15°

29°

Provincia-Emilia

Langhirano: via Martiri delle foibe ci sarà. Ma il Consiglio resta diviso

Langhirano: via Martiri delle foibe ci sarà. Ma il Consiglio resta diviso
1

Giulia Coruzzi
Un Consiglio comunale vivace e, ancora una volta, di dibattito e confronto quello che si è tenuto nelle scorse sere a Lesignano. Sul tavolo delle discussioni questa volta non c'erano questioni legate al territorio ma temi storici.
 La mozione presentata dal consigliere del Pdl Davide Comelli per non dimenticare i martiri delle foibe non è riuscita a ottenere il voto favorevole della maggioranza.
«Dopo 60 anni di oblio il nostro Stato ha finalmente riconosciuto il genocidio italiano perpetrato dai partigiani comunisti slavi e italiani nelle terre d’Istria, Fiume e Dalmazia - ha sostenuto Comelli -. La nostra nazione deve intraprendere una profonda opera di recupero della propria memoria storica per giungere a una effettiva unità e identità condivisa. E’ dovere del popolo italiano ora abbracciare quei fratelli dimenticati e ricordare ai nostri figli quanto ha sofferto il nostro popolo in Istria e Dalmazia. Chiediamo che la giunta si impegni a dedicare la denominazione di una via o di una piazza del capoluogo ai “Martiri delle foibe” e che all’interno delle scuole il 10 febbraio sia divulgato e spiegato il significato di questa giornata».
Ma Michele Perlini, capogruppo di maggioranza, ha espresso le perplessità del suo gruppo di fronte al documento, in particolare per il riferimento alle responsabilità dei partigiani italiani nel massacro: «Quando leggo che si ritengono colpevoli i “partigiani italiani” per l’eccidio delle foibe dico “no”. E’ una falsità e un’offesa a chi lottò per la libertà del nostro popolo. Chiediamo di togliere la parola “italiani” dalla mozione o non voteremo a favore».
Ma la proposta non è stata accolta da Comelli, che ha commentato: «La mia era una proposta per ricordare le vittime, mi domando come la si possa respingere».
Ferma sulla propria posizione la maggioranza ha votato contraria proponendo poi a sua volta un ordine del giorno illustrato da Luigi Gandolfi sul medesimo argomento: «A me dispiace che si sia dovuta respingere la proposta di Comelli, ma siamo di fronte a un’inesattezza storica, a un’offesa cocente alla Resistenza - ha dichiarato Gandolfi -. Rivolgiamo un commosso omaggio alle vittime delle foibe e ribadiamo la condanna e l’esecrazione per l’orrenda strage compiuta dal regime comunista jugoslavo diretto da  Tito e impegniamo la giunta a promuovere iniziative, rivolte soprattutto ai ragazzi e ai giovani ma anche alla generalità della popolazione, per estendere la conoscenza delle vicende storiche riguardanti il confine orientale, considerando anche la possibilità di dedicare una strada ai Martiri delle foibe».
Sostanzialmente d’accordo sull'obiettivo i vari consiglieri hanno commentato la discussione in atto. Con l’astensione dei tre consiglieri di minoranza - Comelli, Manzini e Bonini - e i voti a favore della maggioranza la proposta di Gandolfi è stata approvata. Lesignano avrà dunque la sua via intitolata ai martiri delle foibe. Su questo il paese non pare diviso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • istriano vero

    12 Marzo @ 15.45

    dunque,i comunisti volevano fare la rivoluzione mondiale e con essa anche il genocidio sui italiani? riguardo esuli sugerisco di guardare i loro cognomi. anche fiona mei e italiana..

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

15commenti

piazzale Maestri

Fioriera come ariete: e i ladri fanno il colpo al bar Riviera Foto

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

assistenza pubblica

Festeggiano 50 anni di nozze donando un'ambulanza alla città

Intervista

Sergej Krylov: «In concerto con il violino di papà»

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

La storia

Via Francigena, in pellegrinaggio con l'asinella

RIFORMA BCC

Banca di Parma sceglie Iccrea come capogruppo

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Italia

Ecco i vaccini obbligatori e il calendario Video

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

2commenti

sos amici animali

Cane scomparso a Stradella

SPORT

lutto

Addio a Nicky Hayden: lo sport piange "Kentucky Kid" Foto 1 - 2

Cesena

Julia Viellehner in condizioni disperate ma non è morta

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa