21°

35°

Provincia-Emilia

Pontetaro, pronte le modifiche alla viabilità

Pontetaro, pronte le modifiche alla viabilità
Ricevi gratis le news
0
Pietro Furlotti

La viabilità e la situazione del fiume Taro, il cui scorrimento sta provocando l’erosione della sponda destra collocata sul territorio del Comune di Noceto: questi i temi trattati nei giorni scorsi dal sindaco Giuseppe Pellegrini in occasione di un incontro svoltosi a Pontetaro nella sede del nuovo centro civico in via Oriana Fallaci.
Erano presenti anche il delegato alla frazione di Pontetaro Fabio Fecci, l’assessore ai Lavori pubblici Dante Ferri, l’ex consigliere Cinzia Neri, titolare dell’agenzia di Pontetaro nella scorsa legislatura, e Carla Bravi, che da sempre ricopre un ruolo attivo nella comunità di Pontetaro. 
Divisa a metà dalla via Emilia, nella frazione il traffico pesante ha creato problemi di inquinamento e sicurezza stradale tanto da condizionare la vivibilità dei residenti. Dall’incontro è emerso che la frazione, divisa tra i Comuni di Noceto e Fontevivo dalla via Emilia, negli ultimi anni ha attraversato «un ottimo periodo questo grazie all’apertura del ponte cispadano sul Taro, avvenuta nel 2005, che ha permesso il declassamento della via Emilia. Inoltre è stata portata avanti una serie di interventi viabilistici, di arredo e riqualificazione urbana messa congiuntamente in atto dalle Amministrazioni di Noceto e di Fontevivo fra il 2008 ed il 2009». 
Come ha assicurato il sindaco, «l’attenzione del Comune di Noceto verso la frazione di Pontetaro non si è abbassata. Proseguiremo in questo cammino volto a migliorare la qualità della vita degli abitanti che, per tanto tempo, sono stati penalizzati da una situazione molto pesante da sopportare». 
Prossimamente il comune valuterà «alcune modifiche alla viabilità per migliorare la sicurezza dei cittadini; inoltre torneremo a sollecitare gli enti sulle questioni legate alla gestione dell’alveo del Taro». 
Il fiume infatti, come segnalato qualche settimana fa anche dal gruppo di minoranza, sta sottraendo parti di terreno ai residenti e un traliccio dell’Enel, posto a pochi metri dalla sponda, sembrerebbe poco stabile anche se gli enti preposti hanno già provveduto a tamponare il terreno con dei massi. 
L'amministrazione ha anche intenzione di completare a breve la toponomastica nei nuovi quartieri «e di sollecitare nuovamente gli organi preposti al fine di risolvere i disservizi legati alla distribuzione della corrispondenza». 
Grazie al custode Roberto Nasciuti, l’ufficio per Pontetaro, dove i cittadini possono rivolgersi per informazioni e chiarimenti, sarà aperto ogni primo e terzo sabato del mese dalle ore 10 alle ore 12 a partire da sabato 20 marzo, mentre il primo mercoledì di ogni mese dalle 19 alle 20 sarà presente Fabio Fecci, consigliere con specifica delega alla frazione.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Incidente al passo del Tomarlo

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

Meteo

Temporali nella notte e domani in Emilia-Romagna

Le previsioni comune per comune

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

Moto

Tragedia nel motocross: morto a 13 anni

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up