-1°

14°

Provincia-Emilia

San Secondo, il commissario Ubaldi da oggi è alla guida del Comune

San Secondo, il commissario Ubaldi da oggi è alla guida del Comune
0

di Paolo Panni   

 Si è insediato ieri mattina, a San Secondo, il commissario prefettizio Attilio Ubaldi. E’ iniziato così il dopo Bernardini, in attesa di tornare alle urne (probabilmente fra 15 mesi) per eleggere il nuovo sindaco, e quindi la nuova amministrazione del centro della Bassa. 
Dopo la caduta dell’amministrazione della scorsa settimana a conclusione di una «tempesta» politica che andava avanti ormai da mesi, Attilio Ubaldi è stato designato a guidare il Comune. Per lui un periodo decisamente intenso visto che, oltre alle mansioni in Prefettura, ha anche l’incarico di commissario prefettizio nella vicina Soragna.
 Ad attendere Ubaldi, per il passaggio delle consegne, c'era proprio Roberto Bernardini. Un incontro, il loro, molto cordiale ed improntato alla collaborazione.
 Ubaldi, da parte sua, ha indicato come priorità il fatto di «assicurare la massima tranquillità e serenità con l’obiettivo di proseguire l’attività amministrativa in un clima di massima concordia». Il commissario si è dichiarato dispiaciuto per gli eventi che si sono verificati a San Secondo evidenziando che «si è in una realtà politica e sociale in cui non si è molto abituati a vedere questa cose che invece, altrove, accadono con maggiore frequenza.  Quello che è successo è sintomo di una crisi degli apparati amministrativi che trovano nell’elezione diretta del sindaco il loro modo di esprimersi. Tuttavia - ha detto - non si deve drammatizzare e la vita del paese deve proseguire normalmente. Il nostro sistema legislativo prevede queste cose e sa come sopperire. Ecco quindi che la presenza dello Stato si manifesta anche così, come garanzia per il mantenimento, la prosecuzione e la salvaguardia delle esigenze della popolazione».
 Parlando dell’esperienza che lo attende (che fa seguito alle analoghe già avute a Zibello, Salsomaggiore e Soragna) l’ha definita «sicuramente interessante anche per il contatto diretto che si avrà con la gente. Auspico quindi di mantenere, e rafforzare se necessario, il dialogo con tutti, a partire chiaramente dall’apparato amministrativo».
 Onestà, integrità morale e lealtà sono i valori che ha indicato come base per il prosieguo comune dell’esperienza appena avviata. Quella di San Secondo, fra l’altro, è una realtà che già conosce. «Da bambino - ha ricordato - venivo con mio padre a vedere il Parma che giocava a San Secondo quando si era in serie D. A coloro che si lamentano perché il Parma oggi è a metà classifica in serie A, consiglio proprio di ricordare quei tempi: quando il Parma veniva a giocare a San Secondo. Qui poi sono venuto altre volte a vedere le partite di calcio perché mio padre era un grande appassionato. Ora - ha scherzato - spero che San Secondo non porti via troppo tempo alla mia passione per la montagna».
 L’ormai ex sindaco Roberto Bernardini ha quindi tenuto ad augurare buon lavoro al commissario. «A lui - ha detto - si garantisce la massima lealtà e collaborazione se naturalmente lo riterrà necessario. Pur nella situazione che si è verificata, direi che siamo stati fortunati perché il dottor Ubaldi è una persona di cui è nota la grande sensibilità ed attenzione verso gli aspetti sia professionali che di qualità amministrativa. Sono certo che saprà dar corso a tutte quelle iniziative atte a garantire la tranquillità e la serenità del paese ed anche la prosecuzione di tutte le attività». E per quanto riguarda quanto accaduto Bernardini non ha nascosto «una certa amarezza per come è finito il mandato. Ci saranno altre occasioni per fare i bilanci. Posso dire che è stata una bella soddisfazione quella di fare il sindaco e vedremo, quando sarà il momento di pensare alle elezioni, come ci presenteremo».          
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Scippo in via Farini

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

3commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia