze ai donatori che hanno raggiunto importanti traguardi nelle donazioni. 
Previsti anche   la commedia dialettale al Crystal, in programma  il 17 aprile;  la giornata col Taro Taro Story il 3 settembre: e  la commemorazione dei donatori defunti a novembre. Verrà anche inaugurata una targa nel cimitero del capoluogo.  
Il comune era rappresentato dagli assessori Manuel Magnani e Marco Boselli, che ha definito l’Avis «una componente basilare della nostra comunità: l’amministrazione sarà presente con i donatori nel cinquantesimo di fondazione proprio per il ruolo che essi svolgono nei confronti della salute dei cittadini: chi dona salva vite umane».  
All’assemblea era anche presente il presidente dell’Assistenza Volontaria Roberto Carvin che ha voluto evidenziare «l'importanza del Polo dove sono presenti tutte le associazioni di carattere sanitario, una sinergia fondamentale nell’interesse di tutti i volontari delle nostre associazioni e di tutta la cittadinanza».  
Significativi anche gli interventi del parroco don Matteo Visioli e del direttore sanitario dell’Avis Roberto Salsi. La parrocchia, ha detto don Matteo, «aiuterà l'Avis nelle iniziative per il cinquantesimo di fondazione, un momento molto bello per tutti noi».
Salsi si è invece soffermato sull'aspetto sanitario. Ha accennato al ruolo dell'Avis nella medicina preventiva e a quanto sia necessario convincere i donatori a fare la plasmaferesi.  
In rappresentanza del consiglio provinciale era presente 
il collecchiese Giorgio Pagliari, ex presidente della sezione avisina locale: in qualità di responsabile provinciale per la raccolta del sangue, ha ricordato che in provincia lo scorso anno sono state raccolte 29.472 sacche di sangue con un aumento del 4,75 per cento rispetto all’anno precedente.
 Quindi ha citato la costruzione della nuova sede provinciale, l'obiettivo di un nuovo centro trasfusionale Avis, la campagna promozionale e la prossima assemblea provinciale che si terrà a Giarola il 27 marzo. 
A questo importante momento parteciperanno per la sezione di Collecchio Efisio Ortu, Enrico Cavazzini, Filippo Brizzolara, Fausto Capellini e, di diritto, Elena Dondi e Giorgio Pagliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video