-0°

12°

Provincia-Emilia

San Secondo, il commissario Ubaldi da oggi è alla guida del Comune

San Secondo, il commissario Ubaldi da oggi è alla guida del Comune
Ricevi gratis le news
0

di Paolo Panni   

 Si è insediato ieri mattina, a San Secondo, il commissario prefettizio Attilio Ubaldi. E’ iniziato così il dopo Bernardini, in attesa di tornare alle urne (probabilmente fra 15 mesi) per eleggere il nuovo sindaco, e quindi la nuova amministrazione del centro della Bassa. 
Dopo la caduta dell’amministrazione della scorsa settimana a conclusione di una «tempesta» politica che andava avanti ormai da mesi, Attilio Ubaldi è stato designato a guidare il Comune. Per lui un periodo decisamente intenso visto che, oltre alle mansioni in Prefettura, ha anche l’incarico di commissario prefettizio nella vicina Soragna.
 Ad attendere Ubaldi, per il passaggio delle consegne, c'era proprio Roberto Bernardini. Un incontro, il loro, molto cordiale ed improntato alla collaborazione.
 Ubaldi, da parte sua, ha indicato come priorità il fatto di «assicurare la massima tranquillità e serenità con l’obiettivo di proseguire l’attività amministrativa in un clima di massima concordia». Il commissario si è dichiarato dispiaciuto per gli eventi che si sono verificati a San Secondo evidenziando che «si è in una realtà politica e sociale in cui non si è molto abituati a vedere questa cose che invece, altrove, accadono con maggiore frequenza.  Quello che è successo è sintomo di una crisi degli apparati amministrativi che trovano nell’elezione diretta del sindaco il loro modo di esprimersi. Tuttavia - ha detto - non si deve drammatizzare e la vita del paese deve proseguire normalmente. Il nostro sistema legislativo prevede queste cose e sa come sopperire. Ecco quindi che la presenza dello Stato si manifesta anche così, come garanzia per il mantenimento, la prosecuzione e la salvaguardia delle esigenze della popolazione».
 Parlando dell’esperienza che lo attende (che fa seguito alle analoghe già avute a Zibello, Salsomaggiore e Soragna) l’ha definita «sicuramente interessante anche per il contatto diretto che si avrà con la gente. Auspico quindi di mantenere, e rafforzare se necessario, il dialogo con tutti, a partire chiaramente dall’apparato amministrativo».
 Onestà, integrità morale e lealtà sono i valori che ha indicato come base per il prosieguo comune dell’esperienza appena avviata. Quella di San Secondo, fra l’altro, è una realtà che già conosce. «Da bambino - ha ricordato - venivo con mio padre a vedere il Parma che giocava a San Secondo quando si era in serie D. A coloro che si lamentano perché il Parma oggi è a metà classifica in serie A, consiglio proprio di ricordare quei tempi: quando il Parma veniva a giocare a San Secondo. Qui poi sono venuto altre volte a vedere le partite di calcio perché mio padre era un grande appassionato. Ora - ha scherzato - spero che San Secondo non porti via troppo tempo alla mia passione per la montagna».
 L’ormai ex sindaco Roberto Bernardini ha quindi tenuto ad augurare buon lavoro al commissario. «A lui - ha detto - si garantisce la massima lealtà e collaborazione se naturalmente lo riterrà necessario. Pur nella situazione che si è verificata, direi che siamo stati fortunati perché il dottor Ubaldi è una persona di cui è nota la grande sensibilità ed attenzione verso gli aspetti sia professionali che di qualità amministrativa. Sono certo che saprà dar corso a tutte quelle iniziative atte a garantire la tranquillità e la serenità del paese ed anche la prosecuzione di tutte le attività». E per quanto riguarda quanto accaduto Bernardini non ha nascosto «una certa amarezza per come è finito il mandato. Ci saranno altre occasioni per fare i bilanci. Posso dire che è stata una bella soddisfazione quella di fare il sindaco e vedremo, quando sarà il momento di pensare alle elezioni, come ci presenteremo».          
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La musica non c'è in 23 versioni - I Masa

musica

"La musica non c'è" nelle 23 versioni dei Masa Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

3commenti

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

1commento

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

PERSONAGGIO

Danilo Coppe:«Io, ispirato da John Wayne»

I primi botti da bambino con il piccolo chimico «Lavoro a un libro sui crimini legati alle bombe»

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

1commento

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

INCIDENTI

Auto finisce contro un muro, morto 35enne nel Reggiano

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

1commento

SOCIETA'

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

1commento

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"