10°

23°

Provincia-Emilia

La chiesa di Priorato ritorna al suo antico splendore

La chiesa di Priorato ritorna al suo antico splendore
Ricevi gratis le news
0
di Davide Montanari 
«Ce l’abbiamo quasi fatta, mancano solo gli arredi sacri». E’ palpabile la soddisfazione di monsignor Sergio Sacchi, parroco di Fontanellato, nell’ammirare e descrivere i lavori finora compiuti nella chiesa di Priorato. «Dobbiamo sistemare la statua di San Benedetto, patrono di Priorato, e 12 delle 14 stazioni della via Crucis rubate a suo tempo - prosegue monsignor Sacchi - Poi rimane da sistemare il coro ligneo. Ma il più è stato fatto». 
Nei giorni scorsi il parroco, l’architetto Barbara Zilocchi che ha curato e diretto minuziosamente i lavori, i tecnici e i restauratori che hanno lavorato nella chiesa,  hanno accompagnato il presidente della Fondazione Cariparma Carlo Gabbi, il sindaco di Fontanellato Maria Grazia Guareschi e il conte Franco Maria Ricci in un sopralluogo per monitorare lo stato d’avanzamento dei lavori.
La quattrocentesca chiesa del priore verrà nuovamente inaugurata il prossimo 24 aprile alle 11 durante la settimana dei Beni culturali. 
Il parroco ha in serbo per la cittadinanza un’inaugurazione in grande stile per la riapertura della chiesa da lui fortemente voluta: verrà organizzata una mostra ed un convegno per spiegare ciò che è stato fatto sulla struttura della chiesa dal punto di vista artistico e strutturale. 
«La chiesa di Priorato è davvero un esempio di tenacia, che si è spezzata ma non si è mai piegata. E'  ancora qui, in piedi, magnifica come un tempo»,  ha affermato monsignor Sacchi che ha poi spigato quali sono stati tutti i disastri geologici che sono capitati alla chiesa. 
Perché sulla struttura della chiesa è accaduto davvero di tutto: le fondamenta dell’edificio sono state tutte compromesse per l’abbassamento delle falde. L’ala est della chiesa che volge alla peschiera prosciugata, dove è situato l’abside, si è staccata dalla restante parte dell’edificio. Sulle due pareti della navata si sono aperte delle crepe,  arrivate anche a 20 centimetri, che hanno fatto crollare parzialmente il tetto. Anche le due cappelle laterali, costruite nel Settecento, si sono slegate dalla navata centrale. 
Dal 2002 la chiesa è stata dichiarata inagibile e dal 2003 è stata puntellata. Sono cominciati gli studi geologici sul dissesto l’inizio di una vera corsa contro il tempo. 
Nel 2008 un primo intervento di consolidamento statico sulle fondamenta, grazie ad un innesto al suolo di colonne di cemento armato, e il successivo e rapido intervento di consolidamento del tetto hanno permesso alla chiesa di «salvarsi, miracolosamente, nonostante il terremoto che ha colpito la nostra provincia lo scorso 23 dicembre. Se non fossimo intervenuti nel 2008 - dice monsignor Sacchi - probabilmente questo luogo sarebbe ora un cumulo di macerie».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte