11°

27°

Provincia-Emilia

Tutte le strade porteranno a Collecchio

Tutte le strade porteranno a Collecchio
0
Gian Carlo Zanacca
Nei prossimi anni Collecchio diventerà uno snodo di primaria importanza per quanto riguarda la viabilità. Lo prevede il sindaco Paolo Bianchi.  Il centro pedecollinare verrà a trovarsi in un punto di intersezione tra la viabilità nord-sud, cioè la Tirreno Brennero, e la viabilità cosiddetta pedemontana che costeggia a partire da Bologna l’Appennino,  fino ad arrivare a Piacenza, ossia la viabilità est-ovest.  A fare da perno a tutto il sistema sarà il ponte intitolato ad Arturo Montanini tra Medesano e Collecchio, al quale sarà collegata la viabilità pedemontana,  e il nuovo casello dell'autostrada che verrà realizzato proprio in corrispondenza del ponte.
Si è parlato dell'argomento durante un incontro che si è svolto in Provincia tra il presidente Vincenzo Bernazzoli, l’assessore regionale ai trasporti Alfredo Peri ed i sindaci di Collecchio, Medesano, Noceto, Fornovo e Fidenza. 
«Il finanziamento Tibre - precisa Bianchi - permetterà un collegamento più efficace con l’autostrada attraverso la realizzazione della cosiddetta tangenziale di Medesano e Noceto che, a partire dal ponte nuovo, si collegherà con l’ingresso di Parma ovest. Per la viabilità pedemontana - prosegue - la Provincia ha appaltato il lavori per la realizzazione del tratto tra Pilastro e Felino. Una volta completato, sarà la volta del tracciato tra Felino e Collecchio - via Sala Baganza - che si andrà a congiungere direttamente con la rotatoria sulla via Spezia di fronte al Parma Calcio a Collecchio e da qui con il ponte».  I tempi per arrivare alla conclusione degli interventi programmati sono stimati in 5 anni.  A questo punto sarà realizzato il nuovo casello autostradale in corrispondenza del ponte nuovo tra Medesano e Collecchio. 
Per quanto riguarda la situazione di via Spezia, la situazione non è ancora ben definita. Esistono a bilancio da alcuni anni 11 milioni di euro destinati alla riqualificazione dell’arteria tra Collecchio e Parma. 
La Provincia e i comuni interessati hanno preparato i progetti che prevedono una fluidificazione del traffico attraverso la realizzazione di rotatorie, tra cui una in corrispondenza della strada provinciale di Sala Baganza ed un’altra in corrispondenza di via Tronchi e Pontasso a Vigheffio. Inoltre verrebbero realizzati una pista ciclabile e piazzole di sosta per gli autobus.  «Attendiamo che l'Anas sblocchi la situazione». 
In attesa che la situazione arrivi ad un punto di svolta, Bianchi ha fatto presente che sono aperti i contatti con l’Amministrazione comunale di Parma per ricercare una viabilità alternativa alla via Spezia. «Ciò sarà possibile - precisa Bianchi - quando saranno soppressi i passaggi a livello lungo la linea Parma-La Spezia. Vogliamo sfruttare via Mulattiera per collegarla ad una viabilità di servizio accessoria alla frazione di Vicofertile,   che sia in diretto contatto con la tangenziale di Parma. Potrebbe così nascere un percorso rapido ed agevole tra le due tangenziali, quella di Collecchio e quella di Parma».
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

7commenti

Lealtrenotizie

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

incidente

Investita in viale Piacenza: donna incinta ricoverata al Pronto soccorso

Pomeriggio nero sulle strade cittadine: tre incidenti in poche ore

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

tardini

Da domani (sabato 27) la prevendita di Parma-Lucchese

COLLECCHIO

Guardia di Finanza alla Copador

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

7commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

6commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

piacenza

Ville con piscina confiscate da Gdf a famiglie di giostrai

piacenza

Maestre arrestate per maltrattamenti, intercettazioni: "Se ci vedessero fare così ci arrestano"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

Rimini

Valentino Rossi è stato dimesso dall'ospedale

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima