Provincia-Emilia

Curava il sito italiano del Ku Klux Klan: denunciato 33enne modenese

1

Per fare proseliti aveva pubblicato inviti su internet come "Aderisci e salva la stirpe bianca", o "Riprendiamoci quello che ci è stato tolto e diamo ai nostri figli il futuro che meritano", nello stile tipico del Ku Klux Klan, l’organizzazione razzista di estrema destra statunitense di cui, secondo gli inquirenti, era diventato l’emissario italiano.
Così un disoccupato di 33 anni (non sono state rese note le generalità) che abita con i genitori poco distante dal centro di Modena, è stato denunciato per atti di discriminazione e odio etnico, accusato di agevolare l’attività di organizzazioni e movimenti. In particolare, curava lo spazio internet dell’organizzazione per la parte italiana. La Polizia postale e la Digos hanno cominciato a cercarlo dopo aver appreso dei messaggi inneggianti alla razza bianca.

La polizia ha sequestrato due computer al 33enne, dopo aver perquisito nei giorni scorsi la sua abitazione. Il materiale informatico conterrebbe per gli inquirenti "simboli precisi" che attesterebbero il legame del modenese con il KKK. Ora il giovane rischia una pena fino a 6 anni di reclusione. Nel suo passato c'è la partecipazione a una manifestazione di estrema destra a Bologna e una dichiarata vicinanza con il movimento skinhead. Risulta però incensurato.

«Si è mostrato sorpreso al momento della perquisizione - riferisce il dirigente della Polizia postale e delle comunicazioni del Lazio, Andrea Rossi - comunque collaborativo finché si è trattato di recuperare il materiale nella sua abitazione. Quanto all’appartenenza che gli contestiamo, non ha invece voluto dare conferme. Risalire a lui non è stato facile perché, al di là dell’indirizzo e-mail che aveva pubblicato, aveva di fatto occultato la propria identità. Riteniamo comunque che i tentativi di fare proseliti non gli siano riusciti - aggiunge il dirigente della Polizia postale -. Sono al vaglio cinque missive che ha ricevuto su internet, ma potrebbe anche trattarsi di persone che volevano stabilire un contatto per poi denunciare la sua attività. Negli Stati Uniti - ricorda Rossi - la propaganda del Ku Klux Klan è ritenuta legale, ma in Italia è vietata dalla Legge Mancino».

Il 33enne modenese «stava cercando di organizzare le fila del movimento in Italia», conferma Salvatore Calabrese, dirigente della Polizia postale di Modena, che ha compiuto l’irruzione nell’abitazione del disoccupato. L’uomo ha sul corpo, documentati dagli agenti, una miriade di tatuaggi con teschi e altri simboli di matrice politica che hanno chiaramente confermato agli inquirenti di trovarsi di fronte alla persona che stavano cercando.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ciccio

    13 Marzo @ 12.06

    Si prega di non generalizzare sul movimento skinhead e in generale sugli skinhead, la vera cultura skin rispecchia sentimenti di antifascimo l'antirazzismo,assolutamente lontanissimi dal KKK.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

parma-bassano

Traversa di Ricci, occasione gol con Nocciolini: il Parma inizia in avanti Diretta

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

9commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

4commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery