16°

Provincia-Emilia

Langhirano: via Martiri delle foibe ci sarà. Ma il Consiglio resta diviso

Langhirano: via Martiri delle foibe ci sarà. Ma il Consiglio resta diviso
1

Giulia Coruzzi
Un Consiglio comunale vivace e, ancora una volta, di dibattito e confronto quello che si è tenuto nelle scorse sere a Lesignano. Sul tavolo delle discussioni questa volta non c'erano questioni legate al territorio ma temi storici.
 La mozione presentata dal consigliere del Pdl Davide Comelli per non dimenticare i martiri delle foibe non è riuscita a ottenere il voto favorevole della maggioranza.
«Dopo 60 anni di oblio il nostro Stato ha finalmente riconosciuto il genocidio italiano perpetrato dai partigiani comunisti slavi e italiani nelle terre d’Istria, Fiume e Dalmazia - ha sostenuto Comelli -. La nostra nazione deve intraprendere una profonda opera di recupero della propria memoria storica per giungere a una effettiva unità e identità condivisa. E’ dovere del popolo italiano ora abbracciare quei fratelli dimenticati e ricordare ai nostri figli quanto ha sofferto il nostro popolo in Istria e Dalmazia. Chiediamo che la giunta si impegni a dedicare la denominazione di una via o di una piazza del capoluogo ai “Martiri delle foibe” e che all’interno delle scuole il 10 febbraio sia divulgato e spiegato il significato di questa giornata».
Ma Michele Perlini, capogruppo di maggioranza, ha espresso le perplessità del suo gruppo di fronte al documento, in particolare per il riferimento alle responsabilità dei partigiani italiani nel massacro: «Quando leggo che si ritengono colpevoli i “partigiani italiani” per l’eccidio delle foibe dico “no”. E’ una falsità e un’offesa a chi lottò per la libertà del nostro popolo. Chiediamo di togliere la parola “italiani” dalla mozione o non voteremo a favore».
Ma la proposta non è stata accolta da Comelli, che ha commentato: «La mia era una proposta per ricordare le vittime, mi domando come la si possa respingere».
Ferma sulla propria posizione la maggioranza ha votato contraria proponendo poi a sua volta un ordine del giorno illustrato da Luigi Gandolfi sul medesimo argomento: «A me dispiace che si sia dovuta respingere la proposta di Comelli, ma siamo di fronte a un’inesattezza storica, a un’offesa cocente alla Resistenza - ha dichiarato Gandolfi -. Rivolgiamo un commosso omaggio alle vittime delle foibe e ribadiamo la condanna e l’esecrazione per l’orrenda strage compiuta dal regime comunista jugoslavo diretto da  Tito e impegniamo la giunta a promuovere iniziative, rivolte soprattutto ai ragazzi e ai giovani ma anche alla generalità della popolazione, per estendere la conoscenza delle vicende storiche riguardanti il confine orientale, considerando anche la possibilità di dedicare una strada ai Martiri delle foibe».
Sostanzialmente d’accordo sull'obiettivo i vari consiglieri hanno commentato la discussione in atto. Con l’astensione dei tre consiglieri di minoranza - Comelli, Manzini e Bonini - e i voti a favore della maggioranza la proposta di Gandolfi è stata approvata. Lesignano avrà dunque la sua via intitolata ai martiri delle foibe. Su questo il paese non pare diviso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • istriano vero

    12 Marzo @ 15.45

    dunque,i comunisti volevano fare la rivoluzione mondiale e con essa anche il genocidio sui italiani? riguardo esuli sugerisco di guardare i loro cognomi. anche fiona mei e italiana..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia