Provincia-Emilia

Langhirano: via Martiri delle foibe ci sarà. Ma il Consiglio resta diviso

Langhirano: via Martiri delle foibe ci sarà. Ma il Consiglio resta diviso
1

Giulia Coruzzi
Un Consiglio comunale vivace e, ancora una volta, di dibattito e confronto quello che si è tenuto nelle scorse sere a Lesignano. Sul tavolo delle discussioni questa volta non c'erano questioni legate al territorio ma temi storici.
 La mozione presentata dal consigliere del Pdl Davide Comelli per non dimenticare i martiri delle foibe non è riuscita a ottenere il voto favorevole della maggioranza.
«Dopo 60 anni di oblio il nostro Stato ha finalmente riconosciuto il genocidio italiano perpetrato dai partigiani comunisti slavi e italiani nelle terre d’Istria, Fiume e Dalmazia - ha sostenuto Comelli -. La nostra nazione deve intraprendere una profonda opera di recupero della propria memoria storica per giungere a una effettiva unità e identità condivisa. E’ dovere del popolo italiano ora abbracciare quei fratelli dimenticati e ricordare ai nostri figli quanto ha sofferto il nostro popolo in Istria e Dalmazia. Chiediamo che la giunta si impegni a dedicare la denominazione di una via o di una piazza del capoluogo ai “Martiri delle foibe” e che all’interno delle scuole il 10 febbraio sia divulgato e spiegato il significato di questa giornata».
Ma Michele Perlini, capogruppo di maggioranza, ha espresso le perplessità del suo gruppo di fronte al documento, in particolare per il riferimento alle responsabilità dei partigiani italiani nel massacro: «Quando leggo che si ritengono colpevoli i “partigiani italiani” per l’eccidio delle foibe dico “no”. E’ una falsità e un’offesa a chi lottò per la libertà del nostro popolo. Chiediamo di togliere la parola “italiani” dalla mozione o non voteremo a favore».
Ma la proposta non è stata accolta da Comelli, che ha commentato: «La mia era una proposta per ricordare le vittime, mi domando come la si possa respingere».
Ferma sulla propria posizione la maggioranza ha votato contraria proponendo poi a sua volta un ordine del giorno illustrato da Luigi Gandolfi sul medesimo argomento: «A me dispiace che si sia dovuta respingere la proposta di Comelli, ma siamo di fronte a un’inesattezza storica, a un’offesa cocente alla Resistenza - ha dichiarato Gandolfi -. Rivolgiamo un commosso omaggio alle vittime delle foibe e ribadiamo la condanna e l’esecrazione per l’orrenda strage compiuta dal regime comunista jugoslavo diretto da  Tito e impegniamo la giunta a promuovere iniziative, rivolte soprattutto ai ragazzi e ai giovani ma anche alla generalità della popolazione, per estendere la conoscenza delle vicende storiche riguardanti il confine orientale, considerando anche la possibilità di dedicare una strada ai Martiri delle foibe».
Sostanzialmente d’accordo sull'obiettivo i vari consiglieri hanno commentato la discussione in atto. Con l’astensione dei tre consiglieri di minoranza - Comelli, Manzini e Bonini - e i voti a favore della maggioranza la proposta di Gandolfi è stata approvata. Lesignano avrà dunque la sua via intitolata ai martiri delle foibe. Su questo il paese non pare diviso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • istriano vero

    12 Marzo @ 15.45

    dunque,i comunisti volevano fare la rivoluzione mondiale e con essa anche il genocidio sui italiani? riguardo esuli sugerisco di guardare i loro cognomi. anche fiona mei e italiana..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

3commenti

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

modena

Parte il progetto dello chef Bottura: ogni lunedì a cena 60 persone in difficoltà

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti